1DF: Olimpia PoLiRi – US Sales 3/0

Parziali 1DF: 25-19; 25-22; 25-5.

 

Olimpia Po.Li.Ri. 1DF: Azzini A. (K), Bellocci M., Lippi C., Margheri S., Chieca M., Amante G., Raugei G., Danti S., Pintaldi L., Banchieri A. (L). N.e.: Vannini E., Galli T.

1°All.: Becucci C.

2°All.: Massi M.

 

La capolista ospita una squadra in piena zona rossa, la zona dei play-out. Teoricamente una partita senza storia, almeno questo potevano pensare tutti i tifosi accorsi alla Rosai. Ma la compagine di Becucci e Massi è una fonte inesauribile di sorprese. Pintaldi indossa la maglia azzurra, lasciando a Banchieri l’oneroso compito del libero titolare, scelta dovuta per i vari problemi fisici che hanno colto entrambe le giocatrici. Presenti, ma da utilizzare col contagocce, anche Vannini e Margheri per problemi fisici e influenzali sofferti nell’ultima settimana. Iniziano Bellocci in palleggio, opposta Amante, la capitana Azzini e Chieca sono le bande, Raugei e Danti al centro e, come detto, Banchieri libero. Le bande durano molta fatica a mettere il pallone a terra, il gioco è scontato e la Sales sembra poter fare ciò che desidera con quel pallone che riprende i colori della propria casacca. Doppio cambio per l’Olimpia sul 18 a 14 per le ospiti. Entrano Margheri e Lippi per Bellocci e Amante. Il parziale si conclude sul 25 a 19. Impressionante rimonta e conclusione di primo set per le padrone di casa. Stessa storia anche nel secondo, però cambiano le attrici. Lippi e Margheri iniziano in campo, mentre Bellocci e Chieca si siedono in panchina. Amante mette il pallone a terra con estrema difficoltà e viene fatta entrare Chieca. Entra anche Pintaldi nell’insolito ruolo di centrale in seconda linea. Solita rimonta e conclusione degna per le padrone di casa. Nel terzo parziale succede l’incredibile. Tutti i tifosi si preparano alla battaglia finale, a sostenere le proprie beniamine in quello che si prospetta come un set da prova coronarica. Tutti disillusi. Un parziale a senso unico. Azzini dalla battuta fa i morti, la difesa raccatta ogni pallone, riuscendo a rigiocare qualunque cosa. Banchieri, fino a quel momento piuttosto anonima, non fa cadere niente. Danti, Margheri e Chieca di prima linea, coadiuvate dalla palleggiatrice Lippi, fanno il resto. Il parziale inizia da un impressionante 16 a 0. Il risultato finale dice tutto: 25 a 5. Altri tre punti messi in saccoccia per la prima della classe.
Prosegue imperterrita la corsa della squadra di Becucci e Massi, sei punti di vantaggio dalla seconda e otto dalla terza. FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.