Il Punto del Lunedì: 19/01/2015

Weekend dalla doppia faccia per l’Olimpia Firenze Volley.
Una faccia estremamente sorridente per il settore maschile: le prime tre squadre conquistano tre punti ognuna nelle rispettive partite, senza dimenticare i playoff dove le nostre squadre giovanili hanno fatto incetta di risultati ad eccezione della 19M che cede all’andata.
Di tutt’altro stampo il fine settimana del settore femminile: le prime tre squadre escono sconfitte dalle proprie partite. Ma ci pensano le giovanili a dare colore ad un finesettimana in bianco e nero.

SETTORE FEMMINILE
La compagine che partecipa al campionato DMB, allenata da Becucci e Massi, in completa emergenza, viene sconfitta in casa per 3 a 1 dal PVP And Viva Volley secondo in classifica. Assenti sia Cecchini che Martinuzzi tocca alla capitana Azzini riproporsi come libero per questo match. In classifica le azzurre scendono di alcune posizioni, superate da Delfino Pescia, Ariete PVP, La Fenice di Pistoia e Volley Aglianese, che stacca le nostre beniamine di ben 2 punti. La prossima giornata Azzini e compagne saranno ospiti della Misericordia di Pieve a Nievole ultima in classifica a soli 2 punti.
La squadra allenata da Cavandoli e Volpini, che partecipa alla 1DFA, viene sconfitta per 3 a 0 dalla forte Virtus Poggibonsi, terza in classifica. In classifica Tirinnanzi e compagne rimangono sempre attaccate alla Sestese, complice la sconfitta di quest’ultima (3 a 2) per mano del SORMS di San Mauro a Signa, con solo tre punti di ritardo dalla Liberi e Forti. Prossima avversaria delle ragazze di Cavandoli, nel più tipico dei derby. Le due squadre condividono lo stesso campo gara.
Un punto preso dalla 2DFA di Raffa e Becucci. Avversarie le esperte giocatrici del 29 Martiri di Prato, fra le cui file militano almeno due ex giocatrici dell’Olimpia PO.LI.RI. (Elena Verdi e Alice Gentile). In completa emergenza le azzurrine riescono a far proprio il secondo e il terzo parziale, nonostante Ponti e Toma a mezzo servizio e l’unico libero Lotti che ha giocato una partita con una gamba sola. Cherubini e compagne rimangono terzultime, con solo tre punti di ritardo dal Cascine Volley. La prossima giornata andranno a far visita al fanalino di coda Volley Etruria.
Per quanto riguarda la 3DFA di Crisanaz, Talanti e Merlini, ancora un turno di riposo, così come tutti i giovanili FIPAV che non sono riusciti a qualificarsi ai concentramenti. Questa settimana, infatti, dobbiamo segnalare solo tre compagini.
L’U18F FIPAV di Raffa e Becucci, vince nettamente 3 a 0 contro un Firenze Ovest che solo sul finire del match riesce a mettere pressione alle padrone di casa. La prossima settimana Donadel e compagne saranno impegnate sul campo dell’Euroripoli Bianca, che nella prima partita ha vinto in casa del Firenze Ovest 3 a 1. Quindi domenica pomeriggio ale ore 15:00 siete tutti invitati alla palestra Geodetica in via Isonzo a Sorgane per sostenere le ragazze di Raffa e Becucci in questa storica impresa.
Brutta prestazione dell’U16F FIPAV contro un Pontemediceo Senior di un altro livello. Un 3 a 0 che segna moralmente Leoni e compagni. Punteggio del tutto uguale alla seconda partita, contro la seconda squadra di Pontassieve: 3 a 0 per il Pontemediceo. La squadra allenata da Crisanaz e Merilli esce al primo turno dei concentramenti, dopo aver fatto, comunque, un buon girone di prima fase.
Di tutt’altro stampo, invece, il concentramento che ha visto protagoniste le giovani atlete dell’U13F FIPAV di Raffa e Ponti. Dopo aver vinto in rimonta 2 a 1 contro le padrone di casa della SDP Le Signe, asfaltano 2 a 0 la Pol. Sieci – Curiel. Le azzurrine si qualificano di diritto alla seconda fase dei play-off, entrando nelle prime otto squadre della provincia.
Da segnalare il concentramento di minivolley di Primo Livello che ha visto impegnate le nostre giovanissime atlete contro le compagini di Euroripoli e Pallavolo Impruneta. In assenza di Betti è stata Ponti a condurre le piccole della Società in queste due partite.
Passiamo alle categorie UISP.
Un sconfitta sudata, in una palestra dal clima infernale, per il MISTO MASTER C di Gnesin. Privi della propria palleggiatrice, con Bonaiuti all’esordio in tale ruolo, e con Ponti a dare una mano onde evitare di perdere per forfait, gli azzurri perdono 3 a 2 contro un’ottima compagine (dal nome stravagante) come i Gatti Randagi.
Il MISTO GENITORI allenato da Cavallucci vince 3 a 1 contro le Ore d’Aria.
L’U18F UISP di Filippini e Rafanelli, dopo la splendida prestazione del derby di domenica scorsa, gioca solamente mezzo parziale contro l’abbordabile ASD UP Sestese, perdendo di netto 3 a 0. La prossima settimana avranno un doppio impegno, mercoledì in casa contro la Polisportiva San Quirico e sabato in trasferta contro Bacci di Campi Bisenzio. In entrambe le partite saranno assenti la capitana Cammilli e il libero Bigi.
L’U17F UISP di Caini cede l’intera posta al Greve perdendo 3/0 fuori casa.
L’U16F UISP di Filippini e Lapi vince e convince sul campo del Volley Greve.
Doppio impegno in trasferta per le giovani dell’U14F UISP di Rafanelli e Bassano. La prima partita a Faella (AR) finisce con un netto 3 a 0 contro una squadra, il Volley Group Valdarno, nettamente superiore. Nonostante la sconfitta, comunque, alcune belle cose si sono viste. Peggio è andata in trasferta a Dicomano, dove sono stati regalati i primi due set alle padrone di casa, per poi iniziare a giocare nel terzo parziale. In entrambe le partite, però, allarme formazioni per problemi di salute o di scuola per le azzurrine.
Invito il MISTO MASTER B, l’OPEN A1F a comunicare i propri risultati.

 

SETTORE MASCHILE
Un 3/1 caratterizzato da alti e bassi quello che si è aggiudicato la CM Olimpia Firenze Volley in scena al Palamattioli contro i cugini della Ruini. Una Ruini che, interamente composta da atleti under 23, dà filo da torcere ai padroni di casa che riescono a conquistare però l’intera posta in palio. Da segnalare la presenza nelle file ospiti di 3 atleti di proprietà Olimpia Firenze Volley ( Intravaia, Coletti, Boncompagni ) che stanno crescendo molto in un campionato impegnativo come la CM sotto la guida dell’esperto tecnico Lapo Saccardi anch’esso nella batteria allenatori del Firenze Volley.
Ennesima vittoria per la DM Firenze Volley, allenata da Becucci e Frilli: vince 3 a 0 a Livorno contro il Torretta Volley Livorno e consolida la prima posizione a 6 lunghezze dal Pallavolo Massa.
La DM Olimpia Poliri, allenata da Crisanaz e Caini, vince 3 a 0 in casa contro il Tet Wifast La Bulletta, raggiungendo così quota 17 in classifica, con solo 1 punto di vantaggio dal Colle Volley. Sono ben 4, però, i punti che separano Geppi e compagni dalla squadra nella posizione soprastante, quel BMB Scarperia che ospiterà gli azzurri per la prossima giornata di campionato.
L’U19M Firenze Volley cede 3/0 al Palamattioli nell’andata del primo turno playoff U19M. Il divario con la Ruini è troppo ampio. Giovedì il ritorno che si prospetta tutt’altro che agevole per i nostri atleti. La crescita passa anche attraverso queste gare con avversari molto più quotati.
L’U17M Firenze Volley Bianca si aggiudica per 3/0 entrambi gli incontri del primo turno playoff approdando ai quarti di finale dove affronteranno il Mazzoni Pistoia. Andata Domenica 25 a Firenze, ritorno sabato 31 a Pistoia.
L’U17M Firenze Volley Rossa si aggiudica il passaggio del turno playoff battendo il Figline Palalvolo in entrambe le gare. Ora i nostri atleti incontreranno il Volley Prato, a detta di tutti la favorita alla vittoria finale dei Playoff. Andata Domenica 25 a Firenze, ritorno Domenica 01 a Prato.
L’U15M Firenze Volley di Saccardi e Trama vince 3/1 in casa contro la Pol.Remo Masi. Martedì il ritorno alla Rufina dove i nostri atleti si giocano il passaggio del turno.
Come da pronostico l’U14M Firenze Volley di Prosperi e Controne non lasciano nemmeno un set all’Etruria Maschile. Giovedì il ritorno al Palamattioli.
Da segnalare il concentramento di minivolley di Secondo Livello che ha visto impegnati i nostri piccoli atleti contro le compagini di Poggibonsi, Scarperia e Firenze Ovest. In assenza di Martelloni impegnato nei playoff U17M sono state Mula e Ponzalli a condurre le nuove leve della Società in queste quattro partite.

 

SERIE A1F
Per quanto riguarda le altissime categorie nazionali segnaliamo due autentiche imprese.
Nell’anticipo del sabato sera, in diretta tv, con Lucchetta e Colantoni ospiti eccezionali a Scandicci, la Savino del Bene ha vinto al tie-break, in rimonta, contro l’ottima Liu Jo di Modena di Francesca Piccinini, seconda in classifica. La squadra di Bellano guadagna così due importantissimi punti in ottica salvezza, contro una squadra che punta alla vittoria del titolo.
Impresa anche per Il Bisonte Firenze. La squadra di Vannini espugna il palazzetto di Bergamo con un bel 3 a 1. Mastrodicasa e compagne fanno propri tre punti fondamentali per staccare maggiormente Forlì e Urbino, ultime due della classe, ed avvicinarsi alle acerrime nemiche di Scandicci.
FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli e Co.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.