PUNTO DELLA SETTIMANA 24/09/17

Ci siamo!

Dopo quattro intense settimane di preparazione hanno finalmente inizio i primi campionati. Come di consueto sono i giovani a dare inizio alle danze, in attesa di metà ottobre quando anche gli adulti cominceranno il proprio campionato.

SETTORE FEMMINILE

Inizio zoppicante per l’U18FA di Amante e Filippini, che perde in casa 3 a 1 per mano di Stella Rossa di Scandicci. Nelle altre partite il SORMS di Camponovo vince 3 a 0 sul campo del Cascine Volley di Empoli, mentre il Chianti Volley Rossa di Massimo Salemme vince in casa 3 a 0 sul Virtus di Poggibonsi. Nel posticipo del giovedì il Punto Sport Volley di Bartolucci vince nettamente 3 a 0 in casa contro il giovane Sancat allenato da Innocenti Sonia, vecchia conoscenza Olimpia.
L’U16FE di Ponzalli perde 3 a 0 sul campo del Remo Masi allenato da Meli Daniele. Nelle altre partite Sieci espugna con un netto 3 a 0 il campo del Sancat allenato da Dolfi, mentre il Rinascita di Signorini regola col medesimo punteggio la compagine di Rignano.
Parte con una sconfitta anche l’U16FG di Mula e Volpini, 3 a 0 casalingo per mano del Bacci di Campi Bisenzio allenato da Nasuto. Nelle altre partite l’Euroripoli di Magnani e Accolla vince 3 a 0 in casa contro il modesto Montemurlo di Sbrana, mentre Sieci, col medesimo punteggio, regola la pratica Firenze 5.
L’U14FD di Celsi e Cafaggi perde 3 a 0 contro l’ottima San Michele dell’ex Giacomo Raffa. Nelle altre partite l’Euroripoli Blu di Postiglione vince 3 a 1 sul campo del Certaldo, il Viva Volley di Lombardi e Bargiacchi vince in casa 3 a 1 sulla Cerretese e Galluzzo di Fanfani e Aprili vince faticando 3 a 2 in casa contro Virtus di Poggibonsi.
L’U13FC di Celsi e Cafaggi vince 3 a 0 sul campo del Firenze 5 Palestre. Nelle altre partite il San Piero a Sieve di Bambi vince 3 a 0 in casa contro Liberi e Forti, Le Signe di Tarchiani e Mancini vince in trasferta sul campo del Rignano con un netto 3 a 0 e San Quirico vince 2 a 1 sul campo del Rinascita.

SETTORE MASCHILE

Ottima partenza per l’U18MA di Mattioli e Martelloni. Vittoria casalinga netta per 3 a 0 sulla Robur di Scandicci. Nelle altre partite il Volley Prato Blu vince 3 a 0 in casa sulla Pallavolo Sestese.
L’U16MA di Trama e Desirò perde 3 a 1 in casa dello Scarperia. Nelle altre partite l’Avis di Bonucci vince 3 a 0 sul campo del Volley Prato Red e Virtus Poggibonsi vince 3 a 0 sul campo del Valdarninsieme.
L’U16MB di Prosperi Turri e Desirò perde 3 a 1 in casa per mano del Volley Prato Blu di Novelli. Nelle altre partite il Bacci di Campi, allenato da Marchi, vince 3 a 0 sul campo della Pallavolo Sestese, il Firenze Ovest vince 3 a 0 sul campo della Robur di Scandicci e il Remo Masi di Ricciolini vince 3 a 1 in casa contro il Cascine Volley.
L’U14MA di Mattioli e Mitti perde 3 a 0 in casa per mano del Bacci di Campi Bisenzio. Nelle altre partite l’Avis di Prato e Pistoia, allenato da Bonucci, vince 3 a 0 in casa contro il Volley Vaiano, il Certaldo di Costagli vince 3 a 2 sul campo del Firenze Ovest, mentre la Pallavolo Sestese di Marconi vince 3 a 0 a Pistoia, in casa del Mazzoni.

VOLLEY ART TOSCANA

Le giovanissime under 14 allenate da Caramelli, che partecipano al campionato U16FB, perdono 3 a 0 in casa per mano del Valdarninsieme di Francesca Lapi. Da segnalare che nelle file del Volley Art militano anche quattro atlete provenienti dal vivaio Olimpia: Degl’Innocenti Martina, Pocobelli Chiara, Rovelli Livia e, come se non bastasse, la capitana della squadra Giuntini Ginevra.

EUROPEI FEMMINILI

Ha inizio, in campo internazionale, l’avventura della nuova Nazionale allenata da DAVIDE MAZZANTI. Una Nazionale quasi totalmente nuova, con alcune belle conferme e con molte esordienti. Spedizione azzurra che, però, è iniziata male a causa di due forfait. Il primo di Ofelia Malinov, palleggiatrice infortunatisi gravemente ad una caviglia. Il secondo riguarda Miriam Sylla, banda di Bergamo che è stata fermata per alcune analisi non propriamente corrette.
All’interno del roster azzurro segnaliamo un folto gruppo di atlete “toscane”. La veterana, figlia e sorella onorevole, Lucia Bosetti a rappresentare la Società di Nocentini (Savino del Bene) e il terzetto composto dal libero Beatrice Parrocchiale, l’opposta Indre Sorokaite e la banda mancina, new entry a Firenze, Valentina Tirozzi a rappresentare la Società di Wanny Di Filippo (Il Bisonte Firenze).
La prima partita è stata donata agli archivi con incredibile velocità. Un’ora e mezzo scarsa di gioco contro la modesta Georgia che regala a Chirichella e compagne i primi tre punti di questa competizione. Il giorno successivo, sabato, è la Bielorussia a soccombere con un bel 3 a 1. Nell’ultima giornata del girone a Chirichella e compagne bastavano due set per guadagnare la prima posizione e passare così direttamente ai Quarti di Finale. E così è stato. Dopo due parziali vinti le azzurre si sono inabissate nell’oblio con Egonu unico baluardo, lasciando così altri due parziali alle Croate capitanate da Fabris. Con Chirichella, Folie e Tirozzi a fasi alterne, Bosetti Caterina non pervenuta, Egonu a tratti inarrestabile, il quinto set i tinge nuovamente di azzurro.
La “nuova” Italia di Mazzanti accede ai Quarti di Finale da imbattuta, in attesa di conoscere la propria avversaria.

FORZA OLIMPIA FIRENZE VOLLEY!

Marco Rafanelli

 

Rispondi