Il Punto del Lunedì: 26/01/2015

Ultima giornata del girone di andata. Le prime squadre soffrono più del dovuto, mentre le seconde guadagnano punti utili per raggiungere il proprio obiettivo.

SETTORE FEMMINILE
Brutta sconfitta per la squadra che partecipa alla DFB, allenata da Becucci e Massi. Un brutto 3 a 0 subito contro l‘ultima in classifica, la Misericordia di Pieve a Nievole. Ancora prive del libero Cecchini, della palleggiatrice Lippi e della centrale Raugei, con Ricci non in splendida forma, Azzini e compagne hanno subito un grave stop in trasferta, che le fa rimanere in nona posizione, con “soli” quattro punti di distacco dal terzetto composto da Pistoia, Prato e Pescia, a 21 punti. Dopo la settimana di pausa le azzurre dovranno affrontare il Volley Aglianese in trasferta. Partita difficile questa, ma le ragazze di Becucci hanno due settimane per cercare di riprendersi dai vari acciacchi e cercare di portare punti preziosi, e magari un sorpasso in classifica, alla propria causa.
Ottima vittoria, invece, per le ragazze allenate da Cavandoli e Volpini che partecipano alla 1DFA. Un bel 3 a 1 nel derby che dà punti e morale a Tirinnanzi e compagne. Azzurre che pareggiano, in classifica, con le proprie odierne rivali del Liberi e Forti, superando l’ASD UP Sestese, sconfitto dall’Empoli 3 a 2, di un punto. Dopo la giornata di pausa saranno impegnate in casa contro il San Giusto fanalino di coda, con un solo punto all’attivo.
Vittoria contro l’ultima in classifica per la 2DFA di Raffa e Becucci. Ultima in classifica che porta il nome di Volley Etruria che, al proprio attivo, aveva solamente un set vinto in tutto il campionato, e che riesce a strappare il secondo a Cherubini e compagne. Un risultato che non è mai parso in discussione, se le azzurre decidevano di giocare le padrone di casa stavano a guardare (e prendevano appunti). Purtroppo, come spesso accade in tutte le squadre, le azzurre si adagiano sulla facilità del compito, da qui il 3 a 1 finale. Sono comunque 3 punti che portano morale e classifica, soprattutto considerando che sia Cascine che San Piero hanno perso le loro rispettive partite. Al rientro dalla pausa le azzurre dovranno affrontare Ariete PVP, fermo a 5 punti.
Partita rimandata per la 3DFA di Crisanaz e Talanti. Nonostante i primi due set vinti dalla squadra ospite sul campo del Che Cuore San Giusto, l’arbitro è impossibilitato a proseguire la partita. Molto sfortunate Ponzalli e compagne che vedranno il punteggio azzerarsi nuovamente, con i due set da vincere nuovamente.
Brutta settimana per l’U18F FIPAV allenata da Raffa e Becucci. Nella partita di mercoledì, prima giornata della Coppa Firenze Prato, perdono 3 a 0 dal Che Cuore Volley San Giusto. Domenica pomeriggio, invece, vedono infrangersi i propri sogni di essere nelle prime otto squadre della provincia contro il duro scoglio chiamato Euroripoli Bianca, altro 3 a 0. Le azzurre vengono così eliminate dai play-off, con la testa alla Coppa e a quella Seconda Divisione da mantenere con tutte le proprie forze.
Parte male anche l’U16 FIPAV allenata da Crisanaz e Merilli. Le azzurre vengono sconfitte per 3 a 2 sul campo del Che Cuore Volley San Michele nella prima giornata della Coppa Firenze Prato. Le ragazze di Crisanaz erano già uscite dai propri play-off per mano di due autentiche schiacciasassi come Pontemediceo e Pontemediceo Senior.
Terza vittoria stagionale per l’U15F FIPAV allenata da Caini e Cavandoli. Le vittime sono sempre le medesime, il Montesport di Montespertoli. Altro 3 a 2 che porta morale alle giovani azzurre, porta morale e punti per iniziare bene questa seconda fase della stagione.
Anche l’U14F FIPAV di Becucci e Lotti comincia bene la Coppa Firenze Prato, vincendo agilmente 3 a 1 contro il Pallavolo Borgo. Non qualificatesi per un pelo ai concentramenti in prima fase, cominciano nel migliore dei modi questa seconda.
Vince anche l’U13F FIPAV di Raffa e Ponti. Un bel 2 a 1 sul campo del Firenze Ovest, che le proietta, per il momento, inevitabilmente, in testa alla classifica.
Storica la vittoria per 3 a 0 dell’U12F FIPAV sull’Ariete PVP Bianca. Prima vittoria della loro vita in un campo a 6, dopo la prima fase costellata di sconfitte, con un solo set vinto, cominciano alla grande questa Coppa Firenze Prato.
Da segnalare un doppio concentramento di minivolley. Il primo, alla palestra Geodetica di Sorgane, ha visto impegnate due squadre della Società, contro Euroripoli Kassel, Viva Volley e Rinascita Volley. Il secondo, invece, alla palestra Rosai, ha visto impegnate le atlete di Caini, con Rafanelli guest star, contro Calenzano e Cerretese. Da segnalare il fatto che queste ultime possano ancora partecipare al Primo Livello e che, quindi, dovessero affrontare bambine più grandi e più avanti di loro. A questa età basta veramente poco per fare la differenza.
Passiamo, quindi, alle categorie UISP.
La squadra di MISTO MASTER C allenata da Gnesin, strappa un ottimo 3 a 1 in casa contro Dicomano. Panti e compagni iniziano così la rimonta per cercare di risalire la classifica che li vedeva nei bassifondi. La prossima settimana saranno impegnati sul campo della Sestese, altra squadra da sconfiggere assolutamente.
Il MISTO GENITORI di Cavallucci vince 3 a 1 in casa contro la Polisportiva San Quirico.
Doppio impegno e doppia sconfitta per 3 a 0 per l’U18F UISP di Filippini e Rafanelli. Prima contro la capolista San Quirico in casa, mercoledì, successivamente in trasferta sabato a Campi Bisenzio. Cammilli e compagne rimangono ancora in fondo alla classifica, con soli 2 punti all’attivo.
Perde 3 a 0 anche l’U16F UISP di Filippini e Lapi. Le avversarie erano il solito San Quirico che ha sconfitto l’U18F di mercoledì.
Brutta sconfitta per 3 a 0 dell’U14F UISP di Rafanelli e Bassano. Il Volley Group Valdarno è primo in classifica, non ha mai perso in questa stagione, ma Magni e compagne hanno fatto ben poco per cercare di impensierire le avversarie.
SETTORE MASCHILE

Una sconfitta al Tie-break con tanti alti e bassi per la CM Olimpia Firenze Volley. Dopo essere stati sotto per 2 a 0 contro una Virtus Poggibonsi molto efficace sia in attacco che in battuta, i ragazzi di mister Mitti e Martelloni, riescono a ritrovare la quadratura rifacendosi sotto con i parziali. Il quinto set si gioca punto a punto fino ad un break di 3 punti dei padroni di casa che riescono così a tenere in casa la vittoria. La classifica vede la fuga di Scandicci con Poggibonsi seconda e Olimpia Firenze Volley, Sales e Sestese ad inseguire. Turno di riposo e poi in casa della Sales in un derby sicuramente acceso.
Ancora una vittoria per la DM Firenze Volley. Vittima di turno il Mazzoni Pistoia che non riesce a strappare nemmeno un set alla nostra compagine. Ora giornata di riposo di fine girone andata che deve servire a rifiatare senza però perdere la concentrazione e l’agonismo che sono stati fondamentali per arrivare al giro di boa senza mai cedere a nessuno.
Brutta sconfitta per la DM Olimpia PoLiRi allenata da Crisanaz e Caini. Stop di 3 a 1 subito sul campo del BMB Scarperia terzo in classifica. Geppi e compagni rimangono a metà classifica, mentre il gruppone di testa sembra allontanarsi, Colle Volley, prossima avversaria dopo la sosta, rimane dietro, anche complice la sconfitta in casa di Officine Fratelli Nuti Campi Bisenzio.
L’U19M Firenze Volley non riesce a strappare più di un set nella prima gara di 1DIVM ad una Virtus Poggibonsi decimata. Purtroppo gli alti e bassi che hanno caratterizzato la prima fase di campionato continuano a esserci e il solo set vinto può considerarsi giocato a testa alta. Gli altri 3 sono monologhi degli avversari che sfruttano al massimo le situazioni che vanno a loro vantaggio. Da segnalare il buon esordio del centrale Crema Niccolò.
Doppio impegno per la 17M Firenze Volley Bianca. 2 vittorie che danno morale e permettono di iniziare col piede giusto la 2DIVM una e di portarsi sull’1/0 nella sfida di quarti playoff contro Mazzoni Pistoia. La gara di mercoledì contro il Firenze Ovest è stato un monologo dove cinicità e efficacia hanno dato modo ai nostri ragazzi di liquidare velocemente la pratica. Altra storia domenica contro il Mazzoni Pistoia giunto secondo nell’altro girone di campionato. Partenza in salita con tanti errori in ricezione e difesa. Dopo il primo set ceduto agli avversari la partita cambia volto con una splendida prova corale dei nostri atleti che riescono a vincere i 3 set successivi con un quarto set al cardiopalma. Turno di riposo in 2DM e ritorno playoff sabato dove il Mazzoni Pistoia venderà cara la pelle in una gara sicuramente combattuta e dura.
Doppio impegno anche per la 17M Firenze Volley Rossa. Sconfitta per 3/1 mercoledì a Scandicci in una gara nervosa con cartellini e polemiche al seguito. Sconfitta per 3/0 domenica nell’andata dei quarti playoff contro la corazzata Volley Prato Blu. I parziali parlano da soli, il divario tecnico è sicuramente ampio ma un po’ di grinta e agonismo in più nella gara di ritorno ci possono permettere di uscire comunque a testa alta da una sfida sulla carta impossibile. Martedì andrà di scena la 2DIVM a Empoli contro il Cascine Volley Empoli e Domenica il ritorno playoff contro Volley Prato Blu.
Semifinali playoff raggiunte dall’ U15M Firenze Volley dopo essersi aggiudicati entrambe le sfide contro il Remo Masi. Il ritorno andato in scena martedì alla Rufina è stato una vera battaglia sportiva dove i nostri atleti sono riusciti a uscirne vincitori per 3/2. Esordio invece amaro in 3DIVM dove Il Volley Prato, prossimo avversario nelle semifinali playoff, vince 3/0.
Turno playoff passato agevolmente dalla 14M Firenze Volley che vince 3/0 contro l’Etruria Maschile in una gara senza storia e si qualifica alle semifinali dove incontrerà Mercoledì il Cascine Volley Empoli. Vittoria per 3/1 anche in Coppa U14M.
Anche l’ U13M 3×3 era impegnata questo finesettimana. 2 vittorie per Firenze Volley Rossa e 2 sconfitte per Firenze Volley Rossa.
FORZA OLIMPIA!!! e FORZA FIRENZE VOLLEY!!!

 

Marco Rafanelli e co.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.