CF: Sconfitta per 0-3 in casa di Olimpia Il Bisonte contro Ariete Prato Volley Project

Nella sedicesima giornata di campionato, svoltasi sabato 22 febbraio, al Pala Rosai, ad affrontare le nostre ragazze dell’Olimpia il Bisonte è arrivata la formazione di Ariete Prato Volley Project, allenata da mister Raffa e Mugnaini.

Per la sfida, i mister Saccardi e Onori devono far a meno delle assenti Rendo e Norberti e schierano così il sestetto iniziale:

Balducci palleggiatrice, Del Croix opposto, Bartali e Montagni schiacciatrici, Mattii e Renucci centrali e Moretti libero.

Nel primo set, Olimpia il Bisonte parte con qualche difficoltà, subendo il servizio avversario e facendo i conti con un muro ben piazzato.
Da un parziale di 3-8 per le avversarie, le nostre ragazze tentano di recuperare terreno con Bartali e Renucci in primo tempo ma Ariete continua a macinare punti sia di banda con Scarpelli che al centro con Morotti e Galli e si giunge, in questo modo, ad un punteggio parziale di 9-14.
Olimpia il Bisonte non demorde e risponde agli affondi delle giocatrici pratesi con gli attacchi di Del Croix e Bartali, un muro e un attacco di Renucci e l’ace di Mattii, facendo apparire sul tabellone 18-19.
Purtroppo per noi, Ariete è brava a mantenere i nervi saldi e nella fase finale rimane composta a muro e mette a segno punti pensanti, con Scarpelli e Bagni che gli permettono di vincere il primo set 20-25.

Nel secondo parziale, mister Saccardi modifica la formazione iniziale, togliendo dal campo Mattii e inserendo Rossi.
L’inizio del set stavolta è più combattuto, con Bartali e ancora Renucci che rispondono ad un Ariete che compie qualche errore in attacco ma che nella fase intermedia del parziale si riprende, collezionando un paio di ace su Bartali e punti su attacchi di Filindassi e Morotti.
Sul punteggio di 13-17, vengono effettuati cambi tra le fila di Olimpia il Bisonte, con l’ingresso in campo di Starnini su Rossi e di Bonini al posto di Balducci.
Le nostre ragazze non riescono a trovare il bandolo della matassa e Ariete continua la sua marcia verso la conquista del secondo set, trovata con un risultato di 17-25, grazie ad una buona intesa con palla veloce in banda tra Bartolini e Scarpelli.

Siamo giunti così al terzo set che non inizia nei migliori dei modi per Olimpia il Bisonte, trovandosi sotto per 1-4.
Il parziale prosegue con le nostre ragazze che sono costrette a rilanciare la palla nel campo avversario spesso in “free ball” a causa di un servizio efficace e incisivo delle avversarie o a subire alcuni ace; a questo punto quindi, Saccardi tenta la carta Mariotti per Bartali,  per cercare di dare una scossa alla propria squadra.
Con un distacco nel punteggio che inizia a farsi di un certo peso, per la precisione 8-16, si nota una ripresa e un recupero nel punteggio da parte di Olimpia Il Bisonte: Del Croix colpisce in diagonale e mura Scarpelli, Montagni sfrutta, in più di un’occasione, il muro scomposto pratese.
Come accaduto nel primo parziale, Ariete mantiene la concentrazione, riprendendo a macinare punti con Filindassi e il set si conclude, 18-25, con un punto di secondo tocco di Bartolini e un altro ace subito da Olimpia Il Bisonte.

La partita che abbiamo assistito ha visto la formazione azzurra soffrire in più di un’occasione in fase di ricezione che ha permesso ad Ariete Prato di allungare nel punteggio grazie anche, però, ad una buona gara svolta dalle due laterali, Scarpelli e Filindassi.
Nonostante ciò, le nostre ragazze, nel finale di gara, sono state brave a sfruttare il calo di efficacia del muro avversario e recuperare ma non è bastato per tentare una rimonta.

Nella prossima giornata, Olimpia il Bisonte affronterà in trasferta la capolista Piandiscò Valdarninsieme, avversario difficile che dovrà essere affrontato con la massima concentrazione per tentare di strappare un risultato positivo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.