1DF: US Sales – Olimpia Poliri 0/3

 

Parziali: 12-25, 23-25, 16-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Azzini A. (K) (2), Margheri S. (19), Danti S. (6), Banchieri A. (6), Camposampiero C. (3), Bellocci M. (1), Raugei G. (9), Vannini E., Lippi C., Chieca M. (1), Amante G., Pintaldi L. (L).

1°All.: Becucci C.

2°All.: Massi M.

 

Seconda vittoria consecutiva per la squadra di Prima Divisione che vince, convince ed entusiasma la platea, ricevendo anche gli applausi finali dai sostenitori avversari.
Dopo due giornate la classifica le trova in testa a 6 punti in compagnia di Poggibonsi, Borgo San Lorenzo, Remo Masi e Montelupo, con Le Sieci a inseguire a soli 2 punti di distanza. A chiudere la classifica un altro quintetto formato da Calenzano, Viaccia, Euroripoli Junior, Empoli e VBA.
Partenza con Bellocci in cabina di regia, Margheri torna a essere opposta dopo una stagione passata di banda, Raugei e Danti sono le centrali, mentre Camposampiero e Banchieri prendono posto come attaccanti ricevitrici. Pintaldi, unico libero, va ad alternarsi con centrali e, in determinate situazioni studiate in allenamento, anche con l’opposta Margheri. Tutto facile per le ospiti. Margheri mette palla a terra costantemente, Pintaldi e Banchieri in difesa e ricezione sono una sicurezza. Le attaccanti gialle raramente riescono a passare il muro delle giocatrici in maglia azzurra. C’è spazio anche per Lippi e Vannini nel più normale dei doppi cambi.
Nel secondo parziale cominciano sempre le solite sette in campo. Partenza buona per le ospiti, sembra una copia del primo set, ma è solo una pia illusione. Le giocatrici dell’Olimpia decidono di mettere un po’ di pepe sulla partita, renderla più entusiasmante, addormentandosi durante il turno di battuta della banda mancina in maglia gialla. Coach Becucci inserisce Amante al posto di Margheri per far fiatare il libero Pintaldi e cercare di migliorare la ricezione. Il cambio si conclude poco dopo. Set combattuto punto su punto, cone la Sales sempre in vantaggio. Entra Chieca per Camposampiero e, successivamente, Azzini per Banchieri. La capitana entra in campo e sfrutta la sua notevole esperienza per beffare le avversarie con un pallonetto. La squadra sembra aver ritrovato lo smalto del set precedente. Finisce 23 a 25 al cardiopalma.
Nel terzo partono le sette che hanno concluso il parziale precedente. Solo Olimpia in campo, le atlete di casa cercano un’estrema resistenza, ma non sortisce alcun effetto. Solito doppio cambio di Lippi e Vannini al posto di Margheri e Bellocci, ma non succede alcunché. Partita e parziale si concludono con un ultimo bel punto di Raugei in battuta.
Ottima prestazione dell’Olimpia PO.LI.RI. di Prima Divisione Femminile. Soprattutto da segnalare l’ottima prova di Giulia Raugei, la nostra “zia Fast”, quando decide di partire nessun muro riesce a contenerla. Buona anche la prestazione di Silvia Margheri, tornata agli standard a cui ci aveva abituato due anni or sono. Per quanto mi riguarda sono state belle scoperte anche il libero Laura Pintaldi e la banda Alessandra Banchieri. Quando decidono di giocare, le avversarie possono fare quello che vogliono, là dietro non casca niente.
La prossima giornata vedrà le atlete azzurre impegnate tra le mura amiche contro il fanalino di coda Empoli.
Da menzionare, oltre alle vittorie delle due Seconde Divisioni Femminili, anche la vittoria della Serie C Maschile sul campo del Pieve a Nievole con il punteggio di 3 a 1. Mentre, al contrario, la Serie D Maschile, all’esordio casalingo al PalaMattioli, esce sconfitta dal confronto con Pallavolo Massa.

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: GS Olimpia PO.LI.RI. – Empoli Pallavolo, sabato 27 ottobre, ore 21:00, palestra Rosai.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.