U19M: Olimpia PoLiRi – Firenze Volley 0/3

U19M

Parziali: 25-17; 25-15; 25-16.

Olimpia PoLiRi: Lelli E. (K) (4), Baldanzi G. (5), Baldanzi L. (5), Biancani L. (1), Bussotti M. (8), Carnevali M. (5), Crema N. (2), Lastrucci G., Onerati F. (12), Trisolini S. (L). N.e.: Pino M.
I All.: Mitti C. M.
II All.: Rafanelli M.

Firenze Volley: Fantappié G., Fantini C., Frosecchi B., Lastrucci L., Marini S., Perella M., Piccini G., Zamparelli M., Nativo F.(L).
All.: Controne G.

Firenze – Una partita riassumibile in quattro eventi chiave. Primo, il più incredibile, è il muro punto di capitan Lelli. Un evento più unico che raro che i presenti al PalaVamba hanno potuto ammirare e che difficilmente scorderanno. Secondo è il punto che ha portato alla conclusione del secondo parziale, un attacco da seconda linea di Giovanni Baldanzi, un giocatore che per esigenze ha dovuto dismettere (momentaneamente) la maglia colorata per indossarne una standard.U1917122015_1 Il terzo è il muro punto del medesimo Giovanni Baldanzi nel terzo parziale, altro evento più unico che raro. Quarto ed ultimo il muro punto di Fantappié col quale ha stampato lo stesso Baldanzi Giovanni che, preso dall’euforia, ha cercato di chiudere la partita con un altro attacco di seconda linea.
Andiamo per ordine. Inizia Lelli in palleggio, con Baldanzi Lapo opposto, Bussotti e Carnevali sono le bande, Biancani e Crema al centro con Trisolini libero. Gli ospiti partono con Lastrucci in palleggio, Marini opposto, Perella e Zamparelli sono le bande, con Fantappié e Frosecchi al centro e Nativo libero. Entrambe le squadre iniziano bene in ricezione, ma i padroni di casa odierni fanno valere la maggiore esplosività in attacco e la maggiore reattività difensiva. Ottima la prova di Trisolini. Finisce con un bel 25 a 17.
Nel secondo parziale entra Baldanzi Giovanni per l’Olimpia al posto di Carnevali che, accusando un leggero fastidio ad un ginocchio, è stato lasciato a riposo per il resto della partita. Tra le file del Firenze Volley entra Fantini al posto di Marini. Set identico al precedente. Finisce 25 a 15 senza troppi colpi di scena.
U1917122015_3Nel terzo entrano Lastrucci e Onerati per i padroni di casa sulla diagonale palleggiatore – opposto. Mentre nel Firenze Volley entra Piccini al posto di Zamparelli. Il nuovo opposto dell’Olimpia inizia a fare la parte del leone, tocca il pallone e fa punto, praticamente metà del set è opera sua. Buona la reazione degli ospiti, ma quando l’Olimpia capisce che sa giocare anche usando la testa ce n’è per poche squadre.
Anche il secondo derby di under 19 maschile viene vinto dall’Olimpia. Tutti i gironi avranno conclusione questa domenica, visto l’approssimarsi del Natale. Il Firenze Volley sarà impegnato in casa nella sfida alla capolista, uscita sconfitta dalla sfida col Firenze Ovest, mentre l’Olimpia andrà a far visita al Certaldo penultimo in classifica, alla ricerca dell’agognato terzo posto.

U1917122015_2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.