U16F Uisp: GS.Olimpia Po.Li.Ri. – Pallavolo Barberino 0/3

 

Parziali: 23-25, 19-25, 18-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Calbi S. (K) (2), Tonno G. (2), Bertelli A. (2), Modica V. (6), Losso A. (6), Paoletti E. (2), Arghittu F. (1), Giusti B. (1), Filippini E. (4), Costa E. (2), Di Cencio (5), Taccetti S. (L) Forte M. (L).

1°All.: Rafanelli.

2° All.: Mitti

 

Altra bruttissima sconfitta … e non stiamo parlando della FIPAV. Partenza niente male per le nostre atlete. In campo vengono schierate Costa in palleggio e Losso d’opposto, Modica e Calbi di banda, Di Cencio e Bertelli sono le solite due cntrali. Il libero è Taccetti. Ricezione non male, anche gli appoggi sembrano migliorati rispetto alle ultime prestazioni. Sono fattori che fanno ben sperare, ciò che preoccupa fin da subito è l’attacco. Molti errori in questo fondamentale, come molte sono le doppie della nostra palleggiatrice. Dopo essere stati per quasi tutto il set in vantaggio veniamo superati alla fine per finire il set sul 25 a 23 per le ospiti.
Nel secondo parziale inizia la solita formazione. A metà entra in campo Arghittu per Losso, poi è il momento di Tonno per Costa, ma la squadra continua a non girare, soprattutto in fase difensiva. In attacco si evita errori brutti come il set precedente. Dopo poco sta a Filippini, che torna in campo dopo l’infortunio che l’ha tenuta quasi ferma 2 settimane, al posto di Modica, un po’ spenta quest’oggi. Il parziale finisce 25 a 19 per le ospiti.
Nel terzo set cambio di diagonali: Tonno – Giusti in palleggio e opposta; Filippini – Paoletti di banda. Subito un bellissimo ace da parte della palleggiatrice fa sperare in una risurrezione delle nostre, ma veniamo immediatamente disillusi dall’errore successivo. La squadra fa un errore dopo l’altro, soprattutto in ricezione e difesa, fondamentali che sembravano migliorati. In attacco c’è molta paura di sbagliare, che porta ad avere il braccino corto e quindi l’errore. L’unica che tira a tutto braccio sembra essere la centrale Di Cencio, peccato che dalle sua parti arrivino pochi palloni giocabili a modino, in compenso stampa due muri punto alle due centrali avversarie. Finisce 25 a 18, sempre col solito rammarico: potevamo giocarcela.
Buona la prestazione della palleggiatrice Giulia Tonno. Vola sotto tutti i palloni, limitando i doppi tocchi ed essendo anche molto precisa nelle alzate. Il lavoro degli ultimi tempi si inizia a vedere. Buono anche il ritorno in campo di Elisa Filippini che, nonostante sia stata ferma due settimane ha dato prova che la stoffa c’è, deve solo ritrovarla.
Come sempre: FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: Montelupo – G.S. Olimpia PO.LI.RI., sabato 17/12, ore 16:00.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.