Serie C: Brusco stop per l’Olimpia

G.S. OLIMPIA PO.LI.RI. – OVER JEANS VOLLEY 0-3
(26-28 / 22-25 / 20-25)

 

G.S. OLIMPIA PO.LI.RI.: Bigi (5), Pianigiani (2), Cantinelli (10), Vigilucci (L), Galiulo (15), Mitti (1), Lotti (12), Malyutin (1), Cafaggi (2), Cavallucci (K) (3), Ferlito, Luccianti. All. Prosperi.

OVER JEANS VOLLEY: Acciai (L), Cantagalli, Carminati, Ceccato, Grossi, Ignesti, Landi, Lucrezia, Poggiali C., Poggiali G., Ringressi (K), Rosadini. All. Nardoni.

 

 

Brusco stop per l’Olimpia di Prosperi dopo una lunga serie di vittorie consecutive. Ad uscire con bottino pieno dal Palamattioli è stato lo Scarperia, squadra molto giovane nella quale si sono messe in luce giovani promesse (Grossi e Lucrezia), oltre al già esperto regista Poggiali. Il match inizia con un tiratissimo primo set vinto ai vantaggi dagli ospiti dopo che i padroni di casa hanno pure avuto l’occasione di chiudere sul 25/24: Cavallucci, subentrato a Pianigiani in regia, sbaglia la battuta, Galiulo viene murato, e gli ospiti chiudono sul 26/28. Rammarico per i padroni di casa che dopo aver coronato una bella rimonta (da 17-21) la vanificano completamente con due errori lasciando il set agli avversari. Andamento simile quello del secondo parziale: gli ospiti partono bene, subito in vantaggio (3-5), ma l’Olimpia regge e passa avanti fino al 12-9. Scarperia non ci sta e arriva al 12-12, da dove comincia una lotta punto a punto fino al 19 pari: purtroppo i padroni di casa commettono qualche errore di troppo, e gli ospiti senza errori vanno avanti fino alla chiusura per 22-25. Nel 3° set l’Olimpia parte avanti (5-3), ma Scarperia non molla ed è sempre presente: Prosperi fa tornare in regia Pianigiani, ma i padroni di casa vanno sotto 11-13. L’Olimpia non riesce a bloccare gli attacchi degli ospiti, che da 11-15 chiudono abbastanza comodamente per 20-25. Complimenti quindi allo Scarperia per aver condotto una gara praticamente priva di sbavature, ordinata e concentrata, soprattutto nei momenti caldi dei set. Per l’Olimpia grande delusione per aver interrotto la serie di vittorie, ma anche ferma volontà di riprendere il cammino vincente giocando sui livelli delle partite precedenti.

 

Ufficio Stampa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.