U18FA: Pietro Larghi – Olimpia Po.Li.Ri. 2/3

 

Parziali: /, /, /.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Ceccherini, Cestelli, Lascialfari (L), Masi, Mazzocchi, Meoni, Pinzauti, Ponzalli V., Trama.

1°All.: Betti

 

Una partita strana. Una partita dalle 2 facce per le nostre atlete: una iniziale, nervosa, svogliata; e una finale, grintosa e volgiosa di fare risultato. Pronti, via e subito le nostre ragazze si trovano a fare i conti con gli ormai soliti problemi psicologici. Non riesce niente, le avversarie si limitano a non sbagliare, tanto ci pensano le nostre. In un batter d’occhi il primo set scivola via nell’incredulità del pubblico ospite che era rimasto ancora alla splendida prova di sabato scorso contro il S.Quirico. La reazione arriva, ma non immediata. Serve ancora un set alle nostre ragazze per capire che la pallavolo da esprimere è tutt’altra cosa. Tra disperazioni e lacrime (la pallavolo è soprattutto divertimento però, ricordiamocelo sempre!), le nostre atlete entrano in campo in quel terzo set che potrebbe dare il 3/0 alle avversarie, senza nemmeno troppe recriminazioni da parte nostra. Invece, guidate da un’ancora ottima Pinzauti, dall’opposta Ponzalli e dal libero Lascialfari, si inizia a vedere grinta e voglia di vincere (e di sbagliare meno). Il terzo set viene facilmente conquistato dall’Olimpia, con ottimi turni in battuta e anche un buon ingresso della palleggiatrice Meoni (classe 97). Il quarto set è più combattuto ma riusciamo a farlo nostro per poi presentarci al tie break con la voglia di concludere la rimonta. Tutto va per il meglio fino al 14/7 per noi quando, per un calo mentale inspiegabile, le avversarie si portano fino al 14/13 per poi lasciare la vittoria alle nostre atlete per 15/13. Felicità, gioia, ma anche un pò di rammarico per aver iniziato a giocare sul 2 a 0 per loro. Dobbiamo crescere. Crescere nella gestione dell’errore e nella gestione della situazione, che è anche meno allenabile. Sabato serve subito un’altra vittoria. Per classificarsi seconde, evitare lo scontro interno contro l’altra nostra U18F, e, con uno sguardo al futuro, evitare la bestia nera Calenzano fino all’ipotetica (libero sfogo alla scaramanzia) finale.

 

 

 

Prossimo impegno: Stella Rossa – Olimpia Po.Li.Ri., Sabato 07/05, 19.00.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.