DF: vittoria di misura per l’Olimpia PoLiRi a Stia, ma si allontanano i playoff.

VBC Arnopolis – Olimpia PoLiRi 2/3

DFParziali: 26/24 24/26 27/25 18/25 11/15.

Arbitro: Ferrandi Filippo.

Vbc Arnopolis: Andreini, Biagiolini, Bonini, Cafaggi (K), Cavigli, Gigli, Landi, Martelli, Mazzieri (L), Milli, Nesti, Simonetti. All: Cafaggi.

Olimpia Poliri: Aterini (16), Banchieri (12), Carlà (6), Cecchini (L), Danti, Lippi (K), Margheri (3), Mattii (6), Merlini (2), Montagni (8), Moretti (L), Nasuto (1), Scotti (19). All: Montagni. 2°All: Massi.

Stia/Pratovecchio – Bella partita, a tratti spettacolare, con il risultato sempre aperto, con le ospiti che la spuntano al tie break al termine di un’estenuante maratona. Perso il primo e il terzo set ai vantaggi la gara si era messa male per le atlete di mister Montagni che però con qualche cambio e assestamento tattico porta a Firenze 2 punti importantissimi ai fini della classifica.

Primo set dal punteggio altalenante: l’Olimpia non approfitta dei molti errori avversari e pecca di efficacia proprio nel finale. Le padrone di casa ci credono e conquistano il parziale per 26/24.

Nel secondo set l’Olimpia PoLiRi parte forte e sicura dei propri mezzi: Arnopolis non ci stà e ribalta il parziale con un parziale di 7 a 0 e ancora una volta il set si deve risolvere ai vantaggi. Questa volta la spuntano le fiorentine pareggiando il conteggio set.

Stesso copione nel terzo parziale: equilibrio, continui ribaltamenti e le casentinesi che conquistano ancora ai vantaggi la possibilità di chiudere la gara nel set successivo.

Nel quarto parziale entra in campo Montagni Alessia e il cambio risulta determinate: la gara della giovane fiorentina è impeccabile e le compagne ne traggono giovamento. Il parziale è tutto di marca Olimpia e il tie break è servito.

Quinto set mai in discussione con l’Olimpia sempre avanti fino al termine. 15/11 e 2 punti meritati!

La svolta della gara si è avuta con un azzeccato cambio e la risposta positiva di tutte le altre. Buona partita, per come si era messo l’incontro, e 2 punti da aggiungere al bottino fiorentino.

Ora la testa deve andare alle prossime 2 sfide, entrambe con le prime della classe, dove in gioco ci sono punti fondamentali per inseguire il sogno playoff.

Forza Ragazze!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.