Serie C: Olimpia Po.Li.Ri – Putsch Meniconi 3/0

OLIMPIA PO.LI.RI. – PUTSCH MENICONI 3/0
(25-20 / 25-23 / 25-19)

 

OLIMPIA PO.LI.RI.: Bigi (4), Cafaggi, Cantinelli (13), Cavallucci (K)(7), Degli Innocenti, Ferlito, Galiulo (17), Lotti (13), Luccianti, Mitti (8), Pianigiani, Vigilucci (L). All. Prosperi Turri Andrea.

PUTSCH MENICONI: Berrettini, Malcuori, Burresi, Rerali, Cinotti, Pecci, Gasparri, Giolli, Masi (K), Corzani, Bruchi, Lezzi (L1), Mecacci (L2). All. Tordini Maurizio

 

 

Altra convincente prestazione dell’Olimpia tra le mura amiche del PalaMattioli e meritata vittoria. Prima del match contro il forte Putsch Meniconi, terzo in classifica, c’era qualche timore tra i ragazzi di Prosperi, soprattutto dopo l’ennesimo infortunio accusato da uno dei componenti il sestetto base, stavolta era stata la caviglia del palleggiatore Pianigiani a gonfiarsi per una forte distorsione accusata nel corso della partita amichevole del martedì. Il Putsch veniva da una serie notevole di vittorie, è squadra esperta con un buon attacco ed attrezzata per fare un campionato di vertice. Ha tentato di resistere ai fiorentini partendo anche in vantaggio nel primo set, ma i padroni di casa, dimostrando grande forza e una buona maturità, sono sempre rimasti in scia, hanno prima raggiunto e poi superato gli ospiti chiudendo abbastanza facilmente il parziale per 25-20. E’ nel secondo set che il Putsch compie lo sforzo maggiore, rimane a lungo davanti all’inizio del parziale ma è ripreso dai fiorentini sul 23 pari ed è costretto nuovamente a cedere per un ottimo controattacco dei fiorentini ed uno sbaglio da parte del loro attaccante di riferimento. Nel terzo parziale partenza a razzo dei padroni di casa (6-0) che però iniziano a compiere una serie di errori in attacco permettendo agli ospiti di raggiungerli sul 13 pari. Inizia qui un momento di alternanza nel punteggio ma l’Olimpia con grande carattere riparte con decisione, si porta ancora avanti (17-14 e 20-15) per chiudere abbastanza comodamente set ed incontro per 25-19. In definitiva buona prestazione dei fiorentini, convincenti in attacco con il solito Galiulo, ma anche con Lotti e Cantinelli, con i centrali Bigi e Mitti e buona anche la regia di Cavallucci, che ha ben sostituito l’infortunato Pianigiani, concreta la prova del libero Vigilucci; buonissima gara corale di tutto il gruppo compreso i componenti la panchina sempre pronti a dare il proprio contributo quando chiamati in causa. Prossimo impegno il match esterno stracittadino contro i cugini della Sales.

 

Ufficio Stampa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.