Mercoledì 24 febbraio è stato il giorno della terza giornata di campionato di serie C femminile. La partita si è giocata in casa dell’Olimpia il Bisonte, al Pala Rosai, contro la squadra della Pol.Remo Masi allenata da mister Ciucchi.

Mister Saccardi e Rustioni hanno scelto questi effettivi per l’inizio del match: Colzi al palleggio, Rendo opposto, Bartali e Viti schiacciatrici, Starnini e Breschi centrali e Cammelli libero. Dall’altra parte della rete Rufina si è schierata così: Puntolini in cabina di regia, Casalini opposto, Tanini E. e Nocentini bande, Lamce e capitan Pinzauti centrali e Zianni libero.

Il primo set inizia bene per Remo Masi che mette in difficoltà la ricezione e la difesa dell’Olimpia Il Bisonte che però cerca di resistere e rimane attaccata alle avversaria nel punteggio (8-8).
Verso la metà del set però le nostre ragazze commettono una serie di errori e lasciano andar via le ospiti che allungano sul 10-16 e Rufina si dimostra molto efficace in fast con le centrali che portano la loro squadra sul 16-20. Nella parte finale del parziale Olimpia il Bisonte recuperano con Rendo e Breschi, pareggiando i conti (21-21). A questo punto si prosegue punto a punto fino alla fine del parziale che si conclude in favore di Pol.Remo Masi 23-25.

Il secondo set, che vede l’ingresso di Mariotti su Bartali, inizia sulla stessa linea del parziale precedente mostrando sul tabellone 10-9: Breschi e Rendo rispondono a Lamce e Nocentini e Casalini. Prosegue il parziale con Olimpia Il Bisonte che conquista un margine di vantaggio con ace, palle insidiose dei laterali e qualche errore in rigiocata commesso da Rufina.
Il finale di set si gioca di nuovo punto a punto con Remo Masi che recupera lo svantaggio e supera le padroni di casa 20-23.
Le ospiti si aggiudicano anche il secondo set 21-25 grazie ad una fast di Lamce e la diagonale di Casalini.

Sul questo risultato di 0-2, mister Saccardi effettua dei cambi nelle titolari facendo entrare Bonini al palleggio al posto di Colzi, riconferma Mariotti al posto di Bartali, Moretti come libero al posto di Cammelli e infine la giovane centrale Padovan al posto di Starnini.
Nonostante ciò, il parziale inizia male per l’Olimpia il Bisonte sotto per 0-4, ma poi si riprendono e recuperano portando il punteggio sul 13-7.
Da annotare in questa fase di gara la buona intesa tra Bonini e Mariotti come si era già visto nella gara precedente contro Sales Volley.
Nella fase finale Olimpia il Bisonte colpisce forte contro la difesa avversaria grazie agli attacchi di palla alta di Del Croix e Mariotti che portano la squadra sul 19-15.
Le azzurrine proseguono in sicurezza fino alla fine del parziale che si conclude 25-19 grazie alle battute fendenti di Viti e con un forte attacco di Mariotti in parallela verso posto 1.

Nel quarto e ultimo set Remo Masi gioca fin da subito agguerrita, volendosi riscattare del precedente parziale perso, ma dall’altra parte Olimpia il Bisonte risponde con la stessa moneta e rimane vicina nel punteggio (10-11).
A metà parziale le ospiti sfruttano i troppi errori a muro commessi dalle nostre ragazze e conquistano un po’ di vantaggio (12-15). Mister Saccardi, quindi, prova a giocarsi la carta Capocasale al posto di capitan Viti e Olimpia Il Bisonte suona la carica passando in vantaggio 17-16 grazie anche agli attacchi di Del Croix e compagne.
Il finale di gara è al cardiopalma con Remo Masi che si risveglia e macina punti decisivi con Pinzauti e Casalini che valgono il 21-24. Nonostante Olimpia il Bisonte non si sia mai arresa, Tanini regala la vittoria alle ospiti con un bel attacco in diagonale terminando il set 23-25.

Le nostre ragazze che arrivavano dal successo contro la Sales Volley Firenze, sono uscite dal campo sconfitte per 3-1, battute da una Remo Masi agguerrita sia in difesa che in attacco.
Da annotare infatti i molti punti messi a segno dalle centrali Pinzauti e Lamce che hanno sbaragliato la difesa delle azzurre.
Dall’altra parte, anche se non è bastato per portare a casa il risultato, sottolineiamo la buona prestazione di Mariotti, Padovan, Bonini e sul finale anche di Del Croix che con i loro attacchi hanno messo in difficoltà la squadra avversaria.

Questa sconfitta deve essere subito metabolizzata dalle nostre ragazze, per affrontare al meglio la prossima sfida in trasferta contro VBA Hosterfood in programma sabato 27 alle ore 17:00.

Lorenzo Basagni 
Addetto stampa 

Guido Desirò 
Social media manager 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.