2DivF: Olimpia Po.Li.Ri. – EmmePiDue I’Giglio 3/1

 

Parziali: 25/14, 25/17, 8/25, 25/20.

 

GS Olimpia Po.Li.Ri.: Lippi 2, Tirinnanzi, Chieca 11, Galli 4 , Margheri 25, Verdi (K) 10, Danti 5, Traversi, Strignano (L), Mula.

1°All.: Kiosseva. 2°All.: Rafanelli.

 

Come si può dedurre dai parziali è stata una partita indecente, incredibile, allucinante, come se ne vedono poche. Ma partiamo dal punto sul campionato di Seconda Divisione. L’Empoli batte la Rinascita 3 a 0, tenendo il passo delle azzurre. La Sales, battendo 3 a 0 il Firenze 5, raggiunge la zona play-off, complice la sconfitta dell’Emmepidue di Castelfiorentino, avvicinate anche dall’Euro Due, uscito vittorioso dalla sfida col Barberino. Il Tavarnelle, vincendo col S. Maria a Pignone, supera definitivamente il Rinascita, avvicinandosi alle Mugellane. Per quanto riguarda le sfide salvezza si contano due vittorie in trasferta: Le Signe battono San Michele, mentre Bagno a Ripoli sconfigge Prato. Quindi, per quanto riguarda i play-out, si può notare la squadra di S. Mauro a Signa che si allontana a 22 punti, mentre Bagno a Ripoli, San Michele e Prato rimangono in zona play-out con, rispettivamente, 18, 17 e 15 punti. Il Pignone e il Firenze 5 sembrano aver mollato, ormai ferme a 12 e 8 punti in piena zona retrocessione.
Arriviamo, quindi, alla partita odierna. Primo set, solita partenza: Chieca e Verdi di banda, Danti e Galli di centro, Margheri opposta a Lippi regista e Strignano come libero. Pochi errori in battuta e in attacco, addirittura nessuno in ricezione. La somma di tutto ciò porta la firma di un 25 a 14 molto bello, netto, che mostra il dislivello tecnico e, soprattutto, d’esperienza tra le due squadre. Nel secondo parziale arrivano i primi errori in ricezione, supportati, però da una meno difettosa battuta. Però, in questo parziale, le ospiti mostrano una leggera crescita. Vignini rileva Galli, ma cambia poco: 25 a 17. Nel terzo parziale subentra Vignini al posto di Galli dall’inizio. Pochi errori in battuta, ma nessun punto nel medesimo fondamentale. Molti errori in ricezione e in attacco. Un livello mentale ai minimi storici. La voglia di vincere dimostrata nei primi due set sembra scomparsa improvvisamente. L’allenatrice Kiosseva prova le carte Tirinnanzi, Traversi, Mula e Galli in rapida successione, ma nulla cambia. Il risultato, tremendo, allucinante, vergognoso, è scritto poco sopra: 8 a 25. Un black-out completo, come quelli avvenuti alla palestra Verdi, ma questa volta nelle menti delle undici giocatrici in maglia azzurra. Il quarto set sembrano risvegliarsi i martelli della Kiosseva: Margheri porta 8 punti, Chieca e Verdi 5 a testa. Il risultato è già scritto: 25 a 20 per le padrone di casa. Altri tre punti che fanno bene al morale, che tengono distanti l’Empoli ancora per una giornata, fatto più importante.
Buona la prestazione di Margheri che, nonostante il momento negativo del terzo set, ha portato comunque il proprio, pur esiguo, contributo.
La prossima settimana vede le azzurre di Seconda Divisione giocare nuovamente in casa contro la quinta in classifica, l’Euro Due di Sorgane. Squadra imprevedibile, che all’andata ha dato filo da torcere alle nostre giocatrici, pur perdendo 3 a 1. Sfida agevole, almeno sulla carta, per l’Empoli, che farà visita alla penultima S. Maria a Pignone. Le gialle della Sales giocheranno a S. Mauro a Signa contro una squadra che versa in un buon stato di forma, mentre l’Emmepidue ospiterà il Tavarnelle. Il Rinascita riceve il San Michele, il Barberino, nell’anticipo del venerdì, accoglie in Mugello la compagine del Team Volley Prato. La sfida salvezza della prossima giornata sarà Firenze 5 contro Bagno a Ripoli.

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: Olimpia Po.Li.Ri. – Euro Due, Sabato 26 Marzo, 21.00, Verdi.

One thought on “2DivF: Olimpia Po.Li.Ri. – EmmePiDue I’Giglio 3/1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.