1DF: Olimpia battuta 3-0 in casa di Use Irsoo Volley

Sabato 14 dicembre è andata in scena la nona giornata di campionato di Prima Divisione femminile e la nostra squadra Olimpia, allenata da Martelloni e Rafanelli ha affrontato, in trasferta, la formazione di Use Irsoo Volley Sovigliana.

La partita è terminata con un netto 3-0 per le padroni di casa che con i tre punti hanno consolidato la quarta posizione in classifica.

Dall’altra parte del campo, purtroppo, Olimpia, ha commesso molti errori in tutti i fondamentali.

Nel primo set la formazione titolare azzurra vede Matteoli e Argenti come palleggiatrice e opposto, Roversi e Burattin di banda, Caruso e Ostolani al centro e le sorelle Barsotti libere.

Già dai primi punti del set si notano le prime difficoltà di impostazione di gioco per le nostre ragazze e infatti subentra Savoi al posto di Matteoli, poi Merlini al posto di Burattin ma il risultato non cambia.
Il set prosegue con Irsoo volley in pieno controllo del gioco che vince il set 25-18.

Nel secondo parziale torna in campo Matteoli, Argenti opposto, Bozzolini e Merlini di banda, Caruso e Ostolani al centro e le solite Barsotti ad alternarsi col centrale.
Mancano ancora le idee e le attaccanti fanno fatica a mettere palla a terra.
I punti comunque arrivano, forse con l’aiuto anche di qualche errore da parte delle avversarie che non riescono a prendere il largo nel punteggio.
Mister Martelloni prova a inserire Burattin al posto di Argenti per cercare di ingranare e recuperare lo svantaggio che si era formato dalle avversarie ma non la storia del set non cambia e finisce, come il precedente, con Irsoo Volley che si porta a casa anche il secondo parziale 25-20

Nel terzo set entra Pierantoni al posto di Ostolani, Bozzolini si sposta a ricoprire il ruolo di opposto, mentre Burattin torna di banda. 
Stavolta le nostre ragazze sembrano aver ingranato e rimangono sempre davanti col punteggio. 
Olimpia macina punti su punti ai danni di un Irsoo volley, forse troppo rilassato per via della sicurezza della vittoria, data dal vantaggio per 2-0 sulle avversarie.
Olimpia sembra ad un passo dalla vittoria del set che l’avrebbe rimessa in partita ma sul 24-21 per le fiorentine, succede l’impensabile

Si verifica una sequela di errori che non permette alle azzurre di chiudere il set ma altresì, concede alle padrone di casa l’opportunità, sfruttata a dovere, di pareggiare, andare ai vantaggi e vincere il set 26-24 e di conseguenza la partita per 3-0.

In conclusione è stata una gara caratterizzata da molti errori che sono costati caro alle nostre ragazze, sopratutto nel terzo parziale che gli hanno impedito la vittoria del set e una ipotetica rimonta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.