U18F Uisp: Pol.S.Quirico – Olimpia PoLiRi 3/1

U18FU

 

Parziali: 23/25; 25/17; 26/24; 25/16.

Olimpia Poliri: Baldini A., Bianchini S., Bruni L., Lazzeri S., Magini S., Mecatti M., Pietrella S. (L), Puglisi R., Zayas O. 1º All.: Enrico Antinori. 2º All.: Martina Bassano.

Firenze – Cuore e grinta! Queste le doti messe in campo dalle ragazze dell’Olimpia, che hanno disputato una bella partita mercoledì sera nella palestra di piazza Dolci, contro un San Quirico preso in contropiede dall’atteggiamento delle nostre ragazze e costretto ad impegnarsi più del previsto per averne la meglio.

gruppo [886833]Il confronto franco e sincero fra la dirigenza, i tecnici e la squadra avvenuto la settimana scorsa, nel tentativo di dare una sterzata all’andamento della stagione, ha evidentemente dato i suoi frutti, visto che le ragazze sono entrate in campo con atteggiamento fiero e combattivo, mostrando fin dai primi scambi di poter lottare con caparbietà contro avversarie che, almeno stando alla classifica, sembravano di livello superiore. E invece il campo ci ha mostrato un’Olimpia molto aggressiva e mai doma, che ha saputo vincere il primo set (25-23) dopo essere stata in svantaggio fino al 18-19!

La seconda frazione ha ricalcato (nel punteggio) la prima fino al 7-12, poi le padrone di casa hanno pian piano preso il largo, andando a chiudere sul 25-17.

Grande reazione d’orgoglio nel terzo set, con le azzurre sempre avanti, se si escludono le primissime fasi; si arriva addirittura ad un +9 (23-14!) e la vittoria del parziale sembra a portata di mano, ma una sonora strigliata del coach locale durante un time-out, riporta le ragazze del San Quirico in partita e, con un parziale di 1-12 in nostro sfavore, il set si chiude incredibilmente sul 26-24… Peccato, la conquista del set e, di conseguenza, almeno di un punto, sarebbe stata una bella iniezione di fiducia per le nostre ragazze, oltrechè un giusto riconoscimento per il loro impegno, ma non toglie niente alla loro bella prestazione.

Il dispendio di energie fisiche e mentali profuso nella terza frazione, si ripercuote inevitabilmente nella quarta, che scivola via con meno mordente; le azzurre sono in riserva e le amaranto di casa, con scaltrezza, ne approfittano e chiudono la partita sul 3-1.

La sconfitta non scalfisce comunque la soddisfazione per la bella prova e neppure toglie l’appetito a giocatrici e sostenitori, che concludono a tavola una bella serata, con l’auspicio che sia la prima di una lunga serie!

L’Olimpia tornerà in campo già questo sabato, quando riceverà al PalaVerdi la formazione del VP Città di Scandicci Rossa. Forza ragazze, vi aspettiamo per un’altra bella partita, siamo tutti con Voi!!

Sonia Nuzzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.