U14F Uisp: GS.Olimpia Po.Li.Ri. – Pol.Ass.Sestese 3/2

 

Parziali: 25-15 / 21-25 / 12-25 / 25-15 / 15-10.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Giannelli (K), Carcassi, Rispolano, Gutierrez, Bonavita, Niang, Galeota, Lazzeri, Saracino

1°All.: Raffa

 

Bella vittoria delle giovani atlete dell’U14 uisp che chiudono la prima fase del loro campionato con una vittoria sofferta ma fortemente voluta. Le avversarie erano già state battute all’andata ma si presentavano questa mattina alla palestra Verdi con un’importante innesto, che si è dimostrato decisivo soprattutto in fase di battuta.
Inizio con Giannelli e Gutierrez in palleggio, Carcassi, Niang, Rispolano e Bonavita come attaccanti; il primo parziale è un monologo azzurro, le ragazze entrano in campo decise, sono abbastanza incisive al servizio e approfittano dei diversi errori avversari: entrano in campo Saracino per Niang (ingresso molto positivo per la nostra numero 14 con 5 ace consecutivi) e Lazzeri per Bonavita. Il parziale si chiude 25-15.
Il secondo set inizia col sestetto di partenza, fatta eccezione per Saracino al posto di Niang: questo parziale è più equilibrato ma il servizio della loro n.89 è di livello superiore allo standard del campionato e non riusciamo a contenerla. La giocatrice avversaria scava il solco nel punteggio nemmeno l’ingresso di Galeota e Niang modifica le sorti del parziale: Gutierrez al servizio prova a ricucire il break ma le speranze si infrangono contro alcuni pallonetti ben piazzati della solita n.89, che attacca da ogni zona del campo mettendoci in grossa difficoltà. Il set finisce 25-21 per le avversarie.
Il terzo set si riparte con le 6 titolari in campo.Se il primo set era stato un monologo Olimpia, il terzo è un monologo avversario, o meglio un monologo con la maglia n.89; la giocatrice ospite va in battuta e ne esce (credo ) con 10 ace consecutivi che chiaramente indirizzano decisamente il set verso un epilogo scontato. Entra Lazzeri per Gutierrez nel giro dietro e Saracino per Carcassi ma il parziale si chiude velocemente sul 25-12.
Nel quarto set inizia Lazzeri in sestetto al posto di una spenta Carcassi e il nuovo ingresso da buoni risultati: la squadra ricomincia a giocare e soprattutto riesce a limitare i turni al servizio della n.89, riuscendo a ottenere il cambio palla quasi sempre al primo tentativo grazie alle buone ricezioni di Bonavita e Rispolano e alla vena realizzativa di Lazzeri e di entrambi i palleggiatori, quando chiamati all’attacco dopo un loro appoggio. Buono il turno al servizio della capitana Giannelli che ci porta a chiudere il set sul 25-15.
E dopo una settimana dalla partita di Empoli, anche oggi si va al 5 set: rimangono in campo le sei del quarto set e subito scappiamo sul 5-0, ma il turno al servizio della n.89 e qualche errore di troppo da parte nostra ci porta in breve sul 7-7. Si cambia campo sull’ 8-7 per noi dopo un bagher piazzato in zona 3 da Bonavita , le ragazze si ricordano bene del tie-break perso una settimana prima e mantengono alta la concentrazione: entra Carcassi dopo due attacchi sbagliati da Lazzeri e la nuova entrata da subito il suo contributo aiutando la squadra a portarsi sul 13-9. Un pallonetto ben piazzato della solita n.89 porta le avversarie 10-13 ma qui ci viene anche incontro un pizzico di fortuna perché le avversarie mandano alla battuta la giocatrice sbagliata e vengono penalizzate consentendoci di andare 14-10. Carcassi va in battuta e non fallisce, questa volta esultiamo noi!
Nota di merito a Sara Lazzeri e Olga Saracino per i buoni ingressi e i progressi dimostrati.
Nota di merito anche al gruppo che ha lottato compatto per quasi 2 ore e ha ottenuto un bel risultato! Brave!
Forza OLIMPIA!!!!

 

Giacomo Raffa

 

Prossimo impegno: Coppa Uisp U14

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.