Il punto della Settimana 11/11

 

Altro buon weekend per le prime squadre azzurre.

Partiamo, come di consueto, dall’incredibile inizio di stagione che sta vivendo la squadra maschile che partecipa alla serie D regionale, guidata da Coletti e Bettarini. Sonoro 3 a 1 rifilato alla capolista Green Volley di Bucine, oramai ex capolista, superata proprio dalla compagine azzurra in testa alla classifica.
Passando alle categorie femminili incredibile anche la vittoria delle ragazze di Becucci, Massi e Librio, uscite vincenti dallo scontro con il Fucecchio con un netto 3 a 0. Dopo un primo impatto che le ha viste subire due brutti KO in altrettante partite, la prima squadra dimostra di aver tanto da dire in questa categoria regionale, la prima di un femminile Olimpia.
Anche la squadra di Prima Divisione, guidata da Cavandoli e Volpini, esce vittoriosa dalla partita tra le mura amiche contro le concittadine del VBA Hoster Food. Un 3 a 2 ancora in situazione di emergenza che rafforza le speranze di una tranquilla salvezza, obiettivo minimo per ogni neo-promossa.
La squadra di Seconda Divisione, invece, dimosra di soffrire l’assenza del secondo allenatore Rafanelli. Le atlete di mister Pillori, pur dominando il primo e il terzo set, sono costrette a concedere al San Michele, padrone di casa, la vittoria per 3 a 2. Salgono a quattro i punti di distacco dalla testa della classifica, laddove Sancat distrugge in trasferta la capolista Barberino, superandola a quota 11, seguita da Pontemediceo a 10.
La Terza Divisione di Raffa e Lazzari deve cedere al Rinascita Volley per 3 a 0 tra le mura amiche. Duro l’impatto delle govani atlete del terzetto di allenatori Becucci – Raffa – Lazzari con la categoria superiore.
La stessa compagine, nel campionato U16FC è costretta a cedere il passo alla capolista Viva Volley Prato, nettamente di un’altra categoria, prima sconfitta per loro in questa prima fase.
L’U14F di Mitti e Merilli perde in casa contro il Fucecchio nel campionato FIPAV, con un sonoro 3 a 0. Arduo il girone per queste ragazze, con una sola vittoria all’attivo dopo il girone di andata. Compagine uscita sconfitta anche dalla partita nel campionato UISP, sempre tra le mura amiche, a discapito del Chianti Volley, per 3 a 1.
L’U13FD di Betti e Lotti, invece, si riscatta dopo le ultime opache prestazioni, con un secco 2 a 1, rifilato al VBA Firenze. Col medesimo punteggio, sempre Betti, affiancata questa volta da Frandi, con l’U12FA vince sul Che Cuore Volley, sempre tra le mura della palestra di casa.
Passando alle categorie UISP da segnalare la sconfitta nel campionato OPEN A3 Femminile per la squadra di Gnesin e Raffa sul campo della Polisportiva Tre Pietre ASD. Anche la squadra di Pillori e Rafanelli esce sconfitta dalla battaglia di mercoledì, tra le mura amiche della Rosai, per 3 a 2, contro il G’old ARCI di Seano.
Sconfitta, nei giovanili, anche per l’U16F di Mula e Belardi, 3 a 0 sul campo del Bacci di Campi, e col medesimo punteggio, battuta alla Rosai dalla Sales. Sconfitta anche per l’U17F di Rafanelli, 3 a 0 in quel di Ronta contro la capolista G.S. Pallavolo Borgo.
Le due U15F, invece, ottengono entrambe una meritata vittoria. La Bianca di Filippini per 3 a 1 sul campo del Greve, mentre la Blu di Raffa per 3 a 2 sul campo del San Quirico.FORZA OLIMPIA!!!

 

Marco Rafanelli

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.