Nella seconda giornata di campionato di serie C femminile, andata in scena sabato scorso al Pala Rosai, le nostre ragazze dell’Olimpia il Bisonte hanno conquistato i primi tre punti della stagione battendo la Sales Volley Firenze per 3-1.

I mister Saccardi e Rustioni nel tentativo di dimenticare la sconfitta rimediata nella gara d’esordio contro l’Astra Chiusure Lampo Euroripoli, schiera così il sestetto iniziale:
Colzi in cabina di regia, Del Croix opposto, Bartali e capitan Viti schiacciatrici, Starnini e Breschi centrali e Moretti libero.

Fin dai primi scambi del primo set, la Sales mantiene il pallino del gioco conquistando da subito un bel vantaggio nel punteggio, 3-7, grazie agli attacchi di Enderage e Galanti e sfruttando alcuni errori di troppo commessi dalla compagine dell’Olimpia Il Bisonte.
Le nostre ragazze in questa prima metà di set hanno qualche difficoltà in ricezione ma cercano in qualche modo di contrastare le avversarie salesiane con gli attacchi da “posto 2” di Del Croix e i primi tempi di Breschi; dall’altra parte della rete, Sales riceve e difende in maniera ordinata e in questo modo riesce a costruire azioni vincenti portandosi sul risultato di 10-16.
Su questo punteggio Olimpia Il Bisonte prende coraggio e infila una serie di punti con la solita Del Croix e Bartoli, incalzando nel punteggio le avversarie le quali, pur avendo un assetto più ordinato in campo, non riescono ad allungare e subiscono il ritorno delle azzurre (17-21).
Mister Crisanaz tenta la carta del doppio cambio per assestare il colpo decisivo, inserendo Perugini e Tarabusi per Moresi e Viti ma Olimpia Il Bisonte suona la carica e con Starnini, Del Croix e Breschi prima pareggia, poi passa in vantaggio 24-22.
Olimpia il Bisonte non riesce a chiudere il set e purtroppo i tre errori nel finale delle nostre ragazze diventano fatali e il parziale viene portato a casa dalle ospiti 24-26.

Nel secondo set vengono riproposti gli stessi sestetti iniziali ma stavolta il match prende una piega completamente diversa.
Fin da subito l’Olimpia Il Bisonte conquista il pallino del gioco, colpendo duro la difesa salesiana grazie agli attacchi di Del Croix e Bartali.
La squadra gialloblù mostra serie difficoltà in difesa e in attacco, commettendo parecchi errori, facendo così aumentare velocemente il divario nel punteggio (10-6).
Il parziale fila liscio per le nostre ragazze che macinano punti su punti infierendo su una Sales in pieno blackout con gli attacchi di Breschi, Del Croix, Bartali, Viti e le tante battute di Starnini.
A niente servono i cambi delle ospiti di Tarabusi, Perugini, Becocci, Sguanci e Tedeschi perché il risultato parla chiaro: 25-7 per le padrone di casa che fanno 1-1 nel conteggio dei set.

Nel terzo parziale i due allenatori effettuano delle modifiche al sestetto titolare.
Infatti, nel nostro campo annotiamo l’ingresso della palleggiatrice Bonini al posto di Colzi, Mariotti al posto di Bartali e Cammelli al posto di Moretti.
Dall’altra parte la formazione è composta da Viti, Galanti, Innocenti, Moresi, Enderage, Pracchia e Tedeschi.
Nonostante Sales voglia riscattarsi dal set precedente, Olimpia Il Bisonte rimane concentrata senza adagiarsi sugli allori per la vittoria del parziale precedente.
Per questo motivo le due squadre giocano punto a punto la prima parte del set.
A metà parziale però, l’Olimpia Il Bisonte allunga nel punteggio 17-12, grazie ad un buon lavoro in difesa e sfruttando qualche errore di troppo delle avversarie in fase di rigiocata.
Nella fase finale annotiamo un ritorno in partita delle ospiti che accorciano nel punteggio, incalzando le nostre ragazze 20-19 grazie ad una buona prova messa in campo da parte delle subentrante dalla panchina come Sguanci.
Fortunatamente le azzurre tengono lontane le avversarie e si portano casa il terzo set facendo apparire sul tabellone il 2-1.
Da sottolineare anche qui la buona prova delle ragazze dell’Olimpia il Bisonte come Bonini, Mariotti e Cammelli.

Anche il quarto set inizia subito combattivo nel quale le due squadre si contengono il punto con attacchi, battute con traiettorie insidiose e muri.
Nel corso del parziale nessuna squadra prende il largo: Moresi risponde a Del Croix, Viti colpisce con intelligenza e il risultato dice 19-19.
Il finale è al cardiopalma, il tabellone mostra il risultato di 23-23 e il pallone sembra non cadere mai grazie alle belle difese di entrambi gli schieramenti. 
Un muro di Del Croix e un pallonetto di Mariotti segnano la fine dell’incontro e la conquista dei tre punti per l’Olimpia Il Bisonte.
In conclusione, possiamo dire che è stata una bella gara per entrambe le squadre tranne il primo set giocato con il freno a mano tirato da parte delle nostre ragazze e il secondo set da dimenticare di Sales.
Una volta trovato l’equilibrio in campo, le azzurre hanno preso fiducia grazie anche alla buona prova delle giovani giocatrici subentrate dalla panchina.

L’Olimpia Il Bisonte affronterà la Pol. Remo Masi nel prossimo turno infrasettimanale.

Lorenzo Basagni 
Addetto stampa

Guido Desirò 
Social media manager

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.