Il punto della Settimana 26/05

 

Ed eccoci ancora una volta qui, l’ennesima settimana intensa di play-off che lentamente volgono al termine.

Un unico sorriso questa settimana all’Olimpia, ed è quello della D2M. I giovani dello Zisa si sono aggiudicati anche Gara 2 della Semifinale sul campo dell’Autofficina Del Papa di Calci, col medesimo punteggio dell’andata (3 a 1), qualificandosi così di diritto alla Finale, sempre su due gare. Turno finale che li vedrà affrontare la schiacciasassi Green Volley di Bucine (AR), che in Semifinale ha battuta la Saiuz Amiata per due volte 3 a 0.
Triste epilogo di campionato, invece, per la CM di Carlo Maria Mitti, sconfitta per 3 a 2 sul campo dell’Arezzo, e sconfitta anche al Golden Set per 15 a 13. La corsa di Degl’Innocenti e compagni si ferma ai Quarti di Finale. Peccato, una bell’occasione sfumata per alcuni episodi. Partita macchiata dai giocatori di Arezzo, non molto sportivi e con comportamenti di cattivo gusto.
Perde anche la 2DFB, guidata dalla coppia Cavandoli – Volpini, la doppia sfida contro la squadra proveniente dalla Prima Divisione, Euroripoli Senior. Un doppio 3 a 1 che le proietta inevitabilmente verso i veri play-off di Seconda Divisione. La formula, infatti, prevede una Semifinale e una Finale per aggiudicarsi l’ultimo posto che permetterebbe il passaggio nella categoria superiore. La prima avversaria viene da Empoli, classificatasi terza nel girone A vinto dal Fiesole, e si chiama Cascine Volley. Ponzalli & Co. si devono preparare a una doppia autentica battaglia, prima a Empoli, martedì 28 maggio, poi a Firenze, alla palestra Rosai, sabato 1 giugno, dove è facilmente prevedibile il tutto esaurito.
Rimanendo tra i maschi da segnalare una doppia sconfitta per le squadre FIPAV di 2DM e 3DM. Il Firenze Volley Rossa per 3 a 1 in casa contro la Sestese, mentre il Firenze Volley Bianca viene sconfitto dalla Polisportiva Remo Masi per 3 a 0 sempre tra le mura amiche.
Prima ed unica sconfitta per l’U13M di Andrea Prosperi Turri. I giovanissimi atleti azzurri finiscono il Girone con 31 punti, lasciando solamente 5 punti agli avversari, che hanno dato loro ben poco filo da torcere.
Per quanto riguarda, invece, le categorie UISP, ennesima sconfitta per la 2CatF di Pillori e Rafanelli, tra le mura amiche, per 3 a 0 contro la Sales. Manca soltanto una partita alla conclusione della fallimentare stagione di questa tormentata squadra. Questo è l’unico risultato giunto alla nostra redazione.
Vi saluto ricordandovi i due più importanti avvenimenti della settimana. Purtroppo in contemporanea, alla palestra Rosai e alla palestra Verdi, rispettivamente, si affronteranno Olimpia e Cascine per la Semifinale dei play-off di 2DF e Olimpia e Green Volley per la Finale dei play-off di D2M. La Famiglia Olimpia dovrà riunirsi attorno a queste due squadre.
FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Daniela Masi

Dopo aver vinto il campionato con due giornate di anticipo (senza alcun accenno a ciò!) l’Under 13 maschile di Andrea Prosperi Turri viene ricordata solo per l’unica sconfitta di tutto un campionato… Che tristezza

Carlo

“Mentre prosegue incessante la serie di vittorie dell’under 13 maschile di Prosperi Turri e Diouf. Ottava partita e ottava vittoria. Questa volta la vittima sacrificale si chiama Robur Scandicci. Ancora la matematica non dà certezze, ma un passo falso sembra assai lontano dai progetti di questi giovanissimi atleti.” 29/04

“Ancora una vittoria per l’under 13 Maschile di Prosperi Turri e Diouf. Questi ragazzi sono inarrestabili, macinando vittorie su vittorie, una dopo l’altra. La vittima di questo sabato è il Firenze Ovest. Ancora la matematica non dà certezza, ma con questo ruolino di marcia, con tre partite che ancora mancano all’appello, direi che ormai il primo posto è più di una tenue speranza.” 05/05

“Per concludere il Maschile da segnalare l’ennesima vittoria dell’U13M di Andrea Prosperi Turri per 3 a 0 sul Volley Prato. Il primo posto sembra sempre più che una tenue speranza.” 19/05

“Prima ed unica sconfitta per l’U13M di Andrea Prosperi Turri. I giovanissimi atleti azzurri finiscono il Girone con 31 punti, lasciando solamente 5 punti agli avversari, che hanno dato loro ben poco filo da torcere.” 26/05

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.