U18FU UISP: GS Olimpia PO.LI.RI. U18 vs Bacci Campi U17 1/3

Parziali: 15-25; 20-25; 25-19; 9-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Cammilli I. (K), Baldini A., Bottai L., Carcassi E., Donnini A., Eclizietta N., Fiore A., Vannelli S., Larturo F., Puliatti A. (L). N.e.: Ciuffi D., Linari A.

1°All.: Filippini M.

2° All.: Rafanelli M.

 

Quarta sconfitta per le ragazze allenate da Filippini e Rafanelli. Altra sconfitta alternando bei momenti a fasi di assenza totale dal gioco.
Inizia Vannelli in palleggio, con Donnini opposta, Cammilli e Fiore sono le bande, Eclizietta e Baldini al centro, libero Puliatti. Le ospiti si portano avanti immediatamente, nelle prime battute del match, e vi restano fino alla fine del parziale. Un netto monopolio campigiano che ha visto le atlete di casa opporre ben poca resistenza.
Nel secondo set torna in campo Larturo per Vannelli, le altre rimangono le medesime. Larturo risente del mese di stop recente e dimostra, com’è ovvio che sia, carenza di condizione. Nonostante questo, però, le azzurre si portano subito in vantaggio, meritatamente. Un bel vantaggio sostanzioso che però viene annullato dalla numero 20 ospite dalla zona di battuta. Nonostante una battuta non troppo forte, batte bene, corto a spiovere. Le atlete azzurre capiscono troppo tardi come porvi rimedio e soccombono, prima di morale, poi anche col punteggio: 25 a 20.
Nel terzo entrano Carcassi per Donnini e Bottai per Cammilli. Carcassi inizia a sbagliare lo stretto indispensabile in attacco, Bottai dimostra di poter essere un libero aggiunto, oltre ad alcuni bei punti in attacco (non troppi, infatti non è quello che le viene richiesto) ci mette l’anima in seconda linea, raddrizzando più volte la situazione. Buona la prestazione da parte di tutte le giocatrici.
Nel quarto giocano le solite sei, invertendo solamente Bottai e Fiore per migliorare l’attacco e la difesa in alcune situazioni. Non si capisce se sia stata la scelta sbagliata da parte degli allenatori o il totale appagamento da parte delle atlete azzurre, tant’è che l’Olimpia non raggiunge quota 10 punti.
FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.