U18F Uisp: ASD Pallavolo Bacci Campi U17F vs GS Olimpia PoLiRi U18F 3/0

Parziali: 25/10; 25/12; 25/11.

 

Olimpia Po.Li.Ri U.18 : Baldini A., Bottai L., Cammilli I. (K), Carcassi E., Eclizietta N., Fiore A., Larturo F., Linari A., Puliatti A. (L), Vannelli S.

1° All.: Marco Rafanelli

 

Dopo quattro gare casalinghe consecutive, l’Olimpia Po.li.ri. torna in trasferta e va a trovare a domicilio la seconda in classifica, il Bacci Campi Bisenzio. Si prospetta un’altra gara difficile, anche se sono recuperati un paio di elementi, Cammilli e Carcassi, rispetto alle…ristrettezze di mercoledì scorso.
Si parte con Fiore e Linari di banda, Carcassi opposto, Baldini ed Eclizietta centrali, Larturo alzatrice, Puliatti libero. La prima fase è incoraggiante: primi punti appannaggio dell’Olimpia (4-0) e sprazzi di bel gioco da parte delle nostre ragazze che tengono bene testa alle quotate avversarie. Dal 7-6 a favore comincia a venir fuori il maggior tasso tecnico delle campigiane, che iniziano a macinare punti e, approfittando di una vistoso calo di concentrazione dell’Olimpia che commette errori banali, e della buonasorte, che gli consegna tre punti cruciali per altrettante palle che ballano sul nastro prima di finire beffardamente nel nostro campo, va ad inanellare una serie impressionante di punti ed un parziale di 12-0, vincendo il set con un netto quanto inaspettato 25-10.
La seconda frazione vede in campo le stesse ragazze, ad eccezione di Bottai al posto della centrale Eclizietta, vittima di un infortunio alla mano che le impedisce di gestire al meglio la palla e coach Rafanelli è costretto a ridisegnare l’assetto tattico.
Il primo punto è per noi, grazie a un ace di Larturo, poi il Campi prende il comando e infila sei punti di fila. Il time-out chiesto da Rafanelli interrompe la serie, ma per poco e le padrone di casa si portano sull’11-2; secondo time-out ma ormai la strada è assolutamente in salita per le azzurre (decisamente giù di tono), che si vedono scivolare velocemente dalle mani il set, chiudendo con un deludente 12-25.
Nel terzo set entra Sara Vannelli in palleggio, invariate le altre (nel finale capitana Cammilli subentra a Fiore); qualche cambio anche fra le locali, con le nuove entrate decisamente più piccole e di livello inferiore rispetto alle titolari, ma l’Olimpia, ormai scoraggiata, non ne approfitta e si lascia andare, consegnando con estrema leggerezza anche il terzo set nelle mani del Bacci Campi. Finisce 25-11 e va in archivio una partita decisamente sottotono da parte delle nostre ragazze, da dimenticare in fretta…
E’ il momento di tirare un po’ il fiato e riordinare le idee, questo inizio di 2015 è stato molto intenso e ricco di partite, ora ci sono una decina di giorni di tregua per allenarsi bene e presentarsi ai prossimi appuntamenti belle cariche! Il prossimo impegno è infatti previsto per mercoledì 4 febbraio, PalaRosai ore 21.00, contro le pratesi del Viva Volley.
FORZA OLIMPIA!!!

 

Sonia Nuzzi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.