Il punto della Settimana 29/04

 

Quindi siamo giunti al secondo Punto della Settimana, a sette giorni esatti dalla felicità, dalla gioia delle ragazze della oramai ex Prima Divisione Femminile per la promozione sul campo con ben due giornate d’anticipo.
Oggi voglio iniziare con i migliori auguri all’allenatore della squadra maschile che partecipa al campionato di Serie D2, Maurizio Zisa. Come avrete potuto leggere dal comunicato ANSIA comparso in mattinata sul sito, è divenuto padre per la seconda volta. Quindi auguriamo a Maurizio, la moglie ed entrambi i piccoli tutte le migliori gioie che questo momento, e la vita futura, possa prospettare loro.

Passiamo ad argomenti più strettamente legati alla pallavolo, partendo, questa volta, dalle squadre ancora in lotta per i posti che contano in classifica. La Serie C di Carlo Maria Mitti perde 3 a 2 in trasferta contro il Turris Pisa, permettendo alla Misericordia di Pieve a Nievole di passare in terza posizione, proprio a scapito dei ragazzi in maglia blu. Da segnalare la sconfitta, sul campo del Valdera, della schiacciasassi Migliarino, solo due sconfitte per loro in questa stagione. La posizione in classifica è quanto mai incerta.
Per quanto riguarda la serie D, tornano in ballo i ragazzi di Becucci e Frilli per la sfida play-off. Vincono 3 a 0 in casa contro Migliarino, la sorella debole della compagine che partecipa alla Serie C. Ora però sono attesi dall’ultima entusiasmante partita da dentro o fuori, in trasferta contro il Torretta. Con un occhio alla partita del Chiesina per cercare il sorpasso in zona Cesarini.
Per quanto riguarda le donne da segnalare l’ennesima vittoria della compagine di Becucci e Massi. Squadra che rimane difficile definire ancora “Prima Divisione”, una squadra mai sazia di vittorie che annienta anche Borgo, in trasferta, con il punteggio di 3 a 1. Rendendo ancora più concreto il passaggio in Serie D.
Le ragazze di coach Cavandoli e coach Volpini, invece, vengono sconfitte dal Rifredi 2000 in quella che è stata, a tutti gli effetti, un’autentica battaglia. Una squadra che ha già raggiunto il proprio traguardo, una seconda posizione che permette l’accesso ai play-off nelle migliori situazioni, contro una compagine ancora in lotta per guadagnarsi quel posto. La Seconda Divisione Bianca ha lottato con ardore, ma nulla ha potuto contro l’incredibile difesa e voglia di vincere delle giovani avversarie.
La Seconda Divisione Azzurra, invece, ha vinto 3 a 0 contro le Signe, sperando in un sogno di salvezza che, però, torna di nuovo ad allontanarsi quando arrivano le notizie dagli altri campi. Dopo la vittoria nell’anticipo del Valdarno sul Cascine Volley, anche Chianti riesce a prendersi il bottino pieno, vincendo 3 a 0 contro l’Etruria in casa. Però la lotta per evitare i play-off vede una nuova protagonista nel Masterelectric, sconfitta in trasferta dal Galluzzo per 3 a 0. Ancora tutto è aperto.
Ancora una sconfitta per la Terza Divisione guidata da Becucci e Lazzari, sul campo del San Piero a Sieve. Le giovani quattordicenni sono ancora ferme a 1 punto in classifica.
Per quanto riguarda la Seconda Divisione Maschile, derby in casa per le due squadre facenti capo all’Olimpia PO.LI.RI. L’unione tra Ruini e Firenze Volley espugna il campo del Firenze Volley Rossa con un secco 3 a 0. Vengono così consolidate le due posizioni in classifica, perfettamente agli opposti. Ruini-Firenze Volley in testa, mentre il Firenze Volley Rossa è ancora fermo a 0 punti.
Per quanto riguarda, invece, la Terza Divisione Maschile la partite del Firenze Voley Bianca è stata posticipata al 7 maggio.
Passiamo al giovanile, settore quanto mai fornito di squadre.
L’under 12 femminile di coach Betti e coach Lotti viene sconfitta per 2 a 1 in casa del Viaccia capolista. Al momento le giovani atlete risiedono in quarta posizione, ma si devono guardare le spalle dallo Scandicci (-1) e dal Remo Masi ed Euroripoli Rossa (-3) che, a due giornate dal termine, possono tentare qualunque tipo di colpaccio. Ma possono anche cercare di guardare avanti, l’Impruneta (+1) e San Michele (+3) sono ancora a portata.
Mentre prosegue incessante la serie di vittorie dell’under 13 maschile di Prosperi Turri e Diouf. Ottava partita e ottava vittoria. Questa volta la vittima sacrificale si chiama Robur Scandicci. Ancora la matematica non dà certezze, ma un passo falso sembra assai lontano dai progetti di questi giovanissimi atleti.
Altra vittoria, ancora una volta, per le ragazze di mister Mitti e coach Merilli, per l’under 13 femminile. Un 3 a 0 secco sul Volley Fiesole le proietta dirette in seconda posizione in classifica. Ultima posizione utile per poter avere l’accesso ai concentramenti, fase finale del torneo.
Un’altra sconfitta, invece, per l’under 14 femminile di mister Raffa sul difficile campo del Firenze 5 palestre. La classifica le vede ancora in fondo, con un solo punto all’attivo.
Vittoria per l’under 16 femminile di mister Becucci e coach Lazzari, 3 a 0 al San Giusto Le Bagnese. Vittoria, questa, che le proietta in terza posizione in classifica, superando il San Quirico, permettendo di arrivare alle quattordicenni in piena zona concentramenti.
Sconfitta amara, invece, per le ragazze dell’under 18, guidate da Raffa e Pillori. Con una panchina corta, con alcuni importanti deficit, escono sconfitte con un sonante 3 a 0 dalla Rosai, per mano del Santa Maria al Pignone. La classifica le vede scendere in quinta posizione. La strada per i concentramenti è quanto mai ardua, ma ancora percorribile.
Passiamo, quindi, alle categorie UISP.
Purtroppo i risultati che ci sono giunti sono esigui. Innanzitutto l’under 12 di Betti e Lotti e l’under 16 di Rafanelli e Facchini hanno osservato un turno di riposo.
Gli unici risultati che ci sono arrivati riguardano le categorie adulte. L’OPEN maschile guidato da Zisa esce sconfitto dalla palestra Verdi, per 3 a 0 nel derby contro la Sales. Mentre la Seconda Categoria femminile di Pillori e Rafanelli rimedia un altro sonoro 3 a 0 dal Green Volley di Bucine.
Invito nuovamente tutti gli allenatori o dirigenti di categorie UISP a comunicare il risultato all’amministratore del sito oppure a me:
Carlo: carlo.olimpia@gmail.it
Marco: marco.rafa@vigilio.it
Con questo vi saluto, dandovi, come sempre, appuntamento alla prossima settimana, densa di notizie, curiosità, aneddoti e quant’altro il mondo della pallavolo e la nostra Società metta a disposizione.
FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.