Serie C: Volley Group Valdarno – Olimpia Po.Li.Ri 1/3

VOLLEY GROUP VALDARNO – G.S. OLIMPIA PO.LI.RI. 1/3
(25/23 – 13/25 – 18/25 – 14/25)

 

VOLLEY GROUP VALDARNO: Piccardi, Bonatti, Venturi, Alessi, Baldi A., Nannelli (K), Burberi, Baldi R., Pancrazzi, Bianchi A., Tinaglia S., Nannucci (L). All. Cappelli F.

G.S. OLIMPIA PO.LI.RI.: Cavallucci, Bigi (8), Pianigiani (4), Ferlito, Vigilucci (L), Degli Innocenti (K)(12), Galiulo (20), Luccianti, Lotti (16), Mitti (12), Cafaggi. All. Prosperi Turri A.

 

 

A prima vista pareva un match scontato (la prima contro l’ultima in classifica), mentre scontato lo è stato solo nel risultato finale: la partita, infatti, ha offerto momenti di grande agonismo con scambi molto combattuti e prolungati. Gli ospiti fiorentini partono bene, sempre in vantaggio nel 1° set: i padroni di casa resistono infatti fino al 5-5, ma la squadra di Prosperi macina punti e allunga fino a 23-18. Sembra fatta ma il Volley Group non molla e prima riesce ad impattare sul 23-23, poi con un attacco vincente e una ricezione mancata dei fiorentini si aggiudica inaspettatamente il set. L’Olimpia non può far altro che rimpiangere i 5 attacchi sbagliati, 3 muri punto subiti e le 2 ricezioni errate che hanno aiutato i padroni di casa a prevalere nel primo parziale. Prosperi conferma comunque il sestetto iniziale anche nel 2° set, ma stavolta l’andamento del set muta radicalmente: il muro dei fiorentini inizia finalmente a funzionare (al termine saranno ben 14 i muri punto dei fiorentini, con Mitti a fare la parte del leone grazie ai 5 muri messi a segno), e gli ospiti fanno loro il parziale con un netto 25/13. Nel 3° set i padroni di casa tentano inutilmente di resistere, passando anche a condurre per 8/6, ma vengono prontamente ripresi e superati: nonostante Pancrazzi riesca a mettere in difficoltà la difesa dell’Olimpia, il reparto offensivo del Volley Group non sembra impensierire troppo i ragazzi di Prosperi, che si aggiudicano anche questo parziale per 25/18. Ancora più netto è il risultato del 4° set, chiuso dagli ospiti sul 25-14, complice anche un Volley Group ormai con il morale a terra. Al termine grande soddisfazione tra i fiorentini fino all’arrivo della notizia della tragica ed improvvisa scomparsa di Carlo Ponzalli, grande appassionato ed intenditore di pallavolo, padre del presidente Riccardo.

 

Ufficio Stampa

Rispondi