Il Punto del Lunedì: 16/02/2015

Brutto week-end per le squadre femminili, mentre ci pensano i maschi a tenere alto il nome dell’Olimpia Firenze Volley.

 

SETTORE FEMMINILE

Dopo un buon inizio, la squadra che partecipa alla DFB allenata da Becucci e Massi, cede due punti all’Appennino Pistoiese. Dopo due set vinti in maniera piuttosto decisa le padrone di casa si eclissano e cedono gli ultimi tre alle ospiti. Per Azzini e compagne piove sul bagnato. Con una rientrante Margheri, influenzata, e una Banchieri da poco tornata in posizione eretta, non poteva non succedere niente. Ultimo punto della partita con decisione completamente errata dell’arbitro e, come se non bastasse, Carlà fermata da un problema alla schiena. In classifica le azzurre vengono raggiunte dall’Olympic System, mentre Aglianese e Delfino di Pescia stanno prendendo il largo. La prossima settimana, sempre alla Rosai, vedrà le superstiti impegnate contro La Fenice di Pistoia, avanti di sole tre lunghezze in classifica.
La squadra che partecipa alla 1DFA, allenata da Cavandoli e Volpini, perde in trasferta contro il forte Borgo. Con questo risultato la classifica inizia ad allungarsi. La vittoria della Sestese sulla Liberi e Forti 1914 permette alle ragazze di mister Pillori di superare, in un colpo solo, sia l’Olimpia che la Liberi e Forti, ma Borgo prende il largo, mettendo ben 6 punti da Tirinnanzi e compagne, appaiate a 23 punti con la solita Liberi e Forti. La prossima partita, come quella odierna, vede le azzurre andare a visitare una palestra odiata da molti, contro la forte compagine del Chianti Volley, terzo in classifica.
Cambio in panchina per la squadra che partecipa alla 2DFA, Caini subentra a Raffa in una partita che definire ardua è semplicistico. Le avversarie, al PalaVerdi, portano il temibile nome di Euroripoli Senior e sono le capoliste a punteggio quasi pieno (solo un 3 a 2 vinto a diminuire quel bottino impressionante). Nulla da dire su Cherubini e compagne che, comunque, hanno mostrato una bella pallavolo, a momenti. La prossima settimana andranno a far visita alla Polisportiva San Piero a Sieve, in ritardo di 2 punti dalle azzurre. L’intenzione è semplice, ma per scaramanzia meglio non scrivere niente.
Il bollettino di guerra prosegue con la 3DFA, uscita sconfitta per 3 a 0 dal campo del Virtus Poggibonsi. In classifica la squadra di Crisanaz e Talanti rimane in penultima posizione, a 6 punti, solo 1 di ritardo dalla Sales. La prossima settimana ospiteranno la Polisportiva Remo Masi terza in classifica.
L’U18FG allenata da Becucci perde 3 a 1 sul campo del Volley Pontemediceo Junior. La classifica vede tre squadre prendere il largo: Pontemediceo a punteggio pieno, Che Cuore Volley San Giusto con 4 vittorie su altrettante partite e Trend – VP Città di Scandicci. La prossima settimana le azzurre ospiteranno la Sales fanalino di coda, ancora a 0 punti.
L’U16FG di Crisanaz e Merilli perde 3 a 0 in casa dal Fucecchio Verde. Anche in questa categoria la classifica inizia ad allungarsi, con il Cascine Volley Empoli che guida in solitaria a punteggio pieno. Tutte le squadre sono divise da un punto. La prossima settimana le azzurre andranno a far visita al Sales Fiesole, penultimo in classifica.
L’U15FF di Caini e Cavandoli perde 3 a 0 in casa per mano del Rinascita Volley, primo in classifica. Inizia a diventare netto il divario tra le prime quattro e le ultime, sono già 5 i punti che dividono l’Olimpia (in quinta posizione) dal terzetto composto da Calenzano, Etruria e Galluzzo. La prossima settimana saranno ospiti del Che Cuore Firenze 5, penultimo con un punto di ritardo dalle azzurre.
Finalmente siamo giunti alla fine di questo insieme di risultati sfavorevoli. L’U14FH di Becucci e Lotti, con guest star Betti, espugna il PalaSancat con un bel 3 a 1. Si mantengono quindi in prima posizione a 10 punti, davanti a Chianti (9), Montelupo (8) e Poggibonsi (7). Dopo una giornata di pausa ospiteranno l’Euroripoli Rossa ultima in classifica, ancora ferma a 0 punti.
I primi 3 punti della seconda fase, l’U13FH di Raffa e Ponti riesce a prenderli battendo il Che Cuore Firenze 5 al PalaVerdi. Questo risultato proietta le azzurrine in testa alla classifica a 9 punti. Dopo una giornata di riposo saranno ospiti della Polisportiva Sieci – Curiel.
Sempre a punti nella seconda fase l’U12FM allenata da Betti e Rafanelli. Questa volta sono ben 3 e permettono a Marconi e compagne di rimanere attaccate alla coppia di testa composta da Tavarnelle e 29 Martiri. Sabato prossimo le azzurrine saranno impegnate sul campo del VBA, ancora fermo a 2 punti, penultimo in classifica.
Da segnalare, per quanto riguarda il minivolley di secondo livello, allenato da Betti, Caini e Ponti, il super concentramento al PalaVerdi. Ben quattro i campi montati e gestiti da Betti e Caini. Le società impegnate, oltre all’Olimpia, sono Galluzzo, Santa Maria al Pignone, Euroripoli, Montelupo, Liberi e Forti, Etruria e Calenzano.

CATEGORIE UISP

Solo due risultati da segnalare quest’oggi per le categorie UISP.
Il MISTO MASTER C di Gnesin, con Filippini come allenatore guest star, perde 3 a 0 in casa del VBA All Blacks. Panti e compagni rimangono sempre in ultima posizione a 11 punti. Mercoledì saranno impegnati tra le mura amiche del PalaMameli contro il GS Meeting.
L’U18F UISP, nonostante a tratti abbia espresso un bel gioco, non riesce a limitare gli errori in battuta e subisce un altro brusco 3 a 0 in casa del VB Greve. Le ragazze allenate da Filippini e Rafanelli non riescono a esprimere completamente il proprio gioco e finiscono per perdersi completamente in un bicchier d’acqua.

SERIE A1F

La Savino del Bene Scandicci viene sconfitta in maniera netta sul campo di Conegliano. Nulla può la squadra di mister Bellano contro la quarta forza del campionato, nonostante il notevole innesto del mercato di gennaio che porta il nome di Senna Usic.
A Firenze, invece, Il Bisonte Firenze di coach Vannini soffre oltre ogni possibile immaginazione contro quel Volley 2002 Forlì che fino ad oggi aveva totalizzato solamente 4 punti in classifica. Bella l’accoglienza del PalaMandela per l’opposta titolare di Forlì, tale Elena Koleva che ha portato Il Bisonte a vincere la Coppa Italia di A2 e la promozione nel medesimo anno. Non bella la partita delle padrone di casa che hanno lasciato troppo spazio di manovra a Koleva, Aguero e compagne. Notevoli, però, le prestazioni di Calloni, quasi insuperabile a muro, e Mastrodicasa, che si sta ritagliando un posto da titolare con le unghie e con i denti, sempre più leader della squadra sia in campo che fuori.

SETTORE MASCHILE

L’U14M Firenze Volley, dopo un Campionato dominato con una sola sconfitta, si aggiudica meritatamente il titolo di CAMPIONE PROVINCIALE U14M. Titolo conquistato attraverso i playoff dove i nostri atleti hanno sempre vinto e convinto. Avversaria in Finale il Firenze Ovest Pallavolo. Niente hanno potuto gli avversari di fronte alla pallavolo mostrata dal Firenze Volley. Un traguardo importante che si va a sommare alle vittorie e soddisfazioni dell’anno passato. Questi ragazzi ci hanno abituato ormai a queste soddisfazioni e non mancano mai di regalare lustro e soddisfazione alla società Olimpia Firenze Volley. Ora ad aspettarli c’è la fase Regionale! BRAVI RAGAZZI!!!!!
La CM Firenze Volley riesce a “vendicare” il 3/1 subito all’andata contro il Cus Siena vincendo con il medesimo risultato la gara di ritorno. Privi di Lorenzini e Bigi e con qualche acciacco fisico di troppo prendono l’intera posta in palio con una pallavolo non sempre bella ma efficace. Ora pausa di campionato dove la speranza è quella di poter recuperare tutto l’organico per affrontare al meglio la parte finale del campionato. Un doveroso IN BOCCA AL LUPO all’allenatore del Terrecablate Cus Siena, Mattafirri, assente e sostiutito da Della Volpe.
La DM Olimpia PoLiRi di Crisanaz e Caini vince, convince e abbatte i giovani del GS Figline. Desirò e compagni rimangono in sesta posizione, ma le squadre davanti non sembrano intenzionate a rallentare la propria marcia. La prossima settimana saranno impegnati in casa contro il Pallavolo Poliziana, ancora fermo a 11 punti, ben 9 di ritardo dagli azzurri.
Anche la DM Firenze Volley vince 3/0 con il fanalino di coda Camaiore e prosegue nella serie di vittorie che li vede saldamente al primo posto.
Anche la 1DM REG strapazza i propri avversari. I ragazzi di Chiccarelli vincono e convincono sul campo del Migliarino. Rimangono sempre in seconda posizione, con un punto di ritardo dall’Addario Scavi e uno in più del Volley Piombino A. La prossima settimana saranno impegnati in casa contro il Cascine Volley Empoli, fanalino di coda con ancora 2 punti di penalità da recuperare.
L’U19M Firenze Volley non riesce a strappare più di un set al Cascine Volley in 1DM. Una sconfitta per 3/1 che però fa vedere segni di ripresa. Da segnalare la presenza in campo di 5 ragazzi del 99 provenienti dall’U17M Rossa di Martelloni che hanno dato man forte e non hanno assolutamente demeritato in una categoria che non è la loro.
L’U17M Firenze Volley Bianca termina il cammino nei playoff U17M cedendo al Volley Prato Blu in entrambe le gare di semifinale. Le assenze (Lelli, Baldanzi L. e Trisolini) e il gioco dimostrato da Prato non hanno permesso di uscire da questo scontro con la testa alta. La finale vedrà di fronte Prato e Scarperia in uno scontro che vede ancora favorito Prato ma che come ogni finale può sempre riservare sorprese. In 2DM il Firenze Volley Bianca vince contro una Sales Volley mai in partita. Tutti i nostri atleti hanno dato il loro contributo in un tondo 3/0.
L’U15M Firenze Volley vince 3/0 contro la Pallavolo Scarperia in 3DM. Una vittoria che porta al secondo posto in classifca i nostri ragazzi a sole 2 lunghezze dal Volley Prato primo.
L’U14M Firenze Volley dopo i fasti di Sabato e il Titolo di Campione Provinciale messo in bacheca vince anche domenica in Coppa con un netto 3/0 ai danni del Bacci Campi.
In U13M 3×3 un’altra domenica con sole vittorie. 4 risultati netti. Quattro 3/0 che fanno ben sperare per la fase finale alle porte.

FORZA OLIMPIA FIRENZE VOLLEY!!!

 

Marco Rafanelli & co.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.