DF: Volley Viaccia A.S.D. – Olimpia PoLiRi 1/3

Parziali: 25-21; 12-25; 20-25; 19-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Azzini (K), Amante, Banchieri, Belardi, Chieca, Danti, Lippi, Margheri, Pintaldi, Raugei, Ricci, Vannini.

1°All.: Becucci C..

2°All.: Massi M.

 

Alle nostre ragazze c’è voluto tutto il primo set (perso a 21) per adattarsi a un campo da gioco freddo, angusto e decisamente male illuminato, tipico di quelle palestre moderne che sono belle a vedersi ma poco funzionali per chi le deve usare. I nostri tifosi, invece, non hanno avuto difficoltà a sistemarsi sulle passerelle sopraelevate, abituati come sono a quelle, forse ancora più scomode, del nostro PalaRosai. Prima della partita, però, nonostante fossimo a Tavola (!), qualcuno non è riuscito nemmeno a fare uno spuntino: la pizzeria a taglio di fronte alla palestra non era preparata al nostro arrivo e, alle 8 di sabato sera, aveva già finito le scorte. Ma torniamo in partita: all’inizio del secondo set, ci ha pensato Silvia Margheri a dare una svolta all’incontro, infilando un turno di battuta di 6 “ace” consecutivi e, se ho contato bene, altri 3 punti a nostro favore: un filotto di 9 punti che ha messo al sicuro il set e compromesso il morale delle nostre avversarie (peraltro ben guidate dal coach Montagni, una vecchia conoscenza del volley fiorentino). Terzo set in discesa per le atlete azzurre che ormai avevano imparato a non colpire il soffitto della palestra, apparentemente alto ma costellato di tiranti, prese d’aria e altre amenità. All’inizio del quarto set abbiamo avuto qualche sbandamento ma sono bastati i decisi richiami di Cosimo Becucci a farci riprendere conoscenza. Azzini e compagne non hanno più lasciato spazi al Viaccia e sono riuscite a portare a casa 3 bei punti sonanti. Buono il rientro in campo di Laura “Pinta” Pintaldi, dopo un turno di assenza per l’infortunio di due settimane fa contro il Lucca Volley, e buona prova di tutta la squadra. Sabato prossimo ci aspetta un San Mauro in affannata ricerca di punti e non sarà facile convincerlo a lasciarli tutti sul nostro campo. Quindi accorrete numerosi e… FORZA OLIMPIA!!!

 

Ugo Ricci

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.