Il Punto del Lunedì: 12/01/2015

 

Inizia l’anno, le squadre tornano in campo nei rispettivi campionati, ma voglio partire con una splendida notizia extra-pallavolistica. Giovedì 8 gennaio la famiglia Olimpia si è allargata con la nascita di Tommaso Boretti. Figlio di Stefano Boretti, giocatore del misto master C allenato da Gnesin, e di Stefania Lotti, allenatrice dell’under 12 femminile e dell’under 14 femminile. Gli auguri a babbo, mamma e al piccolo Tommaso da parte di tutta la Società.

Passiamo alle solite notizie di sport.

FEMMINILE

Non una splendida prestazione per la DFB allenata da Becucci e Massi, in casa del Volley Viaccia. Orfane del libero Cecchini, della palleggiatrice Lippi (e con Ricci non in splendida forma) e della centrale Raugei, comunque in ripresa, le azzurre non riescono ad andare oltre al 3 a 1. Il Viaccia accorcia le distanze in classifica, portandosi a -2, mentre Azzini e compagne rimangono al pari dell’Aglianese a 17 punti. La prossima giornata le ragazze di Becucci saranno impegnate tra le mura amiche contro il PVP And Viva Volley secondo in classifica.

Vittoria sofferta per la compagine di 1DFA allenata da Cavandoli e Volpini, contro un modesto Empoli Pallavolo. Un 3 a 2 che fa sicuramente morale in vista della dura trasferta di Poggibonsi, terzo in classifica. Tirinnanzi e compagne sono ora a pari punti con la Sestese, sconfitta 3 a 2 da Calenzano, con un solo punto di ritardo dal Borgo. In testa continua la corsa inarrestabile della Polisportiva Remo Masi, 11 partite e 11 vittorie.

Orfane della capitana Cherubini e di Martinuzzi, convocata come libero in serie D, la 2DFA di Raffa e Becucci perde 3 a 1 sul campo del Galluzzo. Le azzurre rimangono nei bassifondi della classifica, aspettando il 29 Martiri che il prossimo sabato verrà a far visita alla Verdi. Le ragazze allenate da Raffa rimangono a 8 punti, mentre le pratesi ne hanno ben 9 in più.

Ultima partita della regular season di U18FC per la medesima compagine allenata da Raffa e Becucci. Abbattuta la Polisportiva Sieci – Curiel con un netto 3 a 0. Le quasi maggiorenni raggiungono così i concentramenti a 3 squadre e dovranno affrontare la forte Euroripoli Bianca e il Firenze Ovest Pallavolo.
GRIGLIA U18F

Finito il girone di prima fase anche per l’U16FC allenato da Crisanaz e Merilli. Vincono 3 a 2 sul campo del Viva Volley, mantenendosi comunque in quarta posizione. Ai concentramenti a 3 squadre saranno impegnate contro due compagini di Pontassieve: il Pontemediceo Senior e il Pontemediceo.
GRIGLIA U16F

L’U15FA di Caini e Cavandoli ha riposato per l’ultima giornata della prima fase, ma non è cambiato niente, penultima era e penultima è rimasta.

Anche l’U14FD di Becucci e Lotti ha riposato, ma sfortunatamente per loro è cambiato tanto. La SDP Le Signe ha vinto in trasferta sul Volley Viaccia, raggiungendo le azzurrine a quota 17 punti, ma per quoziente set rimane davanti. La SDP Le Signe si qualifica ai concentramenti, l’Olimpia invece no.

L’U13FB di Raffa e Ponti vince l’ultima partita in casa del Firenze Ovest con un bel 2 a 1, finendo il girone in quarta posizione. Qualificate anche loro per i concentramenti, dovranno affrontare la SDP Le Signe e la Polisportiva Sieci – Curiel.
GRIGLIA U13F

L’U12FC di Raffa e Betti perde 3 a 0 anche l’ultima partita contro l’Ariete PVP Blu. Rimane in ultima posizione con un solo punto all’attivo, in attesa di conoscere il girone della seconda fase.

Da segnalare il concentramento di minivolley di II livello, allenato da Betti, che ha giocato a Scandicci, contro il VP Città di Scandicci e Azzurra di San Casciano. Quasi un derby di Serie A.

Per quanto riguarda le categorie UISP dobbiamo segnalare la sconfitta per 3 a 1 dell’U18F di Filippini e Rafanelli contro la capolista Associazionismo Sestese.

La sconfitta per 3 a 2 del Misto Master C allenato da Gnesin, in casa contro i Canarini.

La sconfitta in casa, con un netto 3 a 0, dell’U14F di Rafanelli e Bassano contro Sorgane.

La sconfitta, col medesimo punteggio, dell’U16F di Filippini e Lapi in casa contro l’US Virtus.

Per ultimo il derby del campionato d’under 18, in cui si sono affrontate, appunto, l’U18F di Filippini e Rafanelli e l’U17F di Caini e Chiccarelli. Questa volta a spuntarla è la squadra di Filippini, che, dopo due ore e passa di partita, riesce a spuntarla per 3 a 2 e guadagnare così i primi 2 punti del proprio campionato.

Le compagini dell’OPEN A1F e del Misto Master B non hanno fatto sapere il proprio risultato.

MASCHILE

Buoni i 3 punti per la CM Olimpia Firenze Volley che sul campo della Bancaetruria Selea Volley Arezzo non macinano un bel gioco ma riescono comunque a uscirne indenni. La Bancaetruria Selea Volley Arezzo non è la compagine vista e rivista negli ultimi anni in C Maschile. Un netto ringiovanimento con una rosa composta da tanti ’97 e ’98 supportati da vecchie conoscenze del volley toscano. Per come si era messa la gara (sotto 1/0) i 3 punti sono d’oro con però tanti spunti di lavoro da affrontare in settimana in vista del derby contro la Ruini di sabato prossimo.

Continua la cavalcata della DM Firenze Volley che per la 9 volta consecutiva strappa l’intera posta in palio. La vittima del turno odierno è il Pallavolo Massa che va sotto 1/0 recupera pareggiando i conti ma poi deve cedere alla compagine guidata da Becucci e Frilli. Prossimo turno a Livorno contro il Torretta.

Si tratta di un’autentica impresa per la DM Olimpia Poliri allenata da Crisanaz e Caini. Gli azzurri sono andati a espugnare il campo della capolista Officine Fratelli Nuti di Campi Bisenzio con un bel 3 a 2. Gli azzurri rimangono in settimana posizione a 14 punti, con 2 di ritardo dal Colle Volley. In testa alla classifica il Campi Bisenzio perde la prima posizione a vantaggio dello IUS di Arezzo. La prossima giornata Geppi e compagnia saranno impegnati tra le mura amiche contro il TET Wifast La Bulletta, fermo a 9 punti in nona posizione.

Doppia partita per la compagine allenata da Chiccarelli. In U19MA FC escono sconfitti alla Verdi per 3 a 0 dal Volley Prato. Per quanto riguarda la 1DM REG vincono col medesimo punteggio contro Massa.

Ultima giornata di campionato per l’U19M Firenze Volley che con un netto 3/0 lasciano i 3 punti ai più quotati cugine della Ruini. Partita che si riproporrà in settimana per il primo turno dei playoff. Impegno arduo da affrontare con impegno e consapevoli che la crescita di squadra e individuale passa anche e sopratutto attraverso gare come questa.
GRIGLIA U19M

Gara sulla carta combattuta ma poi risoltasi con un netto 3 a 0 quella della U17M Firenze Volley Bianca sul campo del Robermap Scarperia. I padroni di casa si sono presentati con molte defezioni che hanno spostato gli equilibri. Con il 3° posto in classifica raggiunto, l’avversario nei Playoff sarà la Pallavolo Certaldo ultima classificata nell’altro girone

Altro girone che ha visto la sconfitta per 3 a 2 al Plamattioli dell’U17M Firenze Volley Rossa di Martelloni e Desirò. Gara inutile ai fini della classifica (la Virtus Poggibonsi è una squadra fuori classifica). Posizioni in classifica quindi invariate. Con il 4° posto definitivo l’avversario del primo turno playoff sarà Figline.
GRIGLIA U17M

Vince 3 a 0 L’U15M Firenze Volley contro il fanalino di coda Scandicci. Primo turno Playoff contro Remo Masi, giunto solo una lunghezza sopra la nostra compagine.
GRIGLIA U15M

Splendida vittoria dell’U14M Firenze Volley contro Volley Prato Rossa. Prato occupava la prima piazza prima dell’ultimo scontro di campionato. Un 3 a 1 che ha sapore di rivincita dopo la sconfitta 3/2 rimediata all’andata. Con il primo posto raggiunto in estremis il primo turno di playoff ci vedrà affrontare L’Etruria Maschile fanalino di coda in campionato.
GRIGLIA U14M

Da segnalare anche il concentramento di U13M 3×3 con 3 sconfitte su 4 partite. Ci rifaremo sicuramente al prossimo concentramento!!!

SERIE A Femminile

Per quanto riguarda le alte categorie segnaliamo la doppia sconfitta delle squadre fiorentine. La Savino del Bene esce con le ossa rotte dal PalaBanca di Piacenza. Netto 3 a 0 subito dalle Campionesse d’Italia. Stesso punteggio anche in favore del fortissimo Novara, capolista attuale, al PalaMandela di Firenze tra Il Bisonte e l’Igor Gorgonzola Novara. Il Bisonte e Savino rimangono nelle retrovie, la prima a 11 punti, la seconda a 15. Nonostante questo Forlì e Urbino sono i due fanalini di coda.
FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli e co.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.