Serie C: Olimpia Po.Li.Ri. – Piccini Paolo S.P.A. Sansepolcro 3/1

OLIMPIA PO.LI.RI. – PICCINI PAOLO S.P.A. SANSEPOLCRO 3 – 1
(25/9 – 25/20 – 23/25 – 25/21)

 

OLIMPIA PO.LI.RI.: Cavallucci (K) -Bigi (7) – Pianigiani (4) – Cantinelli (14) – Cafaggi – Vigilucci (L) – Galiulo (21) – Malyutin – Luccianti – Lotti (11) – Mitti (8). All. Prosperi Turri A.

PICCINI PAOLO S.P.A. SANSEPOLCRO: Barili – Bernardini – Calchetti – D’Orazio(K) – Gianfranceschi – Mattei – Meazzini – Pieroni – Ricci – Zanchi – Del Furia – Fossi (L). All. Pasqui Mauro.

 

 

Acceso match al PalaMattioli fra l’Olimpia e il Sansepolcro: i padroni di casa con l’obiettivo di mantenere il primato, gli ospiti alla disperata ricerca di punti per togliersi dalle parti basse della classifica. Nel primo set si è potuta notare la differenza tecnica fra le due compagini: l’Olimpia domina nettamente e lascia appena 9 punti agli avversari. L’andamento del secondo parziale pare la copia del primo: i padroni di casa subito e sempre avanti, gli ospiti tentano una disperata resistenza portandosi fino al 20-23, ma debbono comunque cedere 20-25. Nel terzo set ancora partenza lampo dell’Olimpia ma il Sansepolcro non molla e riesce a portarsi in parità sul 18-18. Prosperi tenta di correre ai ripari cambiando regia: entra Cavallucci per Pianigiani, ma l’andamento del match non muta e sul 22-23 rientra Pianigiani. Lotti però sbaglia la battuta e gli ospiti vanno al servizio. I giocatori dell’Olimpia non ricevono ritenendo (giustamente) che il giocatore ospite abbia toccato la linea del campo compiendo quindi fallo. L’arbitro però non è dello stesso avviso e assegna il punto al Sansepolcro, che si aggiudica quindi il set fra le rimostranze inutili dei padroni di casa. Un normale gesto di stizza di Prosperi viene scambiato per atteggiamento plateale di protesta e sanzionato con l’ammonizione. L’Olimpia inizia quindi il quarto set da meno uno. Gli ospiti tentano in tutti i modi di di resistere e vanno anche davanti per 8-5 e 9-6; sono quasi raggiunti sul 9-8 ma Lotti sbaglia la battuta per l’Olimpia, che corona comunque la rincorsa sul 12 pari. Inizia qui una parte altamente spettacolare del match con le due squadre che combattono punto su punto fino a che i padroni di casa con un potente attacco di Lotti chiudono set e incontro. Galiulo, Cantinelli e Lotti, rispettivamente con 21,14 e 11 punti sono i match scorer della squadra di casa. L’Olimpia è ora prima in classifica con 5 punti di vantaggio sulla seconda, l’Arezzo, che è stato sconfitto dal Poggibonsi, compagine che pare essere al momento la più in forma del gruppo assieme ai fiorentini.

 

Ufficio Stampa

One thought on “Serie C: Olimpia Po.Li.Ri. – Piccini Paolo S.P.A. Sansepolcro 3/1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.