U16F Fipav: 29 Martiri Volley – Olimpia PoLiRi 1/3

Parziali: 25-13; 16-25; 13-25; 17-25.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Baldini, Bertoli, Bigi, Bonavita (L), Cacciamani, Caramitti, Fiore, Galletti, Gianfaldoni, Giannelli (L), Martinuzzi (K), Pagliantini, Vergelli.

1° All.: Cosimo Becucci.

2° All.: Giacomo Raffa e Lisa Lazzari.

 

Vince, soffrendo però un po’ troppo, l’Olimpia Po.li.ri. nella palestra “Le Fonti” di via delle Badie a Prato, terreno di gioco della formazione del “29 Martiri”, già battuta nella prima d’andata in maniera netta.
Le ragazze di Cosimo, Giacomo e Lisa hanno avuto un approccio difficile con la gara, che si è subito indirizzata nettamente in favore delle pratesi, in vantaggio per 7-0 prima che le ospiti riuscissero ad entrare in partita e racimolare i primi punti. Ma, nonostante vari tentativi, non c’è stato modo di recuperare un gioco accettabile e la giusta concentrazione e il set è scivolato velocemente nelle mani delle padrone di casa, in vantaggio con un imbarazzante +16 (22-6!) nei confronti delle imbambolate giocatrici azzurre, che sono riuscite soltanto a limitare un po’ i danni, chiudendo il primo set con un pesante 13-25!
Nella seconda frazione, dopo una prevedibile strigliata dei tecnici, le ragazze dell’Olimpia sono tornate in campo più convinte, finalmente consapevoli della netta differenza tecnica con le avversarie e sono riuscite ad imporre il loro gioco, approfittando anche di un calo di concentrazione delle locali, che francamente avevano prodotto il massimo sforzo nel primo set, forse in misura addirittura superiore alle loro effettive qualità. Dopo le primissime fasi di equilibrio (3-3), il punteggio si allungava costantemente in favore delle ospiti, che andavano a chiudere con un netto 25-16.
Si ricomincia così dall’1-1 e la partita è ancora tutta da giocare. Nel terzo set l’Olimpia sembra poter prendere da subito il largo, ma una serie incredibile di errori in battuta (alla fine se ne conteranno ben 11, la quasi totalità dei punti racimolati dal 29 Martiri!) frena la corsa in solitaria verso la conquista del set, che nonostante tutto si chiude con un eloquente 25-13.
Le pratesi sembrano aver mollato, ma nel quarto set, all’insegna del “reagire ora o mai più” (come ribadito più volte dal loro sanguigno coach), le ragazze di casa ritrovano testa e motivazioni e danno del filo da torcere alle nostre ragazze, che pure giocano il set migliore della serata ma incontrano una certa resistenza da parte delle avversarie, riuscendo comunque ad avere la meglio col punteggio di 25-17.
La vittoria è acquisita e alla fine, superate le perplessità per una prima parte di gara letteralmente buttata via, è il momento di festeggiare per le notizie che arrivano dall’altra palestra pratese, quella di Iolo, dove la squadra di casa, il Viva Volley, è stata battuta dalla Sestese e quindi agganciata dall’Olimpia, che torna in testa dopo qualche settimana a rincorrere!
Il girone di ritorno si apre così nel migliore dei modi per le nostre ragazze e per i loro allenatori che, pur costretti a qualche arrabbiatura di troppo, cominciano a vedere i frutti del loro ottimo lavoro!
Ora testa al prossimo appuntamento, mercoledì 27 alle ore 21.15 presso la palestra della Verdi, contro il Rinascita Volley.
Concludiamo, come sempre, con un grande…FORZA OLIMPIA!!!

 

Sonia Nuzzi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.