U14F Fipav: Speedy Market Bacci – GS.Olimpia Po.Li.Ri. 1/3

 

Parziali: 25-20; 12-25; 21-25; 23-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Baldini, Benedetti (K), Bigi, Cacciamani, Caramitti, Gianfalfoni, Romano, Vergelli.

1°All.: Lazzari.

 

Vittoria che ha i contorni dell’impresa, quella ottenuta dalle ragazze di Lisa Lazzari sul campo della Speedy Market Bacci di Campi Bisenzio! Le atlete dell’Olimpia, presentatesi a questa partita in formazione rimaneggiata per l’assenza della capitana Galletti e di Lepore e con Caterina Caramitti menomata da un forte dolore alla mano destra, hanno saputo ribaltare l’iniziale svantaggio, andando a vincere con molta sofferenza ma in maniera assolutamente meritata.
Inizio difficile, il primo set si apre sul 4-0 per le locali e fra le fila dell’Olimpia comincia ad aleggiare un certo scoramento; gli errori si moltiplicano, i punti vanno spesso ad incrementare lo score delle avversarie, che vincono con una certa facilità la prima frazione: 25-20. E dire che, fin dalle prime battute, si intuiva che le potenzialità dell’Olimpia erano nettamente superiori a quelle delle campigiane, ma il campo stava dando un esito diverso…
Nel secondo set l’Olimpia Poliri entra in campo con più convinzione e parte col piede giusto, portandosi rapidamente sul 10-5 grazie a una bella serie di battute di Caterina Bigi (3 ace!). Le locali rimontano un paio di punti (7-10) ma poi, una terrificante serie di battute di Beatrice Cacciamani (ben 9, di cui 4 ace…) annienta le avversarie che sono costrette a soccombere senza quasi reagire e la frazione si chiude con un eloquente 25-12 per l’Olimpia! Finalmente un set vinto senza patemi e con grande autorità!
Si va al terzo e le padrone di casa tentano di riorganizzarsi, nella speranza di ottenere la prima vittoria in questo torneo ma le fiorentine, memori della brutta sconfitta dell’anno scorso che consenti alle locali di vincere la loro prima gara dopo oltre un anno di tentativi, tengono duro e, anche se si trovano a lungo in svantaggio, nel finale sferrano una rimonta poderosa, recuperando dal 15-19 arrivando al 21 pari e poi, di nuovo con Cacciamani in battuta, arrivano al sospirato 25esimo punto! Grande soddisfazione, il morale è alle stelle, la concentrazione è quella giusta per chiudere la gara nel quarto set.
Quarto set che inizialmente lo Speedy Market sembra poter gestire in suo favore, mantenendosi sempre avanti di uno o due punti, fino al primo vantaggio ospite, sul 12-11. Si porta di nuovo in battuta Caterina Bigi e si va presto sul 15-11. La strada imboccata è quella giusta, anche se prima di festeggiare ci sarà ancora da soffrire molto, ma finalmente arriva il punto della vittoria e la gioia in campo (e sugli spalti…) diventa incontenibile. Le lacrime di rabbia e di delusione lasciano il posto a quelle di gioia e l’inno dell’Olimpia, sulle melodia di “Mila & Shiro” risuona, un po’ irriverente, nella palestra della scuola media “Garibaldi” di Campi!
Grande soddisfazione e nota di merito per tutte le ragazze. Oltre alle già menzionate Bigi e Cacciamani (non solo battute per loro, ma una gara di grande sostanza), grande prestazione di Virginia Vergelli, che ha sostenuto la squadra con grande senso di responsabilità. Complimenti anche alla “capitana” di giornata Lucia Benedetti, ad Alessia Gianfaldoni, anche se ha sentito fin troppo la tensione per la partita risultando meno efficace che in altre occasioni; per Caterina Caramitti, “stoica” nel giocare con un forte dolore alla mano che le impediva il palleggio e per Shaina Romano, pronta ad entrare in campo per far riprendere fiato alle compagne in difficoltà. Infine consentitemi di salutare il ritorno in campo (anche se in verità il debutto vero e proprio c’era stato qualche settimana fa) di Asia Baldini dopo il brutto infortunio di diversi mesi fa. La forma non sarà ancora delle migliori, ma con la grinta e la voglia di far bene che abbiamo visto domenica mattina, saprà presto rendersi utile alla squadra!
Grandi ragazze, grande Lisa e… FORZA OLIMPIA!!!

 

Sonia Nuzzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.