Resoconto del martedì (26/11/2019)

Bentornati al “Resoconto del Martedì” e l’analisi di oggi si concentra sulle partite valide per la sesta giornata di campionato, la seconda invece per quanto riguarda la Serie D maschile.
Le varie squadre Olimpia e Firenze Volley sono scese in campo con tanto di nastri, palloncini e visi tinti di rosso per onorare la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne che si è svolta, in data ufficiale, ieri 25 novembre.

Tornando alla pallavolo giocata, dobbiamo registrare ancora una volta un fine settimana complicato per le nostre due prime squadre Olimpia il Bisonte e Firenze Volley, entrambe uscite dal campo con una sconfitta per 3-0.

La Serie C femminile, infatti, perde in casa contro Scotti 2.0 Pallavolo Empoli che attualmente occupa la quarta posizione in classifica.
Prestazione non convincente delle nostre ragazze che soffrono in fase di ricezione e di conseguenza in fase di cambio palla, non riuscendo a scalfire la ottima difesa organizzata della squadra avversaria.
In aggiunta a questo, vanno registrati i tanti errori in battuta da parte dell’Olimpia Il Bisonte che hanno compromesso anche essi sulla prestazione in campo delle ragazze. 

Stesso risultato finale anche per la compagine maschile di serie C, sconfitta in trasferta in casa di Zona VV.F Mazzoni Pistoia.
La partita inizia subito male per i ragazzi del Firenze Volley che rimangono con la testa negli spogliatoi, generando in campo un completo black out.
Dal secondo set in poi, finalmente la squadra si sveglia un po’ ma troppa è la superiorità in attacco e in ricezione della squadra avversaria che domina costantemente la gara.
La prestazione del collettivo Firenze Volley, nel complesso è apparsa piuttosto sottotono ed alcuni giocatori di riferimento della squadra non hanno reso come nelle scorse partite.
Tutto ciò sopra descritto, unito alla buona gara fatta dagli avversari, ha portato inevitabilmente alla sconfitta.

Sabato si è svolta anche la seconda giornata di campionato di Serie D maschile in cui registriamo una sconfitta e una vittoria

La prima, per 1-3, quella subita dalla Serie D Olimpia che ha giocato in casa al Pala Verdi contro Montebianco Volley, dell’esperto palleggiatore Boldrini.
La squadra a tratti ha giocato meglio rispetto alla partita della prima giornata contro Volley Arezzo ma i troppi errori in ricezione e in fase di attacco compromettono fortemente il risultato finale della gara, contro un avversario protagonista comunque di una bella prestazione in campo.

La vittoria invece arriva in trasferta per la nostra Serie D Firenze Volley che si impone per 2-3 in casa di Off. Meccaniche F.lli Nuti Campi Bisenzio.
I nostri giovani ragazzi giocano bene nel primo e nel quarto set sia in fase di ricezione che attacco sia da posto 4 che da posto 2.
Male invece nei due set centrali, secondo e terzo, in cui Firenze Volley commette troppi errori e soffre in fase di ricezione.
Nel set decisivo i nostri ragazzi rimangono concentrati e impongono il proprio gioco sugli avversari che cedono i due punti alla nostra squadra sul risultato di 10-15.


Il maggior numero di note positive di questa settimana però le abbiamo dai campi delle serie provinciali femminili di Prima e Seconda Divisione.
Infatti tutte e tre le squadre Olimpia hanno ottenuto una vittoria contro le loro rispettive avversarie.

Iniziamo con la Seconda Divisione / Under 18 di mister Mitti e Tricomi che si impongono su Pallavolo Impruneta-Chianti in un lungo e combattuto 3-2 che è terminato con un emozionate tie-break, concluso 21-19 per le nostre ragazze.

La Seconda Divisione allenata da mister Mula ottiene anche essa una vittoria, stavolta per 0-3, in trasferta contro la selezione Volley Art Toscana, nel girone A.
La squadra vince terminando i vari parziali con un bel vantaggio sulle avversarie, fatta eccezione per il secondo set che è risultato più combattuto e terminato 23-25 sempre in favore delle nostre ragazze.

Arriviamo alla vittoria della Prima Divisione femminile per 3-2 contro Sancat 1D.
La squadra Olimpia fa 3/3 nelle ultime tre giornate i campionato.
La partita però non è stata esente da difficoltà subite dalle nostre ragazze in fase di gestione della palla e quindi anche in attacco, costringendo mister Martelloni e Rafanelli a effettuare molti cambi.
Nonostante ciò si è assistito ad una vera prova di forza e di orgoglio delle nostre ragazze che nella fase di maggior difficoltà della partita, si sono “rialzate” e hanno tirato fuori gli artigli per vincere il match, iniziando ad essere molto efficaci in fase di attacco, sbagliando poco o niente e rimanendo composte in ricezione e difesa.

Con quest’ultima notizia è tutto, noi ci ritroviamo la settimana prossima per raccontarvi le partite delle nostre squadre Olimpia e Firenze Volley!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.