1DivF: sconfitta per 2-3 in casa con proteste nel finale di gara contro PVP Viaccia Volley A.S.D.

La sfida che si è svolta al Pala Rosai, sabato 15 febbraio, valida per la quindicesima giornata di campionato di Prima Divisione, è terminata con una sconfitta per 2-3 per le nostre ragazze Olimpia che conquistano solo un punto, allontanandosi dalla zona salvezza di metà classifica, distante quattro punti.

La formazione di casa inizia così la gara: Matteoli in palleggio, Magrini opposta, Roversi e Barsotti G. di banda, Caruso e Ostolani al centro e Barsotti L. libero.

Il primo set si evolve con le due squadre che si affrontano punto a punto, giungendo persino ai vantaggi.
Fatali sono stati gli errori, commessi da Olimpia nella parte di finale del parziale che permettono alle ospiti di portarsi in vantaggio per 0-1.

Nel secondo set la musica cambia e le nostre ragazze impongono il loro gioco sulle avversarie così da far apparire chiara e netta la supremazia in tutti i fondamentali delle padrone di casa in questo parziale di gioco, vinto 25-18 dalle padrone di casa.

Da sottolineare è la buona prestazione fin qui fatta dall’opposto Magrini.
Si giunge quindi nel terzo set nel quale però Roversi e Barsotti G. durano fatica a trovare la via del punto, ma è la solita Magrini a condurre le compagne verso il vantaggio, vincendo il parziale 25-23, tra le tante polemica per alcune decisioni arbitrali, non condivise dalla panchina azzurra e un  cartellino rosso iniziale che condiziona mentalmente le padroni di casa.

Nel quarto parziale tornano in partita le giocatrici pratesi, pronte a lottare su ogni pallone e ad essere più efficaci in attacco.
Magrini cala leggermente nel rendimento, Caruso e Ostolani non brillano così come anche la linea di ricezione.
Nonostante ciò, il set si conclude in favore di Viaccia Volley solo con due punti scarto, 22-25.

Si giunge dunque al tie-break; un quinto set giocato a nervi tesi anche a causa di alcune decisioni arbitrali che fanno discutere come l’espulsione di entrambi i primi allenatori, Martelloni e Capecchi, con un doppio cartellino giallo e rosso che complica ulteriormente le cose.
Il mini set termina, purtroppo 13-15 per PVP Viaccia Volley A.S.D. che fa male alle nostre atlete perché non ha permesso di costruire una striscia di risultati positivi.

Nella prossima giornata, la capolista Punto Sport arriverà al Pala Rosai Rosai e sarà una difficile partita, contro un avversario ben organizzato e forte in attacco, in questo lungo girone di ritorno.Prima Divisione femminile: sconfitta per 2-3 in casa con proteste nel finale di gara contro PVP Viaccia Volley A.S.D.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.