U16F Uisp: G.S.Olimpia Po.Li.Ri. – Pall.SORMS S.Mauro 2/3

 

Parziali: 25-22, 17-25, 32-30, 23-25, 11-15.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Calbi S. (K), Meoni M., Tonno G., Modica V., Paoletti E., Giusti B., Costa E., Losso A., Filippini E., Di Cencio C., Forte M. (L).

1°All.: Rafanelli.

2°All.: Mitti.

Arbitro: Ledda M.

 

Ancora una volta mi viene da dire “peccato”. Peccato perché ci si poteva giocare contro la seconda in classifica, si poteva prendere il bottino pieno da una partita incredibile. Peccato per la continuità della squadra, perché se avessero giocato come sanno avrebbero battuto la compagine avversaria.
Nel primo set partono Costa in palleggio, opposta a Losso, Filippini e Modica di banda. Al centro si posizionano la solita Di Cencio e Giusti che sostituisce l’assente Bertelli. Il libero è Forte. Splendido parziale, senza mai far giocare le avversarie. Errori limitati al minimo indispensabile, battute ficcanti, che hanno messo in apprensione la avversarie. Entra Calbi per Losso. Il parziale si conclude sul 25 a 22 per le padrone di casa, senza troppo spettacolo.
Nel secondo parziale partenza come nel primo. Ben presto le due bande vengono sostituite, Filippini da Meoni e Modica da Calbi. Le giocatrici di casa non riescono a imporsi sulle avversarie. Viene cambiata anche la palleggiatrice, entra Tonno al posto della spenta Costa. Non riusciamo a imporre il nostro gioco, il parziale si conclude sul 25 a 17 per le ospiti.
Nel terzo partono sempre le solite sei dei due set precedenti. Partenza orrenda per le padrone di casa. Sul punteggio di 6 a 14 per le ospiti entra Meoni per Filippini. Però è la regia a deficitare, sul punteggio di 7 a 17 Tonno subentra a Costa. L’andamento del set cambia. La nuova palleggiatrice, con la sua velocità, riesce a rendere alzabili molti palloni che la precedente palleggiatrice non riusciva a correggere. Sul 21 a 22 entra anche Calbi per Losso in ricezione. È un set interminabile, emozioni infinite. Le due squadre si raggiungono, si superano vicendevolmente reiterate volte, ma nessuna riesce a concludere il parziale. Personalmente non ricordo chi abbia concluso il set, credo di essere svenuto sul 30 pari. Comunque un bellissimo 32 a 30 per la nostra compagine, che ci permetteva di affrontare il quarto set in maniera più agevole.
Nel quarto parziale partenza sempre con Tonno in palleggio opposta a Losso, di banda Meoni e Modica. Di Cencio e Giusti al centro, sostituite nel giro dietro dal libero Forte. Bellissimo set. Le squadre rimangono sempre attaccate. Entrano Paoletti per Losso e Calbi per Meoni. Purtroppo un errore in battuta e uno in attacco alla fine del set, per la squadra di casa, portano la partita a prolungarsi per un ulteriore set.
Set in cui cominciano sempre Tonno opposta a Losso, Meoni e Modica di banda, Di Cencio e Giusti di centro, libero Forte. In questo parziale è fondamentale la partenza, e difatti le nostre ragazze iniziano male. Entra Calbi per Losso, ma non cambia alcunché. Finisce 15 a 11 per le ospiti dopo un disperato recupero da parte delle nostre giocatrici.
Peccato perché potevamo vincere contro una squadra che ha dalla sua parte una buona difesa e pochi rarissimi errori.
Splendida, superba partita da parte dell’alzatrice Giulia Tonno, la quale ha mostrato eccellenti miglioramenti rispetto agli ultimi tempi, sia da un punto di vista di precisione che sull’immobilità della palla uscita dalle proprie mani. Buona anche la prestazione delle due centrali Chiara Di Cencio e Bianca Giusti. La prima perché ha mostrato eccellenti miglioramenti in fase di attacco, la seconda perché, nonostante ricoprisse un ruolo per necessità non ha demeritato, ha fatto anche un muro punto. Quest’ultima è migliorata soprattutto in fase di battuta. Da nominare anche la banda Valentina Modica per l’incredibile quantità di schiacciate mandate a buon fine e, soprattutto, per la convocazione nelle Selezioni Provinciali che questa domenica 29 gennaio sono impegnate a Siena.
Credo d’aver detto tutto, non mi resta altro da fare che sparare un doveroso FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Prossimo impegno: Santa Maria al Pignone – G.S. Olimpia PO.LI.RI., domenica 05/02, 11:00.

Rispondi