U18F Fipav: SM.Pignone/San Michele – Olimpia Po.Li.Ri 3/2

 

Parziali: 17-25, 25-21, 21-25, 25-23, 15-13.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Masi, Costa, Di Cencio, Bertelli, Modica, Calbi(L), Galeotti, Filippini, Sacco, Giusti, Placidi(K).

1°All.: Cavandoli.

2°All.: Volpini.

 

Ad un passo” dalla vittoria è la frase più appropriata per descrivere questo match. Partirei con l’ elencare la sequenza dei parziali : 1° set (17/25) a nostro favore, 2° (25/21) per le padrone di casa, 3° (21/25) per noi, a questo punto ci assestiamo sul 2-1 per l’olimpia, pronti via e subito nel 4° set ci portiamo sul 14/5 per la nostra compagine, ben 9 punti di distacco, praticamente ad un passo dai 3 punti con le nostre avversarie atterrite ed incredule,poi accade l’impensabile quello che speri non accada mai: alcuni errori arbitrali di troppo ( contestatissimi ), ed un barlume di fiducia hanno rimesso in carreggiata la formazione di casa che pian piano è riuscita nell’impresa di portarci via il 4° set vincendo per 25/23. Così siamo costretti a giocarci il Tie Break, stanche e stremate le nostre incredibili 11 atlete si riaccendono e riescono a tenere testa alle avversarie fino a 13/11 poi ancora una volta l’irreparabile: su un nostro attacco fantastico il muro avversario ribatte la palla che schizza fino ad uscire di qualche centimetro fuori davanti alla nostra panchina, un’esultanza generale per un punto importantissimo che ci avrebbe proiettato sul 14/11, dico avrebbe, perché il direttore di gara nell’ennesimo errore ha assegnato il punto alle nostre avversarie pietrificando letteralmente le nostre ragazze scatenando un finimondo generale ma inutile. Dopodichè non c’è stato più niente da fare, le nostre avversarie hanno ripreso nuovamente fiducia riportandosi sotto fino a vincere il Tie Break per 15-13 ed il match per 3/2. Dispiace dirlo ma ripeto alcuni errori arbitrali hanno condizionato l’incontro giudicando così a mio avviso (insufficiente) la direzione di gara.
Comunque pazienza non staremo lì a compiangerci ma sicuramente ci riproveremo il prossimo incontro. Una gara tiratissima 2 intensissime ore di gran gioco fatte di attacchi fortissimi e difese
strepitose ne voglio citare una per tutte quella fantastica ( da manuale del volley ) collezionata dalla nostra fortissima banda Modica Valentina, la quale per recuperare un pallone diretto nell’angolo a fondo campo si è letteralmente tuffata indietro allungando il braccio riuscendo a tenere sù la palla dando così la possibilità alle compagne che accorrevano di ribattere il pallone nel campo avversario. Tutta la squadra sopra le righe, vorrei citarle tutte ognuna per aver dato, una volta in campo, grinta e determinazione per cercare di portare via la posta in palio, non me ne voglia nessuna ma mi sento di dare un tributo particolare a Masi Claudia ed a Galeotti Camilla, alla prima per aver giocato due ore ininterrottamente, 5 set senza batter ciglio attaccando spesso anche dalla seconda linea con grinta e determinazione da vendere terminando l’incontro stremata, alla seconda per essere praticamente inarrestabile forte come l’acciaio attaccava da tutte le posizioni senza timore di sorta ogni pallone che le passava tra le mani, con una forza d’animo impressionante trascinando per tutto l’incontro le sue compagne. Il tutto in una cornice di pubblico stupenda, pensate che pur essendo fuori casa siamo intervenuti in gran numero per fare il tifo, addirittura compagne che militano in altre squadre dell’Olimpia una curva fantastica, un cuore azzurro che batte ininterrottamente ovunque e soprattutto un coro di voci univoco che urlava in ogni momento…
FORZA OLIMPIA!!!

 

Fabio Costa

 

One thought on “U18F Fipav: SM.Pignone/San Michele – Olimpia Po.Li.Ri 3/2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.