U16F Fipav: Olimpia PoLiRi – Valdarno Volley 2/3

Parziali: 25-21; 17-25; 23-25; 25-17; 11-15

 

Olimpia Po.Li.Ri: Baldini, Bertoli, Bigi, Cacciamani, Caramitti, Carcassi, Galletti, Gianfaldoni, Giannelli (L), Martinuzzi (K).

1° All.: Giacomo Raffa.

2° All.: Lisa Lazzari.

 

L’Olimpia Poliri accarezza l’idea di tornare finalmente alla vittoria, ma alla fine si deve accontentare di un punto, nella partita che la vedeva opposta al Valdarno Volley, avversaria di recente affrontata (e battuta) anche nel campionato di Terza Divisione.
La partita di mercoledì, affrontata a ranghi ridotti (solo 10 le ragazze disponibili) e con coach Becucci costretto a bordo campo da una pervicace influenza (auguri di pronta guarigione!), comincia bene per le azzurre che, dopo essersi trovate in svantaggio di 5 punti (7-12), recuperano (13 pari) e pian piano accumulano un certo vantaggio fino a chiudere il set sul 25-21, suggellato da un “murone” di Greta ed Erika.
La seconda frazione è invece appannaggio delle valdarnesi, che si vengono di nuovo a trovare sul 12-7 ma questa volta non si fanno rimontare e mantengono fino alla fine qualche punto di vantaggio, fino a chiudere sul 25-17.
Si va al terzo e l’inizio è simile ai primi due; sul 7-15 coach Giacomo esaurisce i time-out a sua disposizione e la squadra sembra in balia delle avversarie, invece, con un sussulto d’orgoglio, le “biondine”, come vengono simpaticamente chiamate dal “tifoso-doc” nonno Vittorio, raggiungono le avversarie sul 21 pari con Caterina Caramitti in battuta, si portano addirittura avanti (23-21), poi commettono qualche errore evitabile e si vedono raggiunte e superate dal Valdarno che ringrazia e conquista il set!
Nel quarto l’Olimpia appare subito molto determinata ed infatti, dopo le prime schermaglie, comincia ad accumulare punti e va in fuga fino a chiudere con un perentorio 25-17, su cui mette il sigillo una schiacciata di Bice Cacciamani.
Si va al quinto: l’inizio è equilibrato e al cambio campo il Valdarno è in vantaggio di un solo punto; l’Olimpia non molla e si porta sul 10-9 ma a questo punto le ospiti tirano fuori le ultime energie e si prendono i punti necessari a conquistare set e partita col punteggio di 15-11.
Peccato, perché le due squadre si equivalgono e il risultato sarebbe potuto essere anche diverso, ma quello che più conta è aver visto, almeno a tratti, una grande intensità nelle nostre ragazze, che lottano alla pari con qualsiasi avversaria.
Appuntamento alla prossima partita, in programma mercoledì prossimo, 26 marzo ore 19.00 a Fucecchio, contro la locale formazione, ultima in classifica a quota 3 punti e sempre FORZA OLIMPIA!!!

 

Sonia Nuzzi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.