U16F Fipav: Olimpia PoLiRi – Rifredi 2000 1/3

Parziali: 22-25; 25-22; 21-25, 19-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Baldini, Bertoli, Bigi, Bonavita (L), Cacciamani, Caramitti, Carcassi, Galletti, Gianfaldoni, Giannelli (L), Martinuzzi (K), Pagliantini, Vergelli.

1°All.: Lisa Lazzari.

 

C’era molta attesa per il “derby” contro il Rifredi 2000; tanti erano infatti i motivi di interesse di questa partita fra ex compagne di squadra ed ex (o attuali) compagne di classe, il tutto condito da un pubblico delle grandi occasioni, che ha riempito gli esigui spazi della palestra della “Verdi”.
E la partita non ha deluso le aspettative, risultando combattuta ed avvincente, incerta per lunghi tratti. Ha vinto il Rifredi, è vero, ma le nostre ragazze non hanno affatto demeritato, non sono state mai surclassate dalle avversarie e sono uscite dal campo a testa alta, fiere di una prestazione all’altezza delle loro possibilità. E alla fine è questo che conta…
Passando alla partita, l’inizio è stato di marca locale, con le azzurre di casa in vantaggio fino all’8-7 poi le ospiti hanno infilato una serie positiva che le ha portate fino al 20-15. Set chiuso? Assolutamente no, Le “nostre” hanno recuperato fino al 20 pari, sono addirittura passate in vantaggio ma hanno poi ceduto alla nuova impennata del Rifredi, che ha chiuso la frazione sul 25-22. Il secondo set ha visto le ospiti in leggero vantaggio fino al 18-17 poi l’Olimpia ha sfoderato una grande reazione ed è andata a vincere col punteggio di 25-22.
La terza frazione è scivolata via con pochi sussulti: Rifredi sempre avanti, Olimpia a rincorrere, ma quando sembrava che il divario potesse risultare netto (10-19) ecco che le ragazze di Lisa hanno ripreso in mano la situazione e si sono rifatte sotto in maniera convincente, portandosi sul 20-22; una nuova “fiammata” delle ospiti ha chiuso il set sul 25-21.
Si va al quarto con fondate speranze di tenere testa alle avversarie e il “murone” con cui Bice Cacciamani conquista il primo punto, fa ben sperare! Il set scorre via equilibrato, le due squadre si mantengono in equilibrio almeno per metà frazione, poi le ospiti prendono il largo e vanno a vincere set e partita col punteggio di 25-19.
Sconfitta comunque molto onorevole per l’Olimpia, che ha approcciato col piede giusto questa seconda fase del campionato; continuando con questo spirito, le soddisfazioni non mancheranno!
Prima di concludere, come al solito, un grande… FORZA OLIMPIA!!!

 

Sonia Nuzzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.