U15F Uisp: US Virtus Poggibonsi – Olimpia Poliri Blu 2/3

Parziali: 20-25; 28-26; 27-25; 19-25; 09-15.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Benvenuti L., Bonciani M., Giovannetti E., Leoni E. (K), Masini M. (L), Masserini G., Moricca F., Pacini R., Ragucci C., Ranieri C., Sperduto S. (L).

1°All.: Giacomo Raffa.

2°All.: Lorenzo Librio.

 

Un’Olimpia Poliri con diverse atlete alle prese con infortuni e malattie di stagione riesce ad avere la meglio di un tenace Poggibonsi al tiebreack. Questa è la sintesi di una partita che ha fatto vedere il positivo esordio di una nuova atleta dell’Olimpia, Elena Giovannetti, buone trame di gioco da entrambe le squadre, i soliti difetti di concentrazione delle ragazze di Giacomo Raffa, capaci di dilapidare vantaggi importanti in quattro dei cinque set ma anche di reagire ad un arbitraggio che, nei momenti più importanti dell’incontro, è parso non all’altezza, assumendo anche il ruolo di protagonista con una ammonizione durante il cambio di un centrale alquanto discutibile che ha inasprito il clima di un incontro che meritava, per quanto fatto vedere dalle atlete delle due squadre, tutt’altra atmosfera.
Primo set ben giocato dalle atlete bianco azzurre che palla dopo palla, sfruttando una serie di battute efficaci, raggiungono il massimo vantaggio di 10 punti per poi allentare l’attenzione e farsi recuperare. Solo una nuova serie di battute fiacca nel finale la rimonta delle atlete di casa e fissa il risultato sul 20 a 25.
Secondo set che parte sulla falsariga del primo. La squadra dell’Olimpia riesce ad andare in vantaggio e ad incrementarlo. Ma arrivati alla soglia dei 20 punti, inspiegabilmente, subisce la reazione del Virtus Poggibonsi che rimonta punto su punto, sfruttando l’imprecisione nelle battute delle atlete ospiti,che non riescono ad essere efficaci come nel primo set, e fissando il risultato sul 28 a 26.
La vittoria del set da entusiasmo alle atlete di casa che partono forti nel terzo set, mettono pressione alle ragazze in maglia bianco azzurra che sbagliano una quantità incredibile di palloni. Anche l’arbitro ci mette del suo con delle interpretazioni dissimmetriche di alcune giocate. Questo aumenta il nervosismo delle ragazze di Giacomo Raffa che chiudono sconfitte sul 27 a 25. Anche in questo set si osserva il limite delle atlete dell’Olimpia di non saper gestire i vantaggi, facendosi condizionare troppo dagli errori o dalle giocate delle avversarie.
Nell’intervallo Giacomo Raffa è impegnato nel dare la scossa alla sua squadra che entra in campo con maggior determinazione, acquisendo progressivamente un buon vantaggio che riesce a gestire meglio di quanto fatto nei precedenti set arrestando la rimonta delle indomite atlete della Virtus Poggibonsi sul 19 a 25.
Si arriva al tie break, fotocopia dell’ultimo set e che vede l’Olimpia prevalere per 9 a 15 in virtù della maggior potenza in battuta.
La settimana che inizia dovrà servire a curare i malanni e trovare la serenità ed il piacere di giocare in vista della prossima, difficile, partita.

Prossimo incontro Venerdì 7 Febbraio alle ore 19:30, contro le atlete della Polisportiva S.Quirico, presso la palestra Verdi a Firenze. FORZA OLIMPIA!!!

 

Patrizia Brocchi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.