U16F Fipav: S.Maria Pignone S.Michele – Olimpia PoLiRi 3/0

Parziali: 25-7; 25-17; 25-20.

 

Olimpia Po.Li.Ri:Baldini, Bertoli, Bonavita (L), Cacciamani, Caramitti, Carcassi, Galletti, Gianfaldoni, Gianneli, Martinuzzi (K), Pagliantini, Rispolano.

1°All.: Cosimo Becucci.

2°All.: Lisa Lazzari.

 

Secca sconfitta dell’Olimpia sul campo di una delle migliori squadre del girone, il Santa Maria al Pignone. Le ragazze dei coach Becucci e Lazzari hanno stentato molto ad entrare in partita, lasciando via libera alle padrone di casa con troppa facilità nel primo set, ma nei successivi due hanno opposto maggior resistenza, contenendo il punteggio in dimensioni più accettabili. Sestetto di partenza composto da Galletti, Cacciamani, Rispolano, Gianfaldoni, Caramitti e Martinuzzi, col libero Bonavita pronta ad alternarsi alla centrale Cacciamani (e successivamente all’altra centrale Baldini). L’inizio è equilibrato fino al 3 pari poi le locali infilano una striscia di punti che le porta velocemente sul 10-3 (nonostante il time-out chiesto dalla panchina ospite sul 3-8). Timida reazione delle azzurre ma alla fine i punti in carniere saranno solo 7… Nel secondo set entrano Carcassi, Pagliantini e Giannelli dall’inizio ma nel corso della frazione tutte le ragazze a disposizione sono chiamate a dare il loro contributo. L’avvio è promettente: le due squadre vanno avanti di pari passo fino al 5-5, poi il Pignone accelera e in men che non si dica si porta sul 13-5! Sembra la copia del primo set ma un sussulto d’orgoglio dell’Olimpia riapre il discorso: le ragazze di Cosimo e Lisa si riavvicinano alle locali (12-16) costringendo il coach di casa prima a chiedere il time-out e poi a reinserire (sul 13-16) la n.4 “vecchia conoscenza” delle sfide col Pignone, elemento davvero superiore alla media, che poco dopo va in battuta e riporta la sua squadra su un “rassicurante” 20-13. Il finale è piuttosto equilibrato, ma il set si chiude sul 25-17. Nella terza frazione Gianfaldoni, Baldini e Caramitti vanno a comporre il sestetto iniziale insieme a Giannelli, Martinuzzi e Pagliantini; l’avvio del set è piuttosto buono, l’Olimpia mantiene un leggero vantaggio fino al 15-14 poi le padrone di casa cominciano a macinare punti e pian piano si portano sul 20-17, poi 22-19, fino a chiudere sul 25-20. Non c’era molto di più da fare contro il Pignone visto questa sera, peccato solo aver lasciato andare il primo set senza troppa convinzione… Comunque sia, un plauso alle nostre ragazze, che ad ogni occasione dimostrano sempre maggiore concentrazione e stabilità in campo. L’appuntamento è per mercoledì prossimo, 5 dicembre, quando alla palestra della “Verdi” sarà di scena il San Quirico Volley.
Infine concludiamo con un… FORZA OLIMPIA!!!

 

Sonia Nuzzi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.