U16F Uisp Bianca: Viva Volley – Olimpia Poliri Bianca 0/3

 

Parziali: 15-25; 13-25; 24-26.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Bertoli, Bigi, Bonavita, Cacciamani, Caramitti, Carcassi, Galletti, Gianfaldoni, Martinuzzi (K), Pagliantini, Rispolano, Vergelli.

1°All.: Lazzari L.

 

L’Under 16 “bianca” inizia il campionato UISP con una sonante e convincente vittoria! La squadra guidata da Lisa Lazzari, reduce dalle fatiche della sera precedente nel campionato Fipav, si ripete in maniera perentoria e non lascia alla padrone di casa del Viva Volley neanche il set della… bandiera. Il primo sestetto a scendere in campo è quello formato da: Pagliantini – Martinuzzi – Cacciamani – Vergelli – Galletti e Bigi e le prime fasi sono tutte in favore delle nostre ragazze, che si portano velocemente sul 5-0, sfruttando al meglio il turno di battuta della Pagliantini. Qualche errore consente alle pratesi di mettere insieme qualche punto (7-4) ma l’Olimpia riprende presto il suo cammino, grazie ad un’altra serie di ottime battute (questa volta della Vergelli), e si porta sul 14-8. Fasi alterne fino al 20-15 quando le fiorentine sferrano l’attacco decisivo e vanno a vincere il set per 25-15!
Nel secondo set l’Olimpia riparte a spron battuto e con la Caramitti in battuta si arriva velocemente all’8-0, le locali spezzano l’egemonia e raccolgono qualche punto, ma il set si avvia decisamente verso i colori bianco-azzurri, grazie anche a 4 “ace” di Beatrice Cacciamani, che portano il punteggio sul 20-11. Il parziale si chiude poco dopo sul 25-13.
Sembra una cavalcata vincente e senza intoppi per le ragazze di Lisa Lazzari, ma quella che potremmo definire “la maledizione del terzo set” incombe di nuovo sull’Olimpia. La frazione si apre infatti con un moto d’orgoglio delle pratesi, che arrivano piuttosto agevolmente sul 10-1! Due “ace” della capitana Martinuzzi ridanno un po’ di fiducia alle fiorentine, ma il punteggio continua a sorridere al Viva Volley, che sembra seriamente intenzionato a far suo il set. Ma non è finita. Sul 21-18 una schiacciata della Rapolano (dopo una serie di palleggi poco efficaci) dà alle ospiti il diciannovesimo punto; il ventesimo arriva grazie a una battuta imprendibile della Galletti. La rimonta è momentaneamente frenata da un errore dell’Olimpia ma subito dopo Prato restituisce il favore e si va sul 22-21. Una dispettosa schiacciata a fondo campo consegna alle locali il 23º punto, nello stesso modo arriva il 24º… Sembra finita, ma un pallonetto della Gianfaldoni riapre le speranze; subito dopo, attacco vincente della capitana (Martinuzzi), che si ripete per il 24 pari. Entra in battuta la Cacciamani e sfodera subito un “ace”: vantaggio Olimpia. E subito dopo arriva il punto della vittoria grazie a un attacco vincente di Giulia Martinuzzi! E’ l’apoteosi! Giocatrici, allenatrice e sostenitori fiorentini si uniscono in un unico abbraccio, per festeggiare una vittoria netta, che apre nel migliore dei modi un campionato che potrebbe regalare belle soddisfazioni alle ragazze dell’Olimpia Po.li.ri.
Appuntamento a sabato prossimo, 27 ottobre ore 18.30, quando alla palestra della Verdi sarà di scena la formazione del Viaccia.

 

Sonia Nuzzi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.