DF: Santa Maria al Pignone ASD – Olimpia POLIRI 0/3

Parziali: 15-25; 23-25; 10-25.

Arbitro: Papini V.

Santa Maria al Pignone ASD: Cianchi F. (K), Cappelletti M., Dieni B., Lazzerini G., Leporatti S., Papini C., Santangelo C., Scaruffi D., Talozzi C., Morelli T. (L), Tomasi E. (L). All. Bucelli L.

Olimpia PoLiRi: Orsini J. (K), Aterini I., Azzini A., Danti S., Luddi S., Matteoli I., Mattii E., Montagni A., Radicioni A., Rendo A., Tribuzi A., Moretti R (L), Barsotti L. (L). All. Mugnaini A. 2° All. Rafanelli M.

Firenze – Altra partita da vincere assolutamente per cercare di rimanere davanti, altri tre punti fondamentali per mantenere una certa distanza di sicurezza in vista di giornate più favorevoli. Piandiscò ospita Teamvolley, mentre PrimaQ ha vinto 3 a 1 in casa del Casentino. Ha vinto anche Tegoleto in casa contro Borgo, così da lasciare invariate le distanze tra le prime quattro della classifica.
Per l’Olimpia comincia Orsini in palleggio, opposta Radicioni, Luddi e Montagni di banda, Danti e Aterini al centro con Morelli libero. Bucelli risponde con Dieni in cabina di regia, opposta Cianchi, Lazzerini e Scaruffi di banda, Cappelletti e Leporatti al centro con Morelli libero. Le azzurre non giocano bene e sfruttano a proprio vantaggio i tanti errori delle padrone di casa. Entra Talozzi per Lazzerini per le bianco-rosse, ma non cambia niente. Un 25 a 15 che lascia poco spazio ai dubbi e che fa presagire un epilogo rapido per questo match.
Niente di più sbagliato. Le padrone di casa iniziano a sbagliare meno, le ospiti, invece, sbagliano qualche ricezione di troppo, continuando con la scarsa efficienza in attacco. Un set lottato punto su punto. Per il Pignone entra prima Talozzi su Lazzerini, poi Santangelo preleva Scaruffi. Entrambi i cambi vengono chiusi poco dopo. Troppi errori per le ospiti mantengono le atlete di Bucelli ancora in gara. Alla fine, però, arriva una vittoria sudata, ma non troppo meritata per le atlete di Mugnaini e Rafanelli.
Il terzo parziale non ha più niente da dire. Tribuzi preleva Montagni per le ospiti, mentre Bucelli risponde con le medesime sei. Entra Papini per Dieni in palleggio, poi entrano Talozzi per Lazzerini e Santangelo per Scaruffi. Anche Morelli viene sostituita da Tomasi, ma non cambia niente. Le azzurre fanno proprio il terzo parziale senza troppa fatica.
La prossima settimana Orsini e compagne ospiteranno La Bulletta di Castelnuovo Berardenga. L’alta classifica del girone C della Serie D Femminile rimane pressocché invariata, in attesa del posticipo di Piandiscò.

Marco Rafanelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.