U15F Uisp: Olimpia PoLiRi Blu – ASD Stella Rossa Robur 3/1

Parziali: 25-16; 25-15; 22-25; 25-14.

 

Olimpia Po.Li.Ri: Benvenuti L., Bonciani M., Giovannetti E., Leoni E. (K), Masini M., Masserini G., Moricca F., Pacini R., Ranieri C., Sperduto S. (L).

1°All.: Giacomo Raffa.

2°All.: Lorenzo Librio.

 

Ultimo incontro del campionato tra le mura amiche del Palaverdi per le ragazze dell’Olimpia che affrontano di buon ora le atlete della Stella Rossa.
Nonostante gli infortuni che perseguitano le ragazze in maglia bianco-azzurra (fuori Pacini e Ragucci), le atlete di casa iniziano bene la prima frazione di gioco, portandosi, con una serie di battute efficaci e un buon gioco in attacco, subito sul 5-0; a niente servono i time out chiamati dall’allenatrice della Stella Rossa e si procede con un ragionevole divario fino al 19-10. Questa volta le ragazze di Raffa sbagliano poco in battuta (solo 3 errori) e mostrano una buona continuità di gioco riuscendo a controllare bene i tentativi di reazione del volenteroso Stella Rossa e fissano il punteggio sul 25 a 16.
Anche nel secondo set si assiste a una buona Olimpia che gioca con tranquillità e riesce, grazie alla superiorità in battuta (solo 2 errori), a rendere sempre più consistente il vantaggio fino al punteggio finale di 25 a 15.
Ma la squadra di Giacomo Raffa è sempre pronta a stupire, nel bene e nel male, i suoi supporter. E il terzo set inizia con un vistoso calo di concentrazione. Il gioco delle atlete in maglia bianco-azzurra diventa meno preciso. Si vedono nuovamente gli errori in battuta (ben 6) e le mancate coperture a muro, frutto di un calo di concentrazione di tutto il sestetto in campo. Probabilmente tra le ragazza dell’Olimpia è affiorata l’inconsapevole certezza di aver già il set in mano. Ma questo gioco non perdona: le atlete della Stella Rossa prendono coraggio sugli errori della squadra avversaria e sulle ali dell’entusiasmo riescono ad aggiudicarsi il set sul punteggio di 22 a 25 contenendo nel finale il tentativo di rimonta dell’Olimpia.
Giacomo Raffa nell’intervallo spiega alle ragazze gli errori, le sprona e riprendere a giocare come hanno dimostrato di saper fare nei primi due set e verosimilmente trova le parole giuste visto che le ragazze dell’Olimpia entrano in campo con un altro piglio, commettono solo un errore in battuta e regolano velocemente il set con il punteggio di 25 a 14 mettendo in mostra tutto il repertorio di giocate di cui sono capaci.
La crescita delle ragazze prosegue. Dispiace non avere tutta la rosa a disposizione e si stanno vedendo i primi frutti dell’allenamento fisico e psicologico impostato in palestra. Ancora ci sarà da lavorare, da giocare, da vincere e da perdere. Ma la strada da percorrere è ben tracciata.
Prossimo incontro Sabato 1 Marzo alle ore 16, contro le atlete dell’ ASD Volley Club Le Signe, presso la palestra della scuola media Paoli Via Calamandrei a Signa. FORZA OLIMPIA!!!

 

Patrizia Brocchi

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.