U16F Fipav: Olimpia PoLiRi Blu – Pall.Impruneta 3/0

U16FBLU

Parziali: 25-18; 25-18; 25-16

Olimpia Poliri: Argenti Elena (7), Ballerini Viola (2), Bechi Ginevra (27 L2), Cecchi Laura (25), Ciabilli Viola (4), Donnini Federica (3 L1), Golfieri Veronica (K 5), Mariotti Matilde (12), Mei Michelle (21), Ricciarelli Debora (8), Savoi Serena (1), Spataro Diletta (9); Stefanizzi Giulia (23).
1°All: Pugliese, 2°All: Volpini.

Firenze – Il girone di ritorno continua a riservare grandi soddisfazioni all’ Under 16 Blu, che vince le prime tre gare migliorando i risultati rispetto all’andata: 3-0 anche questo mercoledì all’Impruneta, che ad ottobre ci aveva impegnato maggiormente, costringendoci ad un combattuto 3 a 1.
Partiamo in battuta in P3: Ricciarelli–Mariotti alzatore-opposto, collaudata diagonale d’attacco Spataro-Argenti, centrali Cecchi-Mei e libero Donnini. Bello tutto il primo set, in cui le ragazze danno davvero l’impressione di muoversi in campo come un gruppo unico, solido e ben affiatato: buoni tutti i nostri fondamentali, sempre attenta la nostra regia, attacchi efficaci e difese spettacolari. Continuo il tifo del pubblico, applausi e cori entusiasti. I primi scambi ci vedono in parità fino al 5 a 5, poi prendiamo il largo: sul 7 a 15 il mister avversario chiama tempo, ma non riesce ad arginare l’Olimpia; sul 18 a 9 Pugliese cambia con Ciabilli-Ballerini la diagonale opposto – palleggiatore; sul 23 a 13 per noi un nostro errore in battuta consegna palla e gioco all’Impruneta, che si porta sul 23 a 16; time out Olimpia e nuovo cambio opposto-palleggiatore; è ora di chiudere e con gli ultimi veloci scambi l’under 16 vince 25 a 18.
Ritorno in campo con cambio della diagonale di posto 4 con Golfieri – Savoi; l’uguale parziale di 25 a 18 anche nella seconda frazione di gioco può trarre in inganno, ma in realtà rispetto al primo set è tutta un’altra storia: tanti nostri errori in battuta, in attacco, in ricezione, uniti a varie invasioni… regaliamo una quindicina di punti all’Impruneta, che per fortuna ricambia con gli interessi. Pugliese cambia schiacciatore sul 20 a 15 per noi; provvidenziale errore in battuta delle avversarie sul 21 a 18: l’Impruneta chiama subito tempo sul 22 a 18 ma non riesce più a chiudere nessun attacco, l’Olimpia ringrazia e plana facilmente a 25.
Nuovo sestetto nel terzo set, ancora in P3: Ciabilli – Mariotti alzatore-opposto, Golfieri – Argenti schiacciatrici, Cecchi-Mei centrali e libero Donnini. La squadra ritrova maggior continuità: primi scambi equilibrati, solita pista di lancio sul 5 pari da cui decolliamo verso il 10 a 6 per noi; qualche segno di nervosismo ci costa un paio di punti e una chiacchierata tra arbitro e capitan Golfieri; staffetta opposto palleggiatore sul 12 a 10 per noi e in senso inverso sul 20 a 16; da metà set ingresso del libero Bechi a presidiare la seconda linea e di Spataro in battuta sul 22 a 16. Ancora molti gli errori e le doppie sanzionate alle nostre avversarie, che non riescono ad impensierire più di tanto l’under 16 Olimpia, che chiude velocemente questo terzo set 25 a 16. Applausi e complimenti da parte del pubblico e alcuni genitori con cellulari roventi nel tentativo di avere in tempo reale i risultati dagli altri campi: la Sestese perde, no pareggia, no ha vinto 3 a 2… recuperiamo un punto di distacco in classifica sulla seconda!
Instant replay “corale” assegnato ad un fantastico tuffo del libero Donnini su palla sporcata dal muro, con
morbido tocco di Ricciarelli a liberare il centrale Cecchi che castiga la difesa imprunetina: puntone!!! Tifo entusiasta del pubblico, che a bordo ‘piscina’ chiede occhialini e asciugamano per ripararsi dagli schizzi…
Mercoledì prossimo il team Pugliese-Volpini affronterà in trasferta la capolista Ponte Mediceo, a punteggio pieno a +6 dalla Sestese, realtà sicuramente interessante nel panorama del volley fiorentino che presenta in rosa under 16 varie giocatrici classe 2000-2001 che militano anche in serie maggiori (I divisione e serie C).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.