1DF – Si smuove la classifica: arrivano i primi tre punti

OLIMPIA VS VIVA VOLLEY 3-0
Quarta giornata felice per la Prima Divisione femminile Olimpia che in casa, al Pala Rosai, vince per 3-0 contro Viva Volley, squadra penultima in classifica a soli 2 punti.

Finalmente una partita, quella di sabato, vinta nettamente dalle padroni di casa, mostrando a tutti un bel gioco nel proprio campo e mantenendo sempre tra le mani il pallino della gara.

Mister Martelloni schiera così il sestetto titolare: Matteoli in palleggio, Magrini opposta, Burattin e Roversi di banda, Caruso e Ostolani al centro e con le sorelle Barsotti ad alternarsi nel ruolo di libero.

Le due centrali di casa partono forte, infatti Caruso e Ostolani, le giocatrici più esperte, si caricano la squadra sulle spalle e macinano punti su punti, portando avanti l’Olimpia nel punteggio.Non sono tanti, invece, i punti portati dalle esterne d’attacco ma dobbiamo sottolineare l’ottima prova di Magrini in battuta.Il primo parziale si conclude in maniera rapida, 25-14, per le nostre ragazze.

La squadra mostra per tutto l’arco della gara, un’ottima organizzazione e solidità nella fase di ricezione e cambio palla.
Sul finire del secondo set si registra un calo fisico per Caruso, punto di riferimento per l’attacco Olimpia ma fortunatamente sale in cattedra Burattin che colleziona un bel numero di punti da posto quattro, affiancando così la centrale Ostolani, nell’incrementare il vantaggio per le padrone di casa.
Molto bene la fase di ricezione e difesa, con le sorelle Barsotti e Roversi che lasciano cadere ben poco.Secondo parziale è più combattuto rispetto al primo set ma alla fine a spuntarla sono sempre le ragazze di mister Martelloni e Rafanelli che chiudono il set 25-20.

Nel terzo parziale sono sempre Burattin e Ostolani che fanno la parte delle leonesse in fase di attacco e Magrini mette a terra due palloni che pesano molto sull’andamento del set.Ormai il risultato finale è scontato; le avversarie cedono poco a poco sotto gli attacchi dell’Olimpia che chiude la pratica 25-18.

In conclusione possiamo dire che finalmente abbiamo visto una squadra agguerrita e sempre concentrata in campo.
Si inizia a vedere la mano tattica sulla squadra di mister Martelloni, capace spronare da sempre i propri giocatori e giocatrici a raggiungere la vittoria e a trasmettere la cattiveria agonistica da bordo campo.
La partita di sabato è la dimostrazione che la squadra ha le capacità tecniche, delle singole giocatrici e di squadra, per affrontare la categoria ed ad ambire ad un posizionamento migliore in classifica rispetto a quello attuale.

Le nostre ragazze dovranno lavorare sodo ogni settimana, per mantenere lo standard di gioco che abbiamo potuto vedere in questo fine settimana passato al Pala Rosai e avversarie permettendo, mettere in cascina altri punti fondamentali.

Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.