I° ALL STAR COACHES: Olimpia Firenze Volley – Euroripoli 0/3

 

Primo ALL STAR COACHES in archivio.
Serata di sport, risate, prese per i fondelli, musica e panettone per augurare a tutti uno splendido Natale, quella offerta dagli allenatori dell’Euroripoli e dell’Olimpia Firenze Volley. In campo tutti (o quasi) i coach uomini che allenano le varie squadre delle due storiche Società fiorentine.
Una serata all’insegna, oltre che del divertimento, anche della beneficenza. Molti i soldi raccolti per la Fondazione Meyer, grazie soprattutto all’incredibile presenza di pubblico che ha riempito buona parte del PalaMattioli di via Benedetto Dei. “Nemmeno quando gioca la Serie C c’è così tanta gente” (cit. R.P.).
Non mi dilungo eccessivamente a parlare della partita, passando direttamente i veri protagonisti della serata. Partendo dai più sfortunati: Lapo Saccardi punta di diamante della formazione in maglia bianca, che non ha potuto nemmeno riscaldarsi per via di un dolore alla spalla; Leonardo Rossi già debilitato da un problema al ginocchio sinistro ha voluto esserci lo stesso, ma è stato costretto a fermarsi a fine riscaldamento.
Senza ombra di dubbio l’eroe della serata è il Presidente Riccardo Ponzalli, co-organizzatore dell’evento e giocatore che, seppur con riluttanza, con simpatia e grandi gesti tecnici (bellissimo il pallonetto di secondo tocco) ha allietato la serata degli oltre 100 tifosi presenti.
Un doveroso ringraziamento agli ospiti dell’Euroripoli, tra i quali spiccano i nomi di Matteo Morettini, “allenatore” degli allenatori, Ernesto Lovelli, Marco Pedone, Antonio Galatà, Roberto Sordi e Guido Fratini. Da ringraziare sopratutto mister Morettini per i consigli tecnici che è venuto a dispensarci tra il secondo e il terzo parziale.
Visto che ci sono nomino anche i componenti della squadra in maglia bianca, partendo dal capitano Ezio Coletti, Carlo Maria Mitti, Giacomo Raffa, Federico Martelloni, Gianmarco Fibbi, Cosimo Becucci, Mirko Massi, l’organizzatore della serata, colui che ha coinvolto tutta la Società e che per una volta ha lasciato la macchina fotografica in panchina Gastone Bettarini e l’allenatrice dei coach Barbara Cavandoli.
Evito di dilungarmi troppo oltre ringraziando particolarmente tutti i TIFOSI presenti, augurando loro di passare uno splendido Natale, con la speranza che il prossimo anno possa essere migliore del precedente.

 

Marco Rafanelli

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.