U16F Fipav: Volley Pontemediceo – Olimpia PoLiRi Blu 3/0

U16FBLU

Parziali: 25-10; 25-21; 25-18.

Olimpia Poliri: Albino Alice, Argenti Elena, Ballerini Viola, Bechi Ginevra (L2), Cecchi Laura, Ciabilli Viola, Donnini Federica (L1), Golfieri Veronica (K), Mariotti Matilde, Mei Michelle, Ricciarelli Debora, Savoi Serena, Spataro Diletta.
1°All: Pugliese, 2°All: Volpini.

Pontassieve – L’under 16 blu esce sconfitta dal big match di Pelago. Netta la supremazia fisica e tecnica del Ponte Mediceo, caratterizzato da una buona rosa e da alcune individualità decisamente non alla nostra portata: complimenti, ahimè, a queste ragazze!!
Sestetto d’avvio Ricciarelli–Mariotti alzatore-opposto, Spataro-Savoi diagonale d’attacco, Albino-Mei centrali e libero Donnini. La tensione corre tra le righe del campo di Pelago. Noi partiamo con un errore in battuta, il Ponte Mediceo invece capitalizza al meglio il proprio turno: 2 battute schizzano via al libero Donnini, sostituito da Bechi, subito cecchinata dalla battuta avversaria; la nostra seconda linea ha difficoltà in ricezione e dopo pochi minuti siamo già sotto 7 a 1, quando Pugliese chiama tempo. Cambio di opposto con Argenti per Mariotti sull’ 8 a 2. Impressionanti le percentuali in attacco del Ponte Mediceo, che giostra a piacimento colpi, traiettorie e zone del campo; alcuni errori in battuta delle avversarie, che nascono comunque dal tentativo di cercare l’ace, ci danno qualche punticino, ma chiudiamo con un parziale di 25 a 10. Nel secondo set l’Olimpia rientra in campo con più convinzione: Ricciarelli–Mariotti alzatore-opposto, Spataro-Savoi diagonale d’attacco, Cecchi-Mei centrali e Donnini libero ci regalano una frazione di gioco combattuta fin dai primi scambi: 1 pari, 2 pari, 4 a 2 per noi, 5 pari, 7 a 5 per noi… probabilmente questa continua alternanza confonde il segnapunti, e ci ritroviamo di botto 7 pari! Prima metà del set emozionante, ma purtroppo l’Olimpia non riesce a piazzare l’affondo decisivo, complici anche le varie doppie sanzionate dall’arbitro al nostro alzatore. Cambio della diagonale sul 16 a 14 per noi con Ciabilli-Ballerini per Mariotti-Ricciarelli; di nuovo pari, 17 a 17; purtroppo subiamo il ritorno delle avversarie; sul 17 a 21 rientrano Mariotti –Ricciarelli, ma il Ponte Mediceo si porta a 23. Finalmente infiliamo 3 bei punti e sul 20 a 23 il mister avversario chiama tempo e spezza il nostro ritmo; il set si chiude 25 a 21. Per un soffio, brave ragazze!!!! Difficile avvio per i nostri colori anche nell’ultima frazione di gioco, in cui Golfieri sostituisce Spataro in posto 4. Ancora un tempo chiamato da Pugliese sul 7 a 1 per il Ponte Mediceo; consueto ingresso di Ballerini-Ciabilli sul 9 a 3 e ritorno in campo di Ricciarelli-Mariotti sul 16 a 8; entra Spataro per Golfieri sul 19 a 10 e immediata battuta assassina sulla neo entrata; il pesante punteggio condiziona le ragazze, che non riescono a recuperare e si ritrovano a – 10. Sul 23 a 13 il Ponte Mediceo sbaglia battuta e ci regala punto e palla; sul 23 a 14 ottima Spataro in battuta e 3 fantastici ace seguiti da una pipe che, complice il net, beffa le avversarie; sul 23 a 18 la battuta purtroppo vola via lunga; Pugliese chiama tempo sul 24 a 18, ma il Ponte Mediceo piazza l’ultimo punto e chiude l’incontro in poco più di un’ora e un quarto.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.