U16FA Uisp: Montelupo – Olimpia PoLiRi Azzurra 3/0

Parziali: 25-18, 25-12, 25-9.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Rossi R. (K) (8), Sarri E. (5), Biagini C., Giachi A., Fabiani R., Eclizietta N. (2), Puliatti A., Menzinger F., Conticelli E. (1), Pesci S. (1), Murabito F. (L), Donnini A. (L).

1°All.: Rafanelli.

Montelupo città della ceramica: Madiai L. (K), Colaianni E., Fosso A., Mastroberti E., Simonetti F., Relli G., Puccioni K., Maestrelli L., Gradi L., Arcidiacono F., De Rosa G. (L). N.e.: Romani C., Gheri S.

1° All.: Martelli F.

Arb.: Cappuci R.

 

Peccato, terza sconfitta su altrettante gare disputate dall’under 16 guidata da Rafanelli. Dall’altra parte della rete, però, una squadra forte sia in battuta che in attacco, con alcuni elementi come Colaianni e Gradi che battono al salto, molto forte e teso.
Partenza con Biagini e Giachi in palleggio, Rossi, Sarri, Pesci ed Eclizietta sono le schiacciatrici, Murabito il libero. Buon primo parziale, lottato punto su punto fino al 18 pari. Poi il black-out definitivo. Complici alcune disattenzioni di alcune giocatrici, alcuni pensieri extra-pallavolistici fastidiosi e di poco conto, le padrone di casa che avevano Gradi in zona di battuta, il primo parziale è stato messo in archivio. Buona, però, la grinta mostrata da alcune atlete.
Nel secondo entrano Conticelli per Pesci e Menzinger per Eclizietta. Il libero è Donnini. Molti errori da parte delle azzurre, mentre le padrone di casa fanno ciò che vogliono. Menzinger viene prelevata da Pesci. Le palleggiatrici dimostrano scarsa lucidità nella gestione dei palloni, soprattutto Biagini.
Nel terzo parziale entra Puliatti per prelevare, per l’appunto, Biagini. Il libero è Murabito. Molto nervosismo in campo. Le ospiti non riescono a giocare la loro pallavolo, pochi attacchi, molti palloni sprecisi. Entra anche Fabiani per Pesci, ma rimane tutto invariato. Finisce 25 a 9.
Sicuramente alcune decisioni discutibili dell’allenatore hanno influito negativamente sul rendimento di alcune giocatrici. Che, però, dal canto loro, non hanno fatto alcunché per migliorare e risollevare la situazione.
Buona, almeno inizialmente, la prova della capitana Rossi Rebecca. Inizialmente altruista, gioca per la squadra, vera leader in campo e fuori. Successivamente si fa prendere dal nervosismo e cade nel baratro, trascinata dalla squadra. Notevole anche la prova del libero Murabito Flavia. Seconda partita in questo ruolo, ma dimostra già notevole sicurezza, nonostante a parole affermi il contrario. Unica sua pecca i chiodi che le immobilizzano le scarpe al suolo. Da nominare anche Puliatti Alessandra. Come Murabito soffre della sindrome del “sono incapace”, ma dimostra la lucidità mentale per gestire palloni nella maniera corretta. Molto scolastica, ma sbaglia ben poco, ancora poco precisa, ma col tempo arriverà anche quello.
La prossima giornata vedrà impegnate le ragazze di mister Rafanelli sul campo dell’Empoli, nel turno infrasettimanale di giovedì 15 novembre. Speriamo in un risveglio, se non col risultato, almeno di gioco.
Inoltre voglio fare i complimenti alla squadra dell’Olimpia PO.LI.RI. che partecipa al campionato di Prima Divisione. Nella prima vera sfida d’alta classifica, le ragazze di mister Becucci si sono fatte trovare pronte. “The Dirty Dozen”, la sporca dozzina, hanno abbattuto le avversarie del Virtus Poggibonsi per 3 a 1. Notevole prova di squadra di Azzini e compagne che la prossima settimana affronteranno il Viaccia fermo a 3 punti, ancora al PalaRosai, ancora alle 21:00.
Quindi, come al solito, FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: Empoli Pallavolo – GS Olimpia PO.LI.RI., giovedì 15 novembre, ore 21:00.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.