U18F Uisp: AD Stella Rossa – GS.Olimpia Po.Li.Ri 2/3

 

Parziali: 22-25 / 26-24 / 25-17 / 16-25 / 11-15.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Trama (K) (8) , Ponzalli (6) , Pinzauti (7) , Spataro (8) , Masi (15) , Placidi (14), Borghi (1) , Mazzocchi (3) , Cacciamani (2). N.e Costanzo, Cerchiai

1°All.: Di Mare

2°All.: Raffa

 

La nostra U18 femminile ottiene una vittoria sofferta a Scandicci contro lo Stella Rossa, dopo aver lottato per quasi 2 ore e 5 set. Una vittoria che serve per mantenersi nei primi posti del campionato Uisp.
Senza Ceccherini e con Cerchiai con certificato medico scaduto, è Spataro a fare coppia al centro con Placidi, mentre Pinzauti e Ponzalli compongono la diagonale palleggiatore-opposto e Masi e Trama sono le bande ricevitrici.
L’inizio del primo set è difficoltoso, sono molte le ricezioni sbagliate e le avversarie scappano nel punteggio; riusciamo a recuperare nella parte centrale del parziale e passiamo davanti sul 21-19. I nostri attaccanti prendono ritmo, Pinzauti si esibisce in un paio di palleggi vincenti di secondo tocco mentre Placidi dal centro piazza due pallonetti dei suoi in posto 4; il set finisce 25-22.
Nel secondo set inizia Borghi per Pinzauti in palleggio; parziale dal punteggio sempre in equilibrio, nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo. Rispetto al primo set migliora la ricezione e l’efficienza in attacco in particolare per Masi e Trama ma nel momento decisivo due muri non precisi di Placidi e Ponzalli e le coperture latitanti ci portano alla sconfitta 24-26.
Terzo set che inizia con le stesse sei giocatrici in campo, ma solo fisicamente; la testa sembra essere rimasta al set precedente tanto che in pochi minuti andiamo sotto 8-2 e poi 16-7; rientra Pinzauti per Borghi ma le cose non cambiano e le avversarie in breve tempo chiudono 25-17.
Sembra che la partita sia girata e invece le ragazze rientrano in campo decise a rimettere in piedi il risultato; inizia la formazione di partenza e dopo un inizio equilibrato a metà parziale arriva il break anche grazie alla vena realizzativa di Masi e Spataro ( 2 muri punto per la centrale “adattata” ).Entrano Mazzocchi per Ponzalli e Cacciamani per Trama ; il set si conclude sulla falsa riga di quello precedente ma a parti invertite.
Si va al tie-break che inizia con la formazione che ha concluso il quarto set con Trama che rientra in campo al posto di Cacciamani. Il set si indirizza subito a nostro favore con un paio di break al servizio di Spataro e Placidi e in breve ci troviamo 10-5. Le avversarie provano a rientrare nel match e arrivano a recuperare fino a 13-11 sfruttando alcuni nostri errori in ricezione ma alla fine le ragazze in maglia azzurra riescono ad avere la meglio e a portare a casa 2 punti comunque importanti.
Nota di merito alle top-scorer Claudia Masi e Marta Placidi che con i loro punti hanno aiutato la squadra nei momenti difficili; in particolare buona la prova della nostra centrale anche in seconda linea in assenza del libero Nocentini.
Nota di merito anche a Benedetta Spataro che ha disputato una buona partita in un ruolo non suo e a Priscilla Trama che al rientro dopo l’infortunio ha dato un buon contributo alla sua squadra nel giorno del suo diciottesimo compleanno. Auguri alla neo-maggiorenne e… Forza OLIMPIA!!!!

 

Giacomo Raffa

 

Prossimo impegno: Olimpia Po.Li.Ri – Pol.Dicomano, Mercoledì 29 Febbraio ore 19,30, Palamattioli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.