Lettera ai propri tesserati

Cari genitori, atleti ed allenatori,

le Associazioni Olimpia e Firenze volley, in ordine alla prudenza e alla tutela dei propri tesserati che le contraddistingue ed in attesa che venissero emanate dalla FIPAV disposizioni relative al DPCM del 18/10, ha ritenuto di limitare ieri per precauzione le attività eseguibili in palestra dai vari gruppi.

La Federazione Pallavolo ha emanato la specifica nota federale (https://www.federvolley.it/news/nota-federale-del-19-ottobre-2020) che tutti i gruppi dalla U13 e successivi possono riprendere e continuare ad allenarsi regolarmente senza limitazioni sportive nel protocollo mentre per U12 ed il Minivolley S3 le atlete dovranno allenarsi “in modalità individuale“.
Continueremo sempre e comunque nel rispetto dei protocolli emanati, a proporre degli esercizi singoli con obiettivo divertimento e gioco.
Tuttavia, la recente Ordinanza emanata dal Presidente Regione Toscana, Eugenio Giani, sospende i campionati territoriali e regionali fino al 14 novembre.

Come riportato dal Presidente del Consiglio nel suo intervento, non ci sono evidenze di contagi avvenuti negli ambienti sportivi dove le attività si svolgono nel rispetto dei protocolli emanati dalle Federazioni. Visto la nostra attenzione e scrupolosità, che continueremo grazie ai nostri allenatori a mantenere alta nel rispetto dei protocolli e della sicurezza, vogliamo ritenere che la pallavolo giocata nelle nostre palestre sia un’attività motoria e momento di incontro e socialità molto importante e sicura per tutti i ragazzi.

Da parte nostra continueremo a impegnarci al meglio per ridurre al minimo i rischi di contagio, informandoVi anche che a brevissimo potremo anche di nuovo avere e mettere a disposizione dei ragazzi gli spogliatoi perlomeno per potersi cambiare prima e dopo gli allenamenti e molto probabilmente anche uso delle doccie. 
Continueremo per quanto possibile a proporre l'attività sportiva per il divertimento dei nostri ragazzi e chiediamo anche da parte Vostra la massima collaborazione ed interazione per poter affrontare insieme le possibili difficoltà del quotidiano.

In calce trovate la lettera dell’Assessore allo Sport, Cosimo Guccione, indirizzata ai vari presidenti delle associazione sportive.

I Consigli delle Associazioni Olimpia e Firenze Volley


Ai nastri di ri-partenza!

#ripartenza #ripartiamo #siamotornati

Ecco alcuni hashtag che troviamo nelle storie e nei post dei social dei nostri tesserati e altri pallavolisti.

È proprio vero, siamo tornati!

È stato il settore femminile a far ripartire le danze, ritornando in palestra nella giornata di martedì. Poi è stata la volta dei ragazzi che nella giornata di mercoledì si sono allenati secondo le ultime disposizioni della Federazione.

Tutto ciò è stato possibile grazie al duro lavoro svolto nei giorni precedenti alla ripartenza, partendo dal Comune di Firenze e l’assessore allo Sport Cosimo Guccione, il nostro presidente Riccardo Ponzalli, i membri del consiglio, tutto lo staff dirigenziale e gli allenatori, che hanno organizzato gli spazi palestra e le modalità di allenamento da svolgere in sicurezza: per poter ripartire sono stati compilati i protocolli e disposti nelle palestre tutte le indicazioni e il necessario nel rispetto delle indicazioni sul distanziamento sociale e della sanificazione delle mani, come recita il protocollo federale.

A tal proposito sono state redatte delle guide, scaricabili dal nostro sito nella sezione del menù Ripartenza, per atleti, genitori e tecnici.

Siamo ancora lontani dalle sessioni di allenamento che conoscevamo prima, ma guardare le immagini dei nostri tesserati in campo ad allenarsi di nuovo in gruppo, ci porta gioia e anche un segnale di speranza: il giorno del ritorno alla vera normalità è sempre più vicino.

#forzaolimpiafirenzevolley

Comunicato stampa dei Presidenti e Consigli dell’Olimpia Po.Li.Ri. e Firenze Volley

A tutti gli atleti e i genitori delle società G.S. OLIMPIA PO.LI.RI. e A.S.D. FIRENZE VOLLEY

Il brutto periodo che stiamo vivendo sta cercando di minare e minacciare ogni tipo di legame sociale che negli anni abbiamo costruito: abbiamo imparato in questi giorni che il virus ci impedisce di andare a scuola, a lavoro e di praticare lo sport che più amiamo.
Come saprete, la Federazione Italiana Pallavolo ha comunicato che l’attività sportiva per la stagione 2019/2020 è conclusa e questa decisione, seppur condivisibile per la salvaguardia della salute di tutti, è comunque amara da digerire.

Tutto questo non riuscirà a ridurre la passione e la voglia di tornare presto tutti insieme in palestra, pur non sapendo ancora quando sarà possibile chiederemo a tutti i nostri tecnici di continuare a stimolare e a coinvolgere i gruppi con tutti i mezzi a nostra disposizione per farci trovare pronti alla ripartenza.

Siamo certi che non sarà uno stop definitivo e questi giorni li dobbiamo considerare un periodo in cui raccogliere le energie per poter tornare, appena consentito dalle autorità, più motivati di prima.
Non escludiamo la possibilità di mettere in campo per il periodo estivo Giugno/Luglio delle attività per i nostri ragazzi ed a sostegno delle famiglie che normalmente esulano dal nostro ordinario, ma tutto dipenderà da come si evolverà la situazione sanitaria a livello nazionale e regionale.

Come società ci stiamo impegnando a raccogliere le risorse, definire i costi della attuale stagione ed a programmare la prossima al meglio, consapevoli di dover ancora rispondere a molte domande che atleti e famiglie si stanno ponendo:

“Quale campionato farà la mia squadra?”
“Chi saranno i miei allenatori?”
“Avrò sconti per la prossima stagione o rimborsi della quota per questi mesi?”

Domande legittime a cui purtroppo ad oggi non possiamo dare una risposta chiara e definitiva, ci conosciamo con molti di voi da diversi anni ed abbiamo stretto un legame fatto di passione per lo sport e sapete bene che non è nostra intenzione mettere in difficoltà nessuno; l’obiettivo sarà sempre quello di cercare di coinvolgere il più alto numero possibile di atleti e non lasciare indietro nessuno per poter permettere a tutti di godere dei benefici dello sport.

Siamo due associazioni sportive dilettantistiche senza fini di lucro e non dobbiamo ricavare profitto dalle attività, unico nostri obiettivo è salvaguardare il futuro dei nostri atleti e questo ovviamente passa anche dalla messa in sicurezza delle nostre società dal punto di vista economico. Per questo stiamo lavorando con il Comune di Firenze (che gestisce gli spazi palestra) e dalle Federazioni e Enti di Promozione (che gestiscono le attività ed i campionati) per avere delle risposte dal punto di vista economico per questa e la prossima stagione così da poter rispondere al meglio alle vostre domande e poter offrire ai nostri atleti e alle famiglie per il prossimo futuro la migliore opportunità.

Vogliamo anche precisare che l’attenzione a queste tematiche è alta, siamo consapevoli dello stop obbligato delle attività ai primi di Marzo e lo terremo sicuramente in considerazione per il futuro ma l’incertezza generale e la mancanza di risposte al momento dagli Enti non ci consente ancora di confermare le ipotesi cui stiamo lavorando.

A voi chiediamo di confermarci la fiducia dimostrata negli anni anche in questa inaspettata situazione, mentre lavoriamo per potervi assicurare risposte chiare ed efficaci e per poter tornare insieme a divertirci ed incitare le nostre squadre.

Nella speranza di poterci ritrovare tutti insieme appena possibile, desideriamo porgere a tutti i nostri atleti e alle loro famiglie un caloroso saluto.

Il Consiglio Olimpia Po.Li.Ri. e Firenze Volley

#iorestoacasa #distantimauniti