2DFA: Olimpia Po.Li.Ri Azzurra – Masterelectric 3/1

 

Parziali: 18-25 / 25-23 / 25-21 /25-16.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Nocentini (L), Di Cencio , Pinzauti , Innocenti , Spataro , Masi , Placidi (K) , Sacco , Mazzocchi , Giusti , Flori , Filippini , Cafaggi (L).

1°All.: Raffa

 

Una ottima reazione dopo una prima partita di campionato giocata un po’ sottotono e la giovane 2 divisione azzurra ottiene i primi punti del suo campionato. A dire il vero è servito un ulteriore set di “ambientamento” ma questa volta l’esito finale è ben diverso.
Il primo set vede Pinzauti in palleggio, Spataro opposta, Innocenti e Masi di banda, Di Cencio e la capitana Placidi al centro e Nocentini libero. In questo primo parziale le ragazze di casa iniziano un po’ contratte, lasciando troppo il gioco nelle mani delle avversarie; battute troppo poco incisive permettono alle forti centrali ospiti di attaccare con grande continuità e di tenere il punteggio sempre a loro vantaggio. Entra Flori per Innocenti per migliorare la ricezione e Mazzocchi per Spataro per la fase difensiva ma il set si conclude 18-25.
Nel secondo parziale rientrano le 7 giocatrici di partenza, ma questa volta con molta più determinazione. Le battute mettono in crisi la ricezione ospite e in attacco si riescono a trovare soluzioni efficaci in particolare nella prima metà del set con Masi e Innocenti; le centrali fanno tanto lavoro “sporco” toccando moltissimi palloni a muro e la difesa può cosi lavorare con meno pressione. Il punteggio parla chiaro fino a che nel finale le atlete di casa subiscono una pericolosa rimonta da 23-17 a 23-23; qui però c’è una bella reazione d’orgoglio e il set si chiude 25-23.
Nel terzo set parte Flori per Masi; buono l’ingresso della numero 13, ma è tutta la squadra a giocare una pallavolo migliore, limitando le attaccanti avversarie più forti e costringendo le ospiti a soluzioni di emergenza. Altro piccolo momento di difficoltà verso la fine del set; entra Giusti per Di Cencio e la numero 16 contribuisce con una buona serie di battute a mantenere la squadra in vantaggio. Il set si conclude 25-21.
Forti del primo virtuale punto conquistato le atlete di casa ora giocano più sciolte ed il quarto parziale è sicuramente il migliore. Ripartono le 7 di inizio terzo set e subito il vantaggio si fa importante: Innocenti diventa immarcarbile anche grazie alla crescente intesa con Pinzauti, ma tutta la squadra si esprime al meglio e il risultato è un 25-16 che chiude la partita.
Nota di merito per Sonia Innocenti , che sta migliorando costantemente in un ruolo per lei completamente nuovo sfruttando al meglio le sue doti e cercando di limitare i danni nei fondamentali per lei più difficoltosi.
Nota di merito anche per Chiara Di Cencio , la più giovane della squadra, che insieme alla capitana Placidi ha fatto un grosso lavoro a muro per limitare i centrali avversari ed ha aiutato la squadra con ottimi turni al servizio.
Prossima gara sabato 27 ottobre ore 18.00 a Prato contro Ariete Volley Project
Forza OLIMPIA!!!!

 

Giacomo Raffa

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.