Seri CF ~ Sconfitta in trasferta per le nostre ragazze

Sabato 16 novembre l’Olimpia Il Bisonte ha giocato in trasferta una difficile e lunga gara contro Lupi Estintori Folgore San Miniato la quale si trova a punteggio pieno in classifica con 15 punti.

Avendo ancora out l’opposto Rendo, la formazione di partenza per le ospiti si presenta così: Balducci palleggiatrice, Bartali e Montagni schiacciatrici, Mattii e Starnini centrali, Del Croix opposto e Cammelli libero.

Nel primo set l’Olimpia il Bisonte parte a rilento, come se fosse un parziale di rodaggio ma nonostante ciò le ragazze riescono a non far allontanare troppo le avversarie nel punteggio.
Purtroppo verso il finale di set le avversarie allungano, incrementando il divario dalle ospiti, crescendo in fase di attacco e posizionandosi bene in difesa.Il primo parziale se lo aggiudica appunto San Miniato per 25-21.

Tutt’altra storia il secondo set dove infatti l’Olimpia il Bisonte lo affronta con un atteggiamento più agguerrito e commettendo meno errori fin da subito.
Le avversarie però non mollano facilmente la presa e perciò il set prosegue punto a punto. A rendere il parziale più complicato da affrontare si aggiungano alcune discutibili decisioni arbitrali che non facevano altro che aumentare la tensione. Nonostante ciò le nostre ragazze si aggiudicano il set 23-25, pareggiando i conti 1-1 nel conteggio dei parziali.

Nel terzo e quarto set la partita si sbilancia in favore delle padroni di casa ma non in maniera eclatante come può far sembrare il risultato dei set.
Mister Saccardi in questi set effettua qualche cambio come quello di Mariotti per Montagni in battuta, per sfruttare il suo colpo di attacco anche in pipe, quello di Renucci al posto di Starnini al centro e infine Olimpia Il Bisonte, effettua anche un doppio cambio in cui entrano Bonini e Norberti rispettivamente come palleggiatrice e opposto.Dobbiamo dire che L’Olimpia Il Bisonte difende abbastanza bene le schiacciate delle varie attaccanti sanminiatesi che comunque collezionano una bella fetta di punti consentendo loro di vincere i restanti set 25-20 e 25-16.

Ad aggiungersi agli attacchi efficaci di San Miniato, bisogna però registrare i troppi errori in battuta che regalano ancora più margine ad un avversario già di per se difficile da battere.

La partita dunque si conclude con un risultato di 3-1 per Lupi Estintori Folgore San Miniato ma non è stata, per le nostre ragazze, una sconfitta come quella di settimana scorsa contro Piandisco Valdarninsieme.
Infatti non ci sono stati black out generali da parte nostra e la partita è stata più equilibrata in cui si è difeso molto in entrambi i lati del campo.
L’andamento della partita, quella di questo sabato, è stata simile a quanto visto due giornate fa contro Ariete, avversario altrettanto temibile e ben inquadrato.
San Miniato che può vantare quest’anno di un organico esperto, ha giocato una buona partita, in attacco e soprattutto in difesa, le cui alte percentuali positive di quest’ultimo fondamentale, gli hanno permesso di vincere la partita.
Rimane il rammarico che forse, guardando la partita nel suo complesso, riducendo qualche errore in alcuni frangenti di gara, l’Olimpia Il Bisonte avrebbe avuto le carte in regola per strappare almeno un punto a fine partita.

Un attenuante di queste tre sconfitte consecutive può essere il fatto che si sono affrontate, una dietro l’altra, tre delle migliori squadre del campionato ma sicuramente questi partite saranno servite alle nostre ragazze per farsi le ossa in questo campionato competitivo.
Purtroppo però le difficoltà non sono ancora finite perché nella prossima giornata sarà la volta di affrontare Scotti 2.0 Empoli Pallavolo che si trova attualmente al quarto posto in classifica e servirà fare una buona gara da parte dell’Olimpia Il Bisonte per conquistare i tre punti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.